Tezos, pronto un accordo con il Manchester United
Tezos, pronto un accordo con il Manchester United
Altcoin

Tezos, pronto un accordo con il Manchester United

By Martina Canzani - 4 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Le news riguardanti accordi tra giganti del mondo dello sport e protagonisti dell’universo crypto sembrano ormai essere all’ordine del giorno. L’ultima riguarda il Manchester United e Tezos.

Tezos sponsor del Manchester United

Sempre più crypto company stanno infatti cercando di raggiungere il grande pubblico e, qual è il modo migliore se non quello di agganciarsi al mondo dello sport?

Non importa che si tratti di calcio, basket o della formula 1, la potenza del marketing sportivo ormai è più che assodata.

A quanto pare Manchester e Tezos sembrano aver quasi concluso un importante accordo da 27 milioni di dollari all’anno.

La rete crittografica sembra aver ottenuto l’ambito goal di essere lo sponsor ufficiale presente sulle divise della squadra.

Tezos sarà quindi il degno successore dell’importante compagnia assicurativa americana, AON, che è stato il precedente sponsor ufficiale per ben otto anni.

Per Tezos non è la prima volta

È bene aggiungere che Tezos non è assolutamente un novellino in fatto di campagne marketing sportive.

Nel maggio 2021 infatti il team di Formula 1 Red Bull Racing Honda aveva trovato un accordo con la rete crittografica per prepararsi a lanciare i suoi primi NFT.

All’epoca Christian Horner, CEO di Red Bull Racing Honda, aveva cosi’ dichiarato:

“Tezos ci aiuterà a massimizzare il coinvolgimento con i nostri fan attraverso lo sviluppo di NFTs. 

Questo è uno spazio estremamente eccitante e noi abbiamo cercato a lungo un partner perfetto, trovandolo poi in Tezos. Crediamo di aver scelto un vincitore, che ci aiuterà a offrire ai nostri fan un modo nuovo, unico e innovativo per connettersi con il squadra”.

Tezos Manchester United
Tezos sta per diventare sponsor ufficiale del Manchester United

Non è sempre semplice questa unione tra crypto e calcio

Nel mondo del calcio, giganti come FC Barcelona, Juventus e Manchester City si sono anche recentemente uniti alla piattaforma Socios.com ma non è e non è stato sempre semplice per i club di calcio abbracciare progetti crypto based.

Infatti nel dicembre dello scorso anno l’ Advertising Standards Authority (ASA) del Regno Unito ha vietato gli Arsenal FC fan tokens, affermando che le pubblicità: 

“hanno banalizzato gli investimenti in criptovalute e hanno sfruttato l’inesperienza o la credulità dei consumatori”.

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.