Polygon investe 400 milioni su Mir
Polygon investe 400 milioni su Mir
Blockchain

Polygon investe 400 milioni su Mir

By Marco Cavicchioli - 10 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Polygon ha annunciato di aver investito 400 milioni di dollari in token MATIC sulla startup Mir

Polygon Zero

Infatti il team di Mir ha sviluppato una tecnologia di scaling Zero-Knowledge (ZK) molto veloce al mondo con cui intendono costruire Polygon Zero, ovvero un rollup ZK altamente scalabile e compatibile con Ethereum.

Polygon nasce proprio come una soluzione basata su second layer per velocizzare e scalare le transazioni su Ethereum in modo da ridurre sensibilmente il gas. 

La società ha stanziato un fondo da 1 miliardo di dollari in token MATIC per soluzioni basate su ZK, e grazie a questo hanno potuto acquisire Mir per sviluppare Polygon Zero. Questo sarà un rollup ZK altamente scalabile, ovviamente compatibile con Ethereum, con la potenzialità di essere “il Santo Graal” per lo scaling di questa rete, così come dichiarato da Polygon. 

Polygon Mir
Polygon Zero punta a rendere Ethereum scalabile

Infatti grazie a questa nuova tecnologia stanno testando un nuovo sistema di prova ricorsivo, chiamato plonky2, estremamente veloce (0,17 secondi per generare prove su un laptop) ed Ethereum friendly. 

Plonky2 apre anche la strada verso lo scaling orizzontale, in cui il throughput aumenta con ogni nodo che viene aggiunto alla rete.

La società dichiara che lo sviluppo di Polygon Zero è già a buon punto, grazie ad un transpiler che renderà i contratti Solidity compatibili con Zero VM.

La collaborazione tra Polygon e Mir

Il team di Mir è composto da crittografi ed ingegneri, e lavora da quasi due anni per sviluppare questa nuova tecnologia di scaling ZK.

Polygon dichiara di lavorare insieme al team di Mir già da un po’ di tempo, tanto che prevede di condividere presto ulteriori dettagli sul progetto.

La soluzione prevista prevede la compilazione dei codici Solidity in un nuovo formato “ZK-friendly”. In questo modo gli smart contract su Ethereum potranno utilizzare plonky2. 

La società dichiara: 

“Il nostro settore è ancora in una fase iniziale quando si tratta di scaling dell’infrastruttura blockchain in generale, e in Polygon è una nostra decisione strategica quella di esplorare e incoraggiare tutti gli approcci e le tecnologie di scaling significativi, in ​​questa fase. Riteniamo che questo sia l’unico modo per affermare Polygon come la principale piattaforma blockchain e per integrare il primo miliardo di utenti su Ethereum.

Come accennato in precedenza, siamo particolarmente ottimisti e concentrati sulle soluzioni basate su ZK. Siamo felici di avere già quattro di questi sforzi sotto l’ombrello di Polygon, e ancora più felici che stiano già collaborando attivamente e lavorando per obiettivi e visioni comuni. Siamo convinti che Polygon ora disponga di tutti i componenti necessari per diventare la principale centrale ZK del settore e spingere in modo significativo le frontiere dell’innovazione in questo entusiasmante campo”.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.