Peter Hurley: “Quasi tutto sarà collegato a un NFT”
Peter Hurley: “Quasi tutto sarà collegato a un NFT”
Interviste

Peter Hurley: “Quasi tutto sarà collegato a un NFT”

By Amelia Tomasicchio - 23 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il 30 ottobre, il fotografo di fama mondiale Peter Hurley lancerà il suo progetto NFT chiamato Shabangrs, una collezione fatta per onorare milioni di fotografi in tutto il mondo, che finora sono stati ampiamente ignorati nello spazio NFT.

Shabangrs, 10.000 NFT in vendita su OpenSea

Questa collezione di 10.000 NFT è in vendita su OpenSea (la prevendita è iniziata su OpenSea il 20 ottobre, mentre la vendita generale sarà il 30) e ognuno ha diverse utilità, offerte, lotterie e omaggi che accompagnano il possesso. Ogni possessore di Shabangrs NFT otterrà la “cittadinanza” nella città virtuale di Shabangrsville, aprendo l’accesso a una vasta gamma di risorse e a un’incredibile rete di creativi e fotografi.

In questa occasione, abbiamo intervistato Hurley per capire meglio come e perché ha iniziato a lavorare nel settore della crypto arte.

Peter Hurley NFT
La collezione di NFT di Shabangrs è in vendita su OpenSea

Peter Hurley: “La collezione NFT Shabangrs per aumentare la consapevolezza”

Perché hai deciso di entrare nel settore NFT?

Il settore NFT sta cambiando il modo in cui i creatori sono in grado di scambiare il loro lavoro con i collezionisti, verificando la proprietà in tempo reale.

Per i fotografi, si tratta di un’enorme opportunità, dato che non sempre ricevono credito per gli scatti che fanno. Con gli NFT, le foto possono sempre avere le informazioni del creatore nei metadati che permettono di attribuire il merito.

I fotografi in generale non sanno molto di questo spazio e gli NFT Shabangrs hanno lo scopo di aumentare la consapevolezza, fornendo al contempo un valore enorme alla comunità.

Come può la fotografia beneficiare degli NFT?

La fotografia e i fotografi possono beneficiare degli NFT rendendo facile per quasi chiunque nel mondo trasferire i diritti di proprietà e verificare l’autenticità senza doversi preoccupare di falsi o repliche. Andando un po’ oltre, i fotografi possono anche aggiungere utilità agli oggetti che vendono. Per esempio, un fotografo può avere un evento imminente e includere l’accesso a quell’evento futuro in una foto o serie di foto vendute come NFT. Questo è un vero e proprio game-changer.

È stato difficile iniziare a lavorare con gli NFT?

Se non avessi avuto il team estremamente competente e talentuoso che sta lavorando su Shabangrs, sarebbe stato difficile farlo. Richiede sicuramente di circondarsi di esperti in materia come designer, sviluppatori e marketer.

Come vedi il futuro degli NFT?

Il futuro dello spazio NFT è sorprendente. Sono convinto che quasi tutto ciò che si può immaginare di possedere sarà legato a un NFT a un certo punto.

 

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e Business Developer di Huobi per il mercato italiano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.