El Salvador scommette nuovamente su bitcoin
El Salvador scommette nuovamente su bitcoin
Bitcoin

El Salvador scommette nuovamente su bitcoin

By Marco Cavicchioli - 21 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri il presidente di El Salvador ha annunciato nuovi acquisti di bitcoin. 

Ha affermato che hanno seguito la logica di “buy the dip”, ovvero comprare quando il prezzo scende. 

El Salvador Bitcoin
Il Presidente Bukele

Il “by the dip” degli investitori e le oscillazioni del Bitcoin

L’acquisto di ieri è stato di 150 BTC, con un investimento presumibilmente di circa sei milioni e mezzo di dollari, così in totale ora il Paese possiede 700 BTC (circa 29,5 milioni di dollari al prezzo attuale). 

Ieri il prezzo di bitcoin è sceso, ed ha continuato a scendere durante la notte.

Fino a pochi giorni fa il prezzo si aggirava sui 47.000$, ma ieri è sceso sotto i 44.000$, ed oggi dopo una breve escursione a quota 40.000$, sembra essersi per ora assestato tra 42.000$ e 43.000$. 

Ad inizio mese era salito sopra i 50.000$. 

Il concetto di “buy the dip”, ormai molto popolare tra i bitcoiner, è quello di approfittare quando i prezzi scendono per acquistare bitcoin in modo da incrementare il proprio accumulo di BTC. 

Molti bitcoiner non comprano BTC per rivenderli nel più breve tempo possibile ad un prezzo più alto, ma semplicemente per accumularli come riserva di valore sul lungo periodo. Spesso ritengono che così facendo il valore dei BTC possa aumentare. 

Evidentemente anche il presidente di El Salvador la pensa così, tanto che in un successivo tweet ha scritto che con il buy the dip “non potranno mai batterti”. 

Un’ipotesi di grande successo tra i bitcoiner è che il prezzo di BTC possa raggiungere e superare i 100.000$ entro fine anno, e questo fa comprendere perchè sono disposti a comprare bitcoin in questo momento quando il prezzo scende. 

La scommessa di Bukele

Il presidente Bukele ha anche annunciato che il wallet Bitcoin ufficiale del Paese, Chivo, è stato già scaricato circa 1,6 milioni di volte, e dato che in totale gli abitanti di El Salvador sono circa 6,5 milioni, compresi bambini ed anziani, si tratta a tutti gli effetti di un grande successo, visto che è stato lanciato solamente 15 giorni fa

La scommessa di El Salvador quindi non è solamente quella che BTC venga utilizzato dai suoi cittadini come moneta o come riserva di valore, ma anche quella che lo stesso Stato possa giovarsene nel caso in cui il valore di bitcoin nei prossimi mesi possa aumentare di molto. 

Questo scenario ad oggi è solamente teorico, possibile ma non necessariamente probabile, ed è per questo che l’acquisto di 700 BTC da parte di uno Stato, ovvero con soldi pubblici, va considerata una scommessa, anche perchè per un Paese con un debito pubblico complessivo di 18.000 milioni di dollari appare difficile poter giustificare un investimento pubblico azzardato di diverse decine di milioni.

Se però Bukele avesse ragione, allora la sua scommessa si sarà rivelata davvero vincente. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.