Il Web Summit di Lisbona e le nuove tematiche legate agli NFT
Il Web Summit di Lisbona e le nuove tematiche legate agli NFT
NFT

Il Web Summit di Lisbona e le nuove tematiche legate agli NFT

By Crypto Advertising - 3 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

COMUNICATO STAMPA

A Lisbona si sta svolgendo (dall’1 al 4 novembre) uno degli eventi più importanti a livello mondiale di tecnologia e innovazione, il Web Summit 2021.

Gli NFT entrano nella sacralità portoghese

Le tematiche sono molteplici e tutte di interesse attuale, soprattutto in merito all’imprenditorialità del futuro. La sede sarà quella dell’Altice Arena e fra i tanti interventi, quello di Edmundo Martìnho, presidente della Santa Casa da Misericordia de Lisboa, avrà una grande attenzione. Infatti, proprio oggi si discuterà, con un intervento centrato di Martinho, alle 11.45 al panda Conf, di Filantropia e arte.

In particolare, sull’uso dei Non Fungible Token come mezzo per fare della beneficenza. La SCML, la Santa casa da Misericordia de Lisboa, è un’organizzazione portoghese centenaria (per la precisione con più di 500 anni di impresa). È anche un’associazione senza scopo di lucro che porta avanti tematiche relative a problemi sociali dando supporto alle categorie meno fortunate. Al suo interno sono custoditi il Museo con la chiesa annessa di Sao Roque. In questi spazi è presente una delle più grandi e importanti collezioni religiose d’Europa.

Quello che più colpisce per avanguardia e tecnologica innovazione è l’annuncio della SCML del suo ingresso nel mondo degli NFT. E’ stato infatti deciso e progettato il lancio di un marchio specifico annesso con relativo marketplace dedicato.

Lisbona Web Summit
Lisbona Web Summit 2021

Artenik è la piattaforma per gli NFT

L’intento è prima di tutto quello di poter condividere a livello globale quelle che sono le opere d’arte e meravigliose collezioni custodite all’interno degli spazi della SCML.

Questo porta ad una interazione con tutti i visitatori anche su altri livelli. La piattaforma si chiamerà Artenik e sarà un incentivo, soprattutto per gli artisti, a voler condividere le proprie opere, vendendole direttamente e creando così una base per supportare e tutelare una parte del patrimonio portoghese custodito. Il primo NFT drop sarà lanciato nel mese di dicembre e sarà direttamente tratto dalla collezione di arte sacra ospitata all’interno della Casa da Misericordia. In questo stesso drop anticipatore saranno presenti 13 tesori suddivisi in tre categorie specifiche: pittura, artefatti e reliquie. I temi trattati saranno quelli della Natività e dei Santi.

Così si è espresso Edmundo Martihno: 

“A Lisbona, SCML gode di un rapporto caloroso con i residenti e i visitatori del museo e della chiesa e vediamo un modo per estendere questo rapporto a livello globale, e alle nuove generazioni, attraverso le NFT. Abbiamo 500 anni di tesori inestimabili, dall’arte barocca ai graffiti, che vogliamo condividere con gli amanti dell’arte, delle antichità e della storia religiosa. Creando la nostra vetrina digitale, Artentik, la gente può vedere i nostri beni culturali unici, possedere una replica digitale di essi attraverso le NFT, e sapere che il ricavato sarà utilizzato per attività di impresa sociale. Questa è una democratizzazione culturale dei musei, e siamo lieti di abbracciarla”.

Artentik, www.artentik.com, è costruito su Polygon Layer 2, Ethereum blockchain, ed offre una maggiore velocità di transazione, proof of stake che porta al minimo impatto ambientale. Il pagamento per i NFT sarà accettato solo in criptovaluta.  

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.