banner
Bitcoin: siamo arrivati nella quarta epoca?
Bitcoin: siamo arrivati nella quarta epoca?
Bitcoin

Bitcoin: siamo arrivati nella quarta epoca?

By Marco Cavicchioli - 5 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Bitcoin ha una politica monetaria ferrea che ha un ciclo di circa 3 anni e dieci mesi. La sua linea è decisamente banale e prevede che al miner che riesce a minare un blocco venga concesso il diritto di creare dei BTC dal nulla. Da maggio 2020 siamo nel bel mezzo della quarta epoca di Bitcoin. 

Le epoche di Bitcoin

Da  gennaio 2009, il premio consisteva nel diritto di coniare dal nulla 50 BTC, ma ogni 210.000 blocchi minati il premio si dimezzava. 

Visto che il protocollo Bitcoin cerca di mantenere attorno ai 10 minuti il tempo medio che intercorre tra il mining di un blocco e quello del blocco successivo, ogni 4 anni il numero di BTC incassati da chi riesce a minare un blocco si dimezza automaticamente. 

Tuttavia, per la precisione, fino ad oggi in media sono occorsi solamente circa 3 anni e 10 mesi, al posto di 4 anni, per minare 210.000 blocchi, pertanto ogni epoca è durata meno dei tempi stimati. 

La prima epoca di Bitcoin è iniziata nel gennaio del 2009, con 50 BTC concessi in premio a chi riusciva a minare un singolo blocco.

Il blocco numero 210.000 è arrivato a novembre del 2012, quando avvenne il primo halving, dimezzamento del premio per i miner. A partire da novembre 2012 venivano di fatto regalati al miner che riusciva a minare un singolo blocco solo più 25 BTC creati dal nulla, dando il via alla seconda epoca di Bitcoin. 

Con l’halving di maggio 2020 è iniziata la quarta epoca di Bitcoin

Questa terminò a luglio 2016, quando con il blocco 420.000 iniziò la terza epoca di Bitcoin. Il premio per chi minava un blocco fu dimezzato e divenne di 12,5 BTC. L’ultimo halving è avvenuto a maggio 2020, con il blocco 630.000, ed il premio è stato portato a 6,25 BTC. 

La quarta epoca di Bitcoin

E’ ormai da più di un anno che è iniziata la quarta epoca di Bitcoin, che si concluderà al blocco numero 839.999. Se verrà mantenuto il ritmo di circa 3 anni e 10 mesi per minare 210.000 blocchi, il prossimo halving dovrebbe avvenire attorno a marzo 2024. 

La cosa curiosa è che, fino ad ora, il prezzo massimo di ogni epoca ha superato quello massimo dell’epoca precedente, visto che fino a novembre 2012 il prezzo massimo della prima epoca era stato di circa 15$, mentre quello massimo della seconda epoca di 1.156$, quello della terza 20.089$, e quello della quarta epoca (in corso) è per ora di 64.804$. Mancano però ancora circa due anni e mezzo prima che la quarta epoca si concluda, così da portare il prezzo massimo ad un risultato superiore. 

I cicli del Bitcoin

Il trend emerge più chiaramente graficando la curva del prezzo di BTC in una spirale che percorre uno spazio suddiviso in cicli di quattro anni. 

Questa spirale rende piuttosto chiaro il cosiddetto “ciclo dell’halving” di Bitcoin, dal punto di vista del prezzo, e le quattro epoche che si sono susseguite fino ad ora. Fino ad oggi mai in nessuna epoca il prezzo in un determinato momento è sceso sotto il livello che aveva nel medesimo momento delle epoche precedenti, disegnando di fatto una spirale crescente

Da notare inoltre che i prezzi massimi di tutte le epoche sono stati raggiunti a fine anno, tra novembre e dicembre, ed in entrambi i casi delle due sole epoche comprese tra un halving e l’altro (2012-2016 e 2016-2020) i picchi massimi sono stati toccati tra novembre e dicembre dell’anno successivo all’halving, ovvero rispettivamente nel 2013 e nel 2017. Nel caso in cui un tale pattern dovesse ripetersi, il prezzo massimo dell’attuale quarta epoca in corso potrebbe verificarsi proprio tra novembre e dicembre di quest’anno, 2021.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.