banner
Polkadot si prepara a superare Cardano per attività di sviluppo
Polkadot si prepara a superare Cardano per attività di sviluppo
Blockchain

Polkadot si prepara a superare Cardano per attività di sviluppo

By Marco Cavicchioli - 10 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Polkadot sta avvicinando Cardano nella classifica dei progetti crypto con maggiore attività di sviluppo.

Lo riferisce CryptoDiffer che analizza il volume delle attività su GitHub per decine di progetti crypto.

Cardano è da tempo in testa a questa classifica, quindi il suo primato non fa notizia. Quello che invece è emerso di recente è la crescita in questa specifica classifica di Polkadot. 

Stando infatti a quanto rivelato da CryptoDiffer, Cardano negli ultimi 30 giorni ha fatto registrare una media di 473 attività giornaliere su GitHub, ma Polkadot la tallona con 464.

Da notare che mentre gli sviluppi di Cardano è da molto tempo che sono molto attivi, con un valori relativamente stabili in questa classifica, quelli di Polkadot invece hanno iniziato ad essere molto attivi solo di recente, tanto che sta crescendo molto in questa classifica. Questo fa supporre che nel corso del tempo Polkadot potrebbe anche superare Cardano per attività media giornaliera su GitHub.

Inoltre al terzo posto di questa classifica si è posizionato Kusama, ovvero il “canary network” sperimentale di Polkadot, con una media di 464 attività giornaliere.

Tutti gli altri progetti risultano nettamente distaccati, compreso Ethereum. Va anche evidenziato il fatto che questa classifica non prenda in considerazione Bitcoin.

L’attività di sviluppo di Polkadot (e Kusama)

Visto che il progetto Kusama in realtà fa parte di Polkadot, si potrebbe anche pensare di sommare i due risultati e dire che Polkadot quasi doppi Cardano, ma in realtà il fatto che il numero di attività medie giornaliere di Kusama sia lo stesso di Polkadot suggerisce che si tratti invece di doppioni, ovvero di medesime attività che vengono effettuate parallelamente sia sul progetto principale che sul canary network.

Polkadot è un progetto molto ambizioso, sul quale stanno lavorando in molti anche perchè per raggiungere gli scopi finali richiede in effetti moltissimo lavoro e molti sviluppi. Mentre Cardano di fatto si propone come un’alternativa, ed un competitor, rispetto ad Ethereum, Polkadot vuol costruire qualcosa di completamente nuovo, e ad un livello superiore.

Ad oggi sul canary network di Kusama ci sono già diverse sperimentazioni in corso, mentre Polkadot è fondamentalmente ancora in fase di sviluppo.

Tuttavia non stupisce affatto che DOT, ovvero la criptovaluta nativa di Polkadot, sia entrata a far parte della top 10 mondiale delle criptovalute a maggiore capitalizzazione di mercato. Il suo prezzo è passato da poco meno di 3$ di agosto 2020 agli attuali 15$, passando per il massimo storico di quasi 50$ a maggio.

Anche il prezzo di Kusama (KSM) è in forte crescita, con un +2.400% nell’ultimo anno, sebbene ultimamente abbia perso il 66% dai massimi storici di maggio.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.