L’NFT Bored Ape #768 fa vendere la cannabis
L’NFT Bored Ape #768 fa vendere la cannabis
NFT

L’NFT Bored Ape #768 fa vendere la cannabis

By Stefania Stimolo - 15 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

In California il Bored Ape Yacht Club (BAYC) #768 NFT è aiutato a far diventare un best seller la cannabis di Backpack Boyz

L’ideatore e proprietario dell’NFT, Richard Lee, ha chiamato il suo Bored Ape “Crypto Painter” e lo ha dato in licenza per il nuovo prodotto cannabis Crypto Gelato. 

Bored Ape #768 NFT best seller di una cannabis company

Secondo quanto riportato, pare che essere proprietario di un Non fungible Token della collezione di Bored Ape possa fare la differenza anche in altri settori. 

Come il caso di Richard Lee, proprietario del BAYC NFT #768, un primate dagli occhi grandi con una pelliccia bianca, un cappello blu e un orecchino a cerchio d’argento, che in California ha fatto diventare il suo NFT il best seller di un’azienda di cannabis. 

Lee avrebbe acquistato la sua Bored Ape nel maggio 2021 per 1,15 ETH (circa 3.000 USD oggi), denominandola Crypto Painter. 

La sua prima tappa per renderla famosa, è stata quella di chiedere all’impresa californiana di cannabis Backpack Boyz di aggiungere la sua scimmia sul sacchetto di un nuovo gusto di cannabis, Crypto Gelato, e di metterlo in vendita

Crypto Gelato, il prodotto firmato Crypto Painter, è stato un bestseller all’inaugurazione del negozio di Backpack Boyz a San Diego a dicembre, e poi, pochi giorni dopo, durante il festival musicale Rolling Loud in cui una folla più giovane e più esperta di crypto ha svuotato gli scaffali. 

Il prodotto di cannabis Crypto Gelato

Richard Lee che nei suoi social si fa chiamare appunto @cryptopainter, ha condiviso l’annuncio come segue:

“Stiamo costruendo qualcosa qui”

Lee è un ex artista degli effetti visivi di Hollywood e, grazie al successo del suo Bored Ape NFT di Crypto Painter, ora sembra abbia in ballo un nuovo accordo di licenza legato alla cannabis con un’altra grande azienda di erba. 

Non solo, ci sarebbero anche altri due accordi non legati alla cannabis in corso, oltre che Lee vorrebbe dare in licenza la sua scimmia ad un candidato politico locale.

Bored Ape #768
Bored Ape #768

La collezione di Non-Fungible Token e i nomi svelati di suoi due fondatori

Di recente, sono state fatte delle ricerche approfondite sui fondatori di Bored Ape Yacht Club da BuzzFeed News che è riuscita a svelare due nomi dei quattro fondatori della collezione NFT da milioni di dollari. 

Si tratta di Greg Solano (pseudonimo: “Gargamella”) che è uno scrittore ed editore di 32 anni e Wylie Aronow (pseudonimo: “Gordon Goner”) che, invece, è un 35enne originario della Florida. 

A confermare l’identità ci ha pensato la Yuga Labs, società che produce i BAYC e il suo amministratore delegato Nicole Muniz.

Ancora sconosciuti, invece, rimangono gli altri due fondatori con gli pseudonimi di “Emperor Tomato Ketchup” e “No Sass”. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.