Le previsioni di Coinbase per il mercato crypto nel 2022
Le previsioni di Coinbase per il mercato crypto nel 2022
Criptovalute

Le previsioni di Coinbase per il mercato crypto nel 2022

By Vincenzo Cacioppoli - 4 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

In un lungo elenco di 10 punti sul blog aziendale, Surojit Chatterjee, Chief Product Officer (CPO) di Coinbase, ha fornito 10 previsioni sul mercato crypto per il 2022.

Mercato crypto 2022, il futuro di Ethereum secondo Coinbase

Tra queste previsioni, sicuramente quella che forse merita più attenzione è riguardante Ethereum e la sua promessa di maggiore scalabilità, grazie agli  aggiornamenti, che dovrebbero essere attivi da giugno.

Nel suo post, Chatterjee ha scritto:

“Sono ottimista sui miglioramenti nella scalabilità di Eth con l’emergere di Eth2 e molti rollup L2”, 

Secondo il manager perciò Ethereum sarà anche alla base della cosiddetta rivoluzione del web3, quello appunto incentrato sulla blockchain e sulle criptovalute, ma allo stesso tempo ci saranno miglioramenti anche nelle blockchain concorrenti come Cardano, Solana o Avalanche.

“La trazione di Solana, Avalanche e altre catene L1 mostra che vivremo in un mondo multi-catena in futuro. Vedremo anche emergere nuove catene L1 che si concentrano su casi d’uso specifici come i giochi o i social media.”

Nuove applicazioni sulla privacy

Il manager di Coinbase è altresì sicuro che usciranno nel 2022 molte nuove applicazioni incentrate sulla privacy, che molto probabilmente porteranno anche una maggiore attenzione normativa da parte delle autorità di controllo.

“Vedremo emergere nuovi casi d’uso incentrati sulla privacy, comprese applicazioni sicure per la privacy e modelli di gioco che hanno la privacy integrata nel nucleo. Ciò potrebbe anche attirare più attenzione dei regolatori sulle criptovalute, poiché KYC/AML potrebbe essere una vera sfida nelle reti incentrate sulla privacy”.

Coinbase mercato crypto
Anche Coinbase si è cimentata con previsioni sul 2022

DeFi, NFT e Metaverso

Chatterjee nel suo post ha anche parlato di DeFi, NFT e Metaverso, spiegando come per quanto riguarda la DeFi, a causa della sua crescita esponenziale, probabilmente nel 2022 emergeranno protocolli assicurativi che garantiscano i fondi degli utenti.

“Emergerà l’assicurazione DeFi — Man mano che Defi prolifera, diventa anche il bersaglio di attacchi alla sicurezza. Secondo la società londinese Elliptic, il valore totale perso dagli exploit Defi nel 2021 è stato di oltre $ 10 miliardi. Per proteggere gli utenti dagli hack, nel 2022 emergeranno protocolli assicurativi praticabili che garantiscano i fondi degli utenti contro le violazioni della sicurezza”.

Gli NFT si diffonderanno sempre di più fino a competere con i tradizionali social network in quanto a popolarità, grazie anche all’utilizzo del metaverso, che secondo il manager sarà il futuro dei social network.

Ma il metaverso e gli NFT saranno sempre più protagonisti anche nelle campagne marketing e di vendita dei grandi gruppi.

“I marchi inizieranno a partecipare attivamente al metaverso e agli NFT: molti marchi si stanno rendendo conto che gli NFT sono ottimi veicoli per il marketing del marchio e per stabilire la fedeltà al marchio. Coca-Cola, Campbell’s, Dolce & Gabbana e Charmin hanno rilasciato oggetti da collezione NFT nel 2021.”

Tutto questo porterà molte aziende del web.2 a voler entrare prepotentemente nel web.3.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.