Kevin O’Leary vuole pagamenti in crypto e svelerà i suoi investimenti
Kevin O’Leary vuole pagamenti in crypto e svelerà i suoi investimenti
Criptovalute

Kevin O’Leary vuole pagamenti in crypto e svelerà i suoi investimenti

By Marco Cavicchioli - 17 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il celebre investitore Kevin O’Leary, detto anche Mr. Wonderful, ha detto che rivelerà presto i suoi investimenti crypto.

 

Lo ha fatto ieri durante un’intervista con Yahoo Finance, in cui ha anche affermato che vuole arrivare ad avere un’allocazione di circa il 7% del suo capitale investito sulle criptovalute, e non solamente in Bitcoin. Inoltre, ha rivelato di avere una partnership in corso con l’exchange crypto FTX.

L’intervista aveva tutto l’aspetto di uno spot propagandistico di questa sua partnership, ma non si è parlato solo di questo.

O’Leary è un investitore molto conosciuto ed una star televisiva grazie soprattutto al programma Shark Tank.

Kevin O’Leary è interessato alla DeFi

Kevin O’Leary vuole essere pagato in crypto

Durante l’intervista ha dichiarato che, attualmente, non vuole essere pagato in dollari, ma che vuole criptovalute, non solo bitcoin.

Inoltre ha affermato di voler rendere trasparente questo portafoglio perchè avendo milioni di follower vuole che sappiano su quali criptovalute è esposto.

In particolare, non vuole essere preso per un promotore di criptovalute, ma vuole svelare i motivi che lo spingono ad acquistarle. Uno di questi, ha rivelato, è il possibile successo di piattaforme alternative ad Ethereum, ritenuto da lui attualmente troppo lento e costoso.

Ha anche affermato esplicitamente di essere interessato alla DeFi, anche perchè va al di là di Bitcoin ed Ethereum.

Gli investimenti della star di Shark Tank

Attualmente ha allocato sulle criptovalute circa il 3% del suo portafoglio di investimenti, quindi di fatto vuole più che raddoppiarlo. Qualche giorno fa, in una precedente intervista con la CNBC, aveva affermato che il mercato crypto potrebbe ricevere trilioni di dollari di nuovi investimenti in futuro se continua a consolidarsi come asset class.

Ha aggiunto poi che i regolatori statunitensi dovrebbero prendere delle decisioni in merito alle leggi sulle criptovalute, perché ritiene che il settore crypto ormai non possa più permettersi di non essere conforme alle normative. D’altro canto ritiene che la SEC non dovrebbe mettere il bastone fra le ruote a questo settore in rapida crescita.

Ha anche ribadito di essere favorevole all’emissione di un ETF su bitcoin sul mercato USA.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.