banner
Bitpanda lancia un hub di ricerca e sviluppo blockchain
Bitpanda lancia un hub di ricerca e sviluppo blockchain
Blockchain

Bitpanda lancia un hub di ricerca e sviluppo blockchain

By Eleonora Spagnolo - 3 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Bitpanda lancia un hub remoto di ricerca e sviluppo blockchain, il Blockchain Research & Development Hub. La struttura si candida ad essere un punto nevralgico per unire esperti di tecnologia che possano sviluppare qui nuovi interessanti progetti, a partire da una piattaforma di investimento di nuova generazione

Bitpanda investirà 10 milioni di euro in due anni, assumendo 30 developers entro il 2021. A loro andrà il compito di sviluppare idee sfruttando appunto le possibilità offerte dalla blockchain.

Farà parte di questa squadra anche il CTO di Bitpanda, Christian Trummer. In totale l’hub conta di ospitare circa 500 persone che saranno focalizzate nello sviluppo di sistemi proof-of concept, e soluzioni pronte da applicare. 

Bitpanda intende così contribuire a favorire l’adozione della blockchain. 

Come ha spiegato Lukas Enzersdorfer-Konrad, CPO di Bitpanda, al cuore di questa iniziativa c’è la continua ricerca di innovazione, e per farlo, l’exchange crypto vuole avvalersi dei migliori talenti: 

“La tecnologia Blockchain è all’avanguardia dell’innovazione tecnologica, e questo è incredibilmente eccitante per il suo infinito potenziale in un’azienda come la nostra. I migliori ingegneri sono il fattore di differenziazione per le aziende tecnologiche, e con questa nuova tecnologia che sta emergendo come un campo dominante, stiamo puntando a unire e scatenare questi giocatori dirompenti lanciando un innovativo Blockchain Research & Development Hub. L’idea è quella di riunire gli ingegneri della blockchain – oltre i confini, le culture e i fusi orari – e metterli in grado di costruire la piattaforma di investimento che sta rivoluzionando l’industria finanziaria”.

Christian Trummer, CTO di Bitpanda, ha invece sottolineato come la blockchain stia diventando sempre più importante nella vita delle persone. Questo la sta portando verso una continua crescita nella sua adozione: 

“In Bitpanda, siamo concentrati sulla spinta di questa ondata di adozione mainstream, perché crediamo che questa sia la tecnologia del futuro. Io, personalmente, lavoro nello spazio Blockchain dal 2012; in seguito, nel 2014, abbiamo costruito un team dedicato completamente concentrato su questa tecnologia, e sono incredibilmente entusiasta di lanciare il nostro Blockchain Research & Development Hub. Questi ingegneri avranno tutte le risorse necessarie per portare un nuovo livello di innovazione ai clienti di Bitpanda”.

L’anno d’oro di Bitpanda e lo scopo dell’hub blockchain

Bitpanda è considerato un unicorno del settore. Ha sede in Austria e ha conosciuto una crescita verticale nel 2020. Attualmente conta 500 dipendenti, 2,5 milioni di utenti del mondo e sedi in Francia, Spagna, Turchia e Italia. 

Con l’hub di ricerca e sviluppo blockchain, Bitpanda compie un ulteriore passo in avanti: conta in questo modo di riunire i migliori esperti del mondo per progettare le tecnologie del futuro, quelle che saranno centrali nel mondo della finanza. 

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.