banner
Coinbase: “l’approvazione di un Bitcoin ETF da parte della SEC è vicina”
Coinbase: “l’approvazione di un Bitcoin ETF da parte della SEC è vicina”
Criptovalute

Coinbase: “l’approvazione di un Bitcoin ETF da parte della SEC è vicina”

By Stefania Stimolo - 27 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Coinbase crede che l’approvazione del Bitcoin ETF da parte della US Securities and Exchange Commission (SEC) sia una questione di tempo, probabilmente entro la fine del 2021. 

Secondo quanto riportato, il crypto exchange quotato al Nasdaq come Coinbase Global Inc (NASDAQ: COIN) si è espresso in merito al verdetto della SEC riguardo gli ETF di Bitcoin. 

Nello specifico, Coinbase ha affermato come segue:

“Crediamo che, dato il chiaro interesse pubblico e gli sviluppi favorevoli del mercato, è solo una questione di tempo prima che la SEC statunitense approvi un ETF Bitcoin”.

Al momento, gli ETF Bitcoin sono ancora argomento caldo in quanto la SEC ha continuato a rimandare la sua decisione, senza quindi ancora aver preso alcuna posizione in merito. 

Solo in questo 2021, la SEC ha rimandato la sua decisione lo scorso 15 marzo e poi lo scorso 17 giugno. 

Non solo, l’ennesimo rinvio è stato solo due settimane fa, con la ormai classica richiesta ai proponenti di inviare ulteriori commenti in merito a come un ETF su Bitcoin potrebbe essere suscettibile di manipolazione e come gli stessi intendono prevenire atti e pratiche fraudolente. 

Eppure, nonostante questi continui rinvii, Coinbase crede la situazione SEC versus ETF Bitcoin, possa rivelarsi positiva entro breve. 

Secondo Coinbase, gli ETF Bitcoin avranno la meglio

Il primo crypto-exchange quotato, rimane positivo sul fatto che gli ETF Bitcoin avranno la meglio, nonostante sia consapevole che almeno una dozzina di applicazioni pronte a listarli sono state respinte dalla SEC. 

Atteggiamento propositivo dovuto al fatto che la domanda istituzionale di bitcoin è in continua crescita ed espansione

Ed effettivamente, giganti istituzionali come Fidelity e VanEck stanno aspettando al limite per approvare il Bitcoin ETF. 

Non solo, di recente, sono state presentate nuove richieste alla SEC sempre per lo stesso tema. È il caso di Global X Digital Assets che è in lista di approvazione per il suo ETF Global X Bitcoin Trust da quotare poi sulla borsa Cboe. 

Anche Grayscale Investments si è unita alla missione ETF crypto in USA, in collaborazione con BNY Mellon

L’idea sarebbe quella di offrire servizi legati all’ETF del loro Bitcoin Trust, magari potendo presentare una domanda alla SEC che ha già approvato il GBTC e trasformarlo in ETF di bitcoin. 

In mezzo a tutte le iniziative del caso, Coinbase, invece, ha solo espresso il suo parere favorevole e fiducioso verso la pronta approvazione. La piattaforma, di recente, ha anche subito una class action relativa al suo debutto per il listing al Nasdaq. Tra gli imputati, c’è anche il CEO Brian Armstrong, insieme a dirigenti e investitori. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.