I gemelli Winklevoss sorprendono Manhattan
I gemelli Winklevoss sorprendono Manhattan
News dal Mondo

I gemelli Winklevoss sorprendono Manhattan

By Fabiana D'Urso - 27 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La Gemini, exchange fondato nel 2014 dai gemelli Cameron e Tyler Winklevoss, ha affittato lo storico cartellone da sempre appartenuto alla CNN, nella zona di Columbus Circle a Manhattan. Il periodo di utilizzo è forse il più lungo mai affidato per una linea pubblicitaria esterna. Tre anni.

Criptovalute e mercati globali. Il metodo Winklevoss

I fratelli Winklevoss sono ormai noti per la loro genialità nel programmare nuove fasi di sviluppo digitali. Cresciuti molto negli ultimi anni nel campo delle criptovalute, anche grazie all’appoggio istituzionale dato alla loro società da parte del New York State Department of Financial Services (NYDFS), possono vantare il primato di creativi anche in questa nuova scommessa comunicativa.

La campagna è organizzata in diverse modalità di visione attraverso 105 frasi che verranno visualizzate nello spazio pubblicitario. Queste stesse frasi, così come ha annunciato la società, saranno trasformate in token NFT e vendute all’asta attraverso una delle piattaforme collegate sempre a Gemini, la Nifty Gateway. L’asta si concluderà sabato.

La società dei gemelli Winklevoss ha però deciso di non fornire il prezzo d’accordo sull’affitto degli spazi pubblicitari, anche se tutto fa pensare che lo scambio sia avvenuto su di una base collegata sempre alle criptovalute.

Il cartellone sulla Columbus Circle a Manhattan

Gemini, cartellonistica e criptovalute

Particolarità del nuovo cartellone ospitato su di uno dei palazzi storici del quartiere di New York è il rimando al frammento del White Paper di Satoshi Nakamoto su Bitcoin. La Gemini ha voluto camminare su di una doppia linea. E ha così anche sottolineato la data che celebra il tredicesimo anniversario del documento redatto dal misterioso creatore della criptovaluta più famosa del mondo.

Questo dei fratelli Winklevoss non è comunque il primo contatto tra campagna pubblicitaria negli States e NFT.

A settembre Lucky Maneki Community aveva già scelto Times Square per lanciare la sua nuova collezione di gattini giapponesi in Non Fungible Token. Per questo progetto aveva affittato il più grande tra i cartelloni pubblicitari.

La scelta della società Gemini va nuovamente a sottolineare una linea di marketing innovativa e diretta e che ha ad oggi un impatto molto forte, soprattutto riguardo al settore degli NFT. Tutto questo sta portando ad un interessamento da parte anche di un pubblico che magari non è ancora molto vicino alla dimensione della tecnologia Blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.