banner
Coinbase COIN: Goldman Sachs prevede una bull run
Coinbase COIN: Goldman Sachs prevede una bull run
Criptovalute

Coinbase COIN: Goldman Sachs prevede una bull run

By Stefania Stimolo - 13 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Goldman Sachs pubblica una nuova nota in cui prevede tendenze rialzista, ovvero una bull run, per il Coinbase Stock Token (COIN) per il prossimo trimestre. 

Secondo quanto riportato, il gigante bancario di Wall Street ha definito Coinbase come un “trading tattico top 25”, e ha spiegato come, nonostante la significativa volatilità dei crypto asset, la piattaforma continui a produrre i suoi utili.

In sostanza, Goldman Sachs cita il rating buy di Coinbase COIN come un paradosso che potrebbe aiutare a portare maggiori guadagni per Coinbase. 

I ricercatori della banca d’investimento, infatti, sottolineano che nonostante il Bitcoin sia sceso e rimane a quota 30,000$ invece che i preziosi 60,000$ visti quest’anno, il boom del volume di trading anche su Coinbase non si è fermato. E, di conseguenza, neanche il continuo flusso di commissioni che Coinbase ha ottenuto dall’attività.

Ecco perché le previsioni per il prossimo trimestre della Goldman Sachs parlano di bull run (o tendenza rialzista) per COIN.

Probabile Accumulo di Coinbase (Coin) in arrivo

Nella nota dell’8 luglio 2021, viene evidenziato Will Nance, l’analista di brokeraggio online, che ha specificato come segue:

“gli investitori spenti dal crollo post-listing di COIN – le azioni sono scese di oltre il 25% dal picco – potrebbero iniziare a reimpegnarsi nei prossimi trimestri.”

In pratica Nance non esclude un accumulo di COIN per i prossimi trimestri, il che porterebbe inevitabilmente ad un aumento del prezzo e quindi al suo bull run. 

In generale, l’analista di Goldman Sachs ha stimato che i guadagni per azione per Coinbase è l’11% sopra il consenso per l’anno successivo. Questo vuol dire che il suo giudizio è significativamente più rialzista di quello di Wall Street. 

Ma la Goldman Sachs non è la prima volta che esprime suoi opinioni positive in merito al trend di COIN. Già lo scorso maggio 2021, si era parlato di una quotazione per Coinbase (COIN) del +35%.

Anche in quel caso, proprio come ora, le azioni COIN sono state prese di mira dai report degli analisti del gigante bancario dopo un crollo del 25%, con analisi che prevedono (proprio come ora) un trend del tutto rialzista.

Solo lunedì pomeriggio, Coinbase era scambiata ad un prezzo di -2,5% e cioè a 248 dollari per azione.

D’altronde la Goldman Sachs è anche una delle più grandi di investimento al mondo che ha guidato i preparativi dell’offerta diretta di Coinbase nello scorso aprile, quando l’azienda è entrata in borsa al Nasdaq. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.