banner
Report di CoinGecko 2021: Axie Infinity da record
Report di CoinGecko 2021: Axie Infinity da record
Altcoin

Report di CoinGecko 2021: Axie Infinity da record

By Marco Cavicchioli - 15 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

CoinGecko ha pubblicato il suo report sul trimestre appena concluso del 2021 e la cosa che spicca di più è il clamoroso successo di Axie Infinity.

Con il volume degli scambi incrementato di 131 da inizio anno, si è verificata una crescita esplosiva della sua popolarità.

Il trimestre però è stato anche dominato dalla chiusura forzata delle mining farm cinesi.

Axie Infinity è sul mercato da più di tre anni, ma la sua popolarità era rimasta molto bassa fino al boom verificatosi nel secondo trimestre del 2021. In particolare a maggio è stato dato il via alla migrazione degli Axie per poter fare trading liberamente sul marketplace Ronin basato su Axie Infinity. Praticamente in contemporanea si è verificata un’ondata di attenzione dei media nei confronti dei suoi elementi play-to-earn, innescando il boom.

In corrispondenza dell’aumento dei volumi di scambio, Axie Infinity ha visto le sue entrate crescere di 118 volte in soli sei mesi.

Gli altri record oltre Axie Infinity

Anche Dogecoin ha performato molto bene, guadagnando il 366% ed entrando a tratti nella top 5 delle principali criptovalute per capitalizzazione di mercato. Tuttavia il suo “concorrente” SHIB ha sovraperformato DOGE, con un rendimento trimestrale dell’11.000%. 

Bitcoin invece ha subito una perdita del 44% rispetto al suo massimo storico, chiudendo il trimestre a 35.969$, con un calo del prezzo del 40%.

Nel complesso comunque i rendimenti del secondo trimestre hanno sottoperformato rispetto a quelli del trimestre precedente.

Il forte sell-off è principalmente attribuibile alla notizia che Tesla non accetta più BTC in pagamento a causa del suo impatto ambientale, alle ipotesi di aumento dei tassi di interesse della Fed prima del previsto, alla decisione della Cina di bloccare il mining di Bitcoin, e ad operatori sovraindebitati con conseguenti liquidazioni a cascata.

Un altro punto caldo è stata l’espansione della DeFi al di là di Ethereum grazie a Binance Smart Chain (BSC) e Polygon. 

Infatti nonostante una crescita trimestrale del 65% del TVL sui protocolli DeFi su Ethereum, la dominance di Ethereum è scesa dal 93% al 79% nel secondo trimestre, a causa di alternative più economiche che stanno lentamente conquistando quote di mercato.

Nel corso del secondo trimestre del 2021 si è anche rinnovato l’interesse per gli NFT nel mondo del gaming, sebbene i prezzi siano diminuiti.

Invece il volume degli scambi spot di criptovalute ha toccato il massimo a maggio, a quota 3.500 miliardi di dollari, prima di scendere del 60% a giugno.

Complessivamente, il volume degli scambi spot del secondo trimestre sui primi 10 exchange centralizzati e decentralizzati è cresciuto da 4.400 miliardi a 7.400 miliardi di dollari (+69%), in gran parte grazie agli exchange centralizzati.

Tuttavia il tasso di crescita è stato maggiore sui DEX (+131%). 

A giugno però si è verificato un calo di 2.100 miliardi rispetto a maggio.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.