Young platform, la startup crypto pronta all’espansione
Young platform, la startup crypto pronta all’espansione
Criptovalute

Young platform, la startup crypto pronta all’espansione

By Eleonora Spagnolo - 28 Giu 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La startup italiana Young Platform ha ottenuto finanziamenti da 3,5 milioni di euro.

Tra i nuovi soci e investitori ci sono United Ventures che ha guidato il round di finanziamento. Hanno partecipato un pool selezionatissimo di investitori italiani e internazionali tra cui Ithaca Investments, Luca Ascani come scout di Accel, Max Ciociola e Pietro Invernizzi.

Fa rumore Ithaca Investments, perché si tratta dell’azienda di Luigi Berlusconi, figlio minore dell’ex presidente del consiglio italiano Silvio Berlusconi, imprenditore e tra gli uomini più ricchi d’Italia e del mondo.

Young Platform e il sogno di diventare leader nel settore in Italia

Young Platform nasce nel 2018 dall’idea di sei studenti di informatica dell’Università di Torino con la passione per la blockchain, e cioè:

  • Andrea Ferrero,
  • Alexandru Stefan Gheban,
  • Samuele Raimondo,
  • Andrea Carollo,
  • Marco Ciarmolie
  • Daniele Rinaldi.

Lo scopo dei sei studenti è semplificare l’accesso al mondo delle criptovalute puntando non solo a creare un exchange ma una vera e propria piattaforma educativa. Ad oggi, Young Platform conta circa 300.000 utenti. 

Con il finanziamento ottenuto Young punta a crescere nel panorama delle criptovalute ampliando la struttura organizzativa, migliorando la tecnologia, e facendo partnership importanti.

Tutto questo avverrà nel segno della compliance: d’accordo con le autorità di regolamentazione.

Massimiliano Magrini, Managing Partner di United Ventures, ha commentato:

“La tecnologia blockchain e il settore delle criptovalute sono arrivati a un punto di svolta. Educazione finanziaria e compliance saranno fondamentali per passare alla fase successiva e dare a sempre più persone accesso a questa asset class in evoluzione e finora riservata a una cerchia troppo ristretta di utenti. I giovani fondatori di Young Platform sono tra i massimi conoscitori in Italia delle dinamiche di questo mercato in evoluzione e hanno l’ambizione e le competenze necessarie per scaricare a terra la visione rivoluzionaria della finanza decentralizzata, costruendo una piattaforma tecnologica abilitante in grado di rispondere in maniera progressiva alle esigenze degli utenti lungo il percorso di formazione e gestione di asset digitali”.

Andrea Ferrero, Co-Founder e CEO di Young Platform, ha aggiunto:

“Siamo estremamente felici ed orgogliosi di intraprendere l’inizio del percorso di scale-up con un partner di eccezione come United Ventures e con il supporto diretto di Massimiliano Magrini e Giulia Giovannini. Sono sicuro che l’assetto raggiunto permetterà a Young Platform di diventare leader del mercato italiano entro la fine dell’anno. Siamo ancora agli inizi di questo settore e siamo convinti che con il supporto di questo partner di eccezione, Young Platform sarà in grado di ritagliarsi, partendo dal mercato italiano, un ruolo di rilievo a livello europeo ed internazionale”.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.