banner
Anche John Lewis diventa un’azienda fintech
Anche John Lewis diventa un’azienda fintech
Fintech

Anche John Lewis diventa un’azienda fintech

By Marco Cavicchioli - 25 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

John Lewis, la società che possiede e gestisce 42 grandi magazzini in tutta la Gran Bretagna, diventa un’azienda fintech.

Come funzionerà investire con John Lewis

Infatti, con la sua controllata John Lewis Finance sta lanciando sul mercato i suoi primi prodotti di investimento rivolti ai propri clienti, grazie ad una partnership con il gestore patrimoniale digitale Nutmeg

Nutmeg è stata recentemente acquisita da JP Morgan e fornirà tutte le piattaforme legali e tecnologiche che consentiranno a John Lewis di offrire un conto d’investimento con azioni, conti di risparmio individuali (ISA) e Junior ISA. 

Nel comunicato ufficiale di John Lewis si legge che Nutmeg è il più grande gestore patrimoniale digitale del Regno Unito, e gestisce oltre 3,5 miliardi di sterline per conto di oltre 140.000 clienti. Complessivamente è il quarto gestore patrimoniale del Regno Unito, ed uno di quelli in più rapida crescita. 

I clienti di John Lewis Partnership potranno investire fino a 100 sterline per un Junior ISA e fino a 500 per un conto d’investimento generale o in azioni. 

L’azienda dichiara di aver preso questa decisione sulla base di una ricerca presso i propri clienti, visto che è emerso che si fidano di un brand come John Lewis. L’obiettivo è quello di aiutare ad investire coloro che altrimenti non prenderebbero in considerazione l’idea di investire, dopo il lancio delle precedenti offerte sull’assicurazione della casa e ovviamente del credito al dettaglio.  

I numeri degli investitori negli UK

L’azienda cita un recente sondaggio condotto da OnePoll nel Regno Unito che ha rivelato che il 52% delle persone afferma di essere stata indotta dalla pandemia a rivalutare il modo in cui spendono e risparmiano i loro soldi. 

Il fatto è che sono aumentati di quasi il 20% coloro che intendono risparmiare denaro, con l’obiettivo di spendere in futuro quei soldi ad esempio per avviare un’attività in proprio o trasferirsi in una casa più grande o in campagna, oppure per sposarsi, mettere su famiglia o per una futura vacanza.

Addirittura il 72% degli intervistati ha affermato di prendere in considerazione l’ipotesi di investire in azioni, piuttosto che tenere il denaro fermo sul conto corrente, con il 59% che ha aggiunto di non avere idea da dove cominciare. 

E così la finanziaria di John Lewis Partnership ha deciso di lanciare un servizio di facile utilizzo proprio per aiutare i propri clienti a risparmiare ed investire. 

Questa strategia rivela piuttosto chiaramente quanto i servizi finanziari stiano diventando sempre più importanti anche per la clientela retail e quante aziende con un’ampia base di utenti si stiano interessando al business dei servizi finanziari. D’altronde gli investitori retail possono essere degli ottimi clienti, soprattutto perché sono spesso alla ricerca di aiuto o assistenza quando si tratta di investire. 

Gli investimenti per superare la pandemia

Il direttore dei servizi finanziari di John Lewis, Amir Goshtai, ha dichiarato: 

“La pandemia è stata dura per molti, ma altri sono riusciti a risparmiare di più ogni mese. Hanno anche rivalutato come vogliono spendere i loro soldi – più che mai, vogliono garantirsi un futuro finanziario a sè ed alle loro famiglie. I nostri prodotti consentono alle persone di mettere da parte i soldi e di fare il primo passo in quello che spesso viene percepito come il complicato mondo degli investimenti. È qui che la fiducia e l’amore che i clienti hanno per il nostro marchio, combinati con l’esperienza di Nutmeg, possono fare la differenza, rendendo John Lewis ancora più rilevante per i grandi momenti della vita; che si tratti di risparmiare per una casa o di prepararsi per l’arrivo di un nuovo bambino”.  

Il CEO di Nutmeg, Neil Alexander, ha aggiunto: 

“Dall’inizio del 2020, abbiamo assistito ad un aumento significativo delle persone che cercano di investire per costruire un futuro finanziario più affidabile per se stessi e le loro famiglie. La missione di Nutmeg è sempre stata quella di potenziare nazioni di investitori e non c’è mai stato un momento più importante per sfruttare questo nuovo appetito. Attraverso la nostra partnership con John Lewis, stiamo fornendo un servizio di facile utilizzo e investimenti che soddisfano la crescente domanda di responsabilità sociale per aiutare i clienti John Lewis a costruire un futuro finanziario per se stessi e le loro famiglie”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.