banner
Ethereum: le balene stanno accumulando
Ethereum: le balene stanno accumulando
Ethereum

Ethereum: le balene stanno accumulando

By Marco Cavicchioli - 14 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Gli Ethereum conservati sui wallet delle 10 maggiori balene del mondo sono ai massimi da maggio 2017. 

Lo rivela Santiment, che pubblica un grafico che mostra chiaramente una nuova fase di accumulo iniziata a fine maggio. 

Va detto tuttavia che questi indirizzi appartengono in buona parte ad exchange o protocolli DeFi, ma la dinamica descritta da Santiment rimane interessante. 

In particolare sottolinea il fatto che ad oggi i primi 10 indirizzi con più ETH al mondo possiedono complessivamente il 20,58% di tutti gli ETH esistenti, ovvero la più alta percentuale da maggio 2017. 

Inoltre questa percentuale era scesa al 18,46% durante l’ATH di inizio maggio, cosa che significa che negli ultimi 41 giorni questi indirizzi hanno accumulato il 2,12% di tutti gli ETH esistenti. 

Tale crescita in realtà sembra essere iniziata già da almeno un anno, visto che a luglio 2020 tale percentuale era attorno al 15%. 

La crescita delle balene di Ethereum

Durante il breve boom della DeFi di agosto 2020 salì improvvisamente al 18%, per poi però ridiscendere attorno al 16% a dicembre, ovvero prima che si innescasse il boom del 2021. 

Tra la metà di dicembre e la fine di marzo ci fu una prima crescita consistente, che portò la percentuale degli ETH detenuta dalle dieci principali balene poco sotto il livello attuale, ovvero su quota 20%. In questa fase anche il prezzo di ETH era in crescita, ma da quando sono stati superati i 2.200$ questa percentuale ha iniziato a scendere. 

Infatti in meno di due mesi era scesa poco sopra il 18%, in concomitanza con la crescita del prezzo di ETH fino oltre i 4.000$. 

Anche durante il crollo di fine maggio, quando il prezzo tornò in breve tempo a 2.200$, tale percentuale era ancora in calo. 

Ma a partire proprio da fine maggio, mentre il prezzo in realtà stava continuando a calare, il volume complessivo di ETH conservati sui dieci principali indirizzi è tornato poderosamente a salire, fino a toccare i nuovi massimi del 2021 negli ultimi giorni. 

Sebbene tra questi dieci indirizzi la maggior parte siano di exchange, o di protocolli DeFi, rimane curioso il fatto che negli ultimi 40 giorni mentre il prezzo di Ethereum di fatto scendeva sotto quota 2.000$, o lateralizzava, continuassero ad accumulare ETH. 

Va comunque detto che questo non è necessariamente un segnale bullish, tanto che la stessa Santiment non lo afferma.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.