The Italian Cripto Summit, formazione e beneficenza
The Italian Cripto Summit, formazione e beneficenza
Eventi

The Italian Cripto Summit, formazione e beneficenza

By Eleonora Spagnolo - 17 Giu 2021

Chevron down

Il 3 e il 4 luglio si terrà l’evento virtuale The Italian Cripto Summit, 25 ore di formazione online, gratuite, ma il cui ricavato tratto dalla vendita delle registrazioni andrà totalmente in beneficenza. 

L’idea è di Dario Bonanno, tra i consulenti privati più affermati, che ha riunito per l’occasione 20 tra i massimi esperti italiani in criptovalute. 

Sebbene l’evento sia gratuito, i video delle registrazioni degli speech saranno venduti: il ricavato andrà totalmente all’AIRC, associazione italiana impegnata nella lotta al cancro, in particolare per i bambini che lottano contro linfomi e leucemie. 

Già lo scorso anno l’evento raccolse oltre 5000 euro che furono donati in beneficenza. Spiega l’organizzatore, Dario Bonanno:

“L’obiettivo è quello di fornire gratuitamente strumenti corretti per operare in questo mondo così volatile e aiutare al contempo persone meno fortunate attraverso un’attività in cui credo molto, quella della beneficenza“.

Italian Cripto Summit

The Italian Cripto Summit, i relatori

All’evento interverranno, tra gli altri: 

  • Eugenio Benetazzo (Youchain S.p.a), 
  • Deborah Martino (NFT Ambassador at Nemesis), 
  • Federico Pecoraro (Ceo di Chainblock), 
  • Ewald Serafini (Defi Chain), 
  • Augusto Cerisoli (Bit2Me), 
  • Marcello Mari (SingularityDAO), 
  • Marco Cavicchioli (divulgatore crypto e contributor di Cryptonomist), 
  • Andraz Brejc (NFTHours).

In totale sono previste 25 ore di interventi, che permetteranno di approcciare da zero il mondo delle criptovalute. Gli interventi infatti affronteranno la natura di Bitcoin, la sua evoluzione, il suo futuro, e tanto altro ancora. 

Aggiunge Dario Bonanno

Nel weekend dell’evento partiremo dalle basi per poi affrontare anche argomenti più tecnici, ad esempio gli exchange, la finanza decentralizzata e gli NTF. Organizzare questo evento gratuito, dove gli iscritti potranno acquistare le registrazioni per contribuire alla raccolta fondi, ci sembra un bel segnale per aiutare le persone ad avvicinarsi alle criptovalute facendo al contempo del bene“.

Lo scopo è anche quello di dare una risposta ad una lacuna grave messa in evidenza dalla Banca d’Italia: solo il 30% dei cittadini dispone  di un livello di alfabetizzazione finanziaria adeguata, una percentuale inferiore alla media di 36 paesi Ocse dove questo dato tocca il 62%.

Conclude Bonanno: 

Ci sono troppe persone che si affacciano al mondo delle criptovalute spinte da facili e illusorie brame di guadagno rapido, mentre la realtà è molto differente: senza le giuste nozioni e una preparazione mirata, infatti, l’eventualità più concreta è quella di perdere soldi e bruciare capitali“.

Per registrarsi e accedere al weekend di formazione gratuito bisogna accedere al sito ufficiale.

 

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.