Disney assume manager per guidare l’azienda nello spazio NFT
Disney assume manager per guidare l’azienda nello spazio NFT
NFT

Disney assume manager per guidare l’azienda nello spazio NFT

By Stefania Stimolo - 8 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Disney ha pubblicato un nuovo annuncio di lavoro in cui assume un Manager of Business Development, essenziale per il team Digital Experiences, che guiderebbe l’azienda nello spazio dei Non-Fungible Token o NFT. 

Disney assume un Manager per rafforzare la sua presenza nel settore NFT

Il gigante dei media con sede a Burbank, Disney vuole rafforzare la sua presenza nel settore degli NFT. 

Infatti, settimana scorsa, ha pubblicato un nuovo annuncio di lavoro che recita come segue:

In qualità di Manager of Business Development, sarai un elemento essenziale del team Digital Experiences, responsabile di sviluppare e garantire l’esecuzione della strategia di distribuzione Digital Experiences di Disney, identificando e assicurando opportunità di guadagno incrementale e supervisionando relazioni selezionate nel settore tecnologico. Aiuterai a guidare gli sforzi di Disney nello spazio NFT, compreso il monitoraggio del mercato in evoluzione, la definizione della strategia di categoria e la gestione dei partner chiave.

Non solo, uno dei requisiti fondamentali per ricoprire tale posizione è che il candidato abbia “conoscenza e passione per le categorie digitali e NFT”. 

Disney crede nella NFT mania, parola dell’ex CEO Bob Iger

Secondo un’intervista all’ex CEO di Disney, Bob Iger, pare che la società dell’animazione e intrattenimento (e molto altro ancora), crede nella NFT mania, prevedendo anche un’esplosione di questo mercato. Ecco le testuali parole di Iger:

“Dimentichiamo, nella nostra generazione, che le cose non devono essere fisiche. Possono essere digitali e hanno un significato per le persone. E finché questo significato può essere essenzialmente comprovato in una blockchain, penso che vedremo un’esplosione di cose create, scambiate, raccolte in NFT”.

Certo, l’unica preoccupazione ancora valida in questo settore è, secondo Iger e la Disney stessa, la violazione della proprietà intellettuale nello spazio NFT, cioè la mancanza di tutela del copyright. A tal proposito, Iger dice:

“Sono andato su una piattaforma chiamata OpenSea, che è una piattaforma per acquistare e scambiare NFT. E sono rimasto stupito da tutte le cose Disney che c’erano, e la maggior parte di esse erano piratate. La maggior parte non è stata creata da persone che avevano il diritto di crearle”.

Disney NFT
Disney aveva già lanciato una sua collezione di NFT

“Golden Moments”: i primi Non-Fungible Token lanciati da Disney 

A metà novembre, Disney avrebbe lanciato insieme a Veve Marketplace, la sua collezione NFT chiamata “Golden Moments”, in occasione della giornata annuale dedicata all’azienda, il Disney+Day. 

In generale, la collezione ha raccontato storie uniche e originali della Disney ma anche di tutti i personaggi nati dalle produzioni della Pixar, Marvel e Star Wars. 

I Golden Moments NFT della Disney, infine, sono delle statue dorate che rappresentano i momenti più conosciuti delle storie trattate dal marchio globale. 

 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.