banner
Revolut lancia ‘Soggiorni’ per organizzare al meglio i propri viaggi
Revolut lancia ‘Soggiorni’ per organizzare al meglio i propri viaggi
Fintech

Revolut lancia ‘Soggiorni’ per organizzare al meglio i propri viaggi

By Riccardo Mangiapane - 9 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il colosso fintech europeo da 33 miliardi di dollari, Revolut, ha lanciato oggi la nuova funzione di prenotazione viaggi chiamata “Soggiorni” per entrare così nel settore alberghiero anche in Italia e in altri Paesi europei.

Finora, infatti, l’opzione era disponibile solo per gli utenti del Regno Unito dove ha riscontrato molto successo, soprattutto in questi mesi estivi.

Come funziona Revolut Soggiorni

Revolut Soggiorni consente ai suoi utenti di prenotare hotel e altri alloggi, da b&b economici a resort di lusso, con tariffe esclusive trasparenti e la possibilità di consultare i dettagli di pagamento direttamente dall’app di Revolut.

Tutti gli utenti con qualsiasi tipo di piano possono scoprire e prenotare in pochissimi minuti fantastiche sistemazioni in tutto il mondo, utilizzando la stessa piattaforma che usano per effettuare pagamenti, bonifici, ricevere lo stipendio, investire o gestire il budget.

Revolut non addebiterà alcuna commissione di prenotazione, anche se potrebbero essere applicate spese da parte dei fornitori.

I clienti Premium e Metal ottengono fino al 10% di cashback istantaneo e in aggiunta possono beneficiare di un’assicurazione di viaggio, una protezione per gli acquisti e l’accesso gratuito alle lounge aeroportuali quando il volo è in ritardo di oltre 60 minuti.

Commentando il nuovo progetto, l’Head of Savings and Lifestyle di Revolut, Marsel Nikaj, ha dichiarato:

“Mentre il mondo inizia con cautela ad aprirsi, sappiamo che in tanti cercano disperatamente di viaggiare ogni volta che possono, che sia Palermo o Maiorca. Abbiamo creato Soggiorni per rendere facile alle persone trovare e prenotare la loro vacanza perfetta nella loro destinazione ideale. Dopo 18 mesi di infinite restrizioni e blocchi, vogliamo permettere alle persone di ottenere di più dal proprio denaro”.

Revolut entra nel settore alberghiero

Come spendono gli utenti di Revolut

Nel 2019, in pre-pandemia, gli utenti Revolut in Italia hanno speso in media, a persona, 355€ per l’alloggio e 356€ per i voli, utilizzando la propria carta Revolut e le sue funzionalità.

L’intenzione annunciata è quella di aggiungere altre opzioni utili per chi viaggia, come prenotazione di voli, noleggio auto ed altri tipi di esperienze che caratterizzano una vacanza. Una strategia a lungo termine con un pensiero rivolto sempre al perfezionamento e all’innovazione che potrebbe rendere Revolut competitor di giganti del settore come Booking, Expedia o Airbnb.

Revolut, la super app finanziaria globale con oltre 16 milioni di clienti in tutto il mondo e 650.000 in Italia, è emersa come la seconda fintech più grande d’Europa dopo che nell’ultimo round di finanziamento ha raccolto $ 800 milioni dagli investitori SoftBank e Tiger Global Management, facendo schizzare la sua valutazione a $ 33 miliardi.

Di recente il fondatore e CEO di Revolut, Nikolay Storonsky, ha fatto sapere che nel futuro dell’azienda c’è spazio anche per il mercato del BNPL “Buy now pay later”, ossia i pagamenti a rate a breve termine per gli acquisti online.

Riccardo Mangiapane
Riccardo Mangiapane

Laureando magistrale in Management and Finance presso l'università LUMSA di Roma. Appassionato in fintech e crypto, segue con interesse gli avvenimenti sui mercati finanziari cooperando in team all’analisi di diversi casi studio durante il suo percorso accademico.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.