banner
Bitcoin supererà le valute fiat entro il 2050
Bitcoin supererà le valute fiat entro il 2050
Bitcoin

Bitcoin supererà le valute fiat entro il 2050

By Marco Cavicchioli - 16 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Un sondaggio effettuato da Finder su un campione di 42 specialisti fintech rivela che la maggior parte si aspetta che bitcoin supererà le valute fiat entro il 2050. 

Il campione è decisamente limitato, e forse di parte, ma i risultati emersi da questo sondaggio sono comunque interessanti.

Facendo la media delle previsioni dei partecipanti, il panel complessivamente prevede che il prezzo di bitcoin potrebbe essere di circa 66.000$ a fine 2021, e di oltre 318.000$ alla fine del 2025, mentre sul breve termine dovrebbe scendere a circa 25.000$.

Per il 2030 invece la media è addirittura di 4,3 milioni di dollari, ma escludendo una singola previsione incredibilmente rialzista di 100 milioni di dollari, fatta dal capo Blockchain di RealFevr, Pedro Febrero, la media sarebbe di circa 1,4 milioni.

Per il 55% dei partecipanti sarebbe il momento di acquistare BTC, mentre il 38% afferma che ora è il momento di holdare, ed il 7% afferma che invece è ora di vendere.

L’iperbitcoinizzazione: quando bitcoin supererà le valute fiat

Ma il dato più curioso è sicuramente il 54% degli intervistati che ipotizza l’avvento dell’iperbitcoinizzazione entro il 2050, mentre il 29% sostiene che avverrà anche prima del 2035.

Con “iperbitcoinizzazione” si intende in questo caso il superamento delle classiche valute fiat da parte di BTC come forma dominante di finanza globale.

Ad esempio secondo il tecnologo e futurista di Thomson Reuters, Joseph Raczynski, bitcoin supererà le valute fiat entro il 2025, e varrà 150.000$.

Ha dichiarato:

“Alcuni paesi sfrutteranno BTC come valuta principale. Con la circolazione fissa, la facilità di trasferimento, sarà loro utile passare a un modello “senza banche” tipico di questo nuovo ecosistema”. 

Invece tra il 44% che non si aspetta che Bitcoin diventi la forma dominante della finanza globale c’è ad esempio il professore associato della University of Western, Australia Lee Smales, che ha dichiarato:

“In definitiva, penso che Bitcoin (e molti altri asset crypto) perderanno contro le valute digitali delle banche centrali [CBDC], molte delle quali saranno attive entro la fine del decennio”. 

Secondo l’analista di Arcane Crypto, Vetle Lunde, bitcoin potrebbe raggiungere i 120.000$ entro fine anno, perchè siamo già nel bel mezzo dell’istituzionalizzazione di BTC, e questa tendenza potrebbe continuare.

Invece il docente senior della Brighton Business School, Paul Levy, immagina un prezzo di bitcoin a 30.000$ a fine anno, e ritiene che entro il 2030 ci sarà un aumento costante.

Invece il fondatore di Coteries Corporation, David Klinger, pensa che BTC aumenterà fino a quota 50.000$ entro la fine dell’anno, ma scenderà a 5.000$ entro il 2030, in particolare a causa delle preoccupazioni ambientali. Inoltre ritiene che Bitcoin dovrebbe passare alla Proof-of-Stake.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.