Vanity Fair: cover e avatar nel metaverso
Vanity Fair: cover e avatar nel metaverso
NFT

Vanity Fair: cover e avatar nel metaverso

By Stefania Stimolo - 16 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Vanity Fair Italia debutta nel Metaverso. Tra ieri e oggi, il giornale italiano ha lanciato la sua prima cover del giornale con protagonista Virginia Raffaele e il suo primo avatar, Vanity Player One, nella nuova dimensione digitale

Vanity Fair e il metaverso: la prima cover con Virginia Raffaele 

Vanity Fair Italia lancia oggi la prima cover del giornale italiano ambientata nel metaverso con protagonista l’artista e performer Virginia Raffaele. 

In pratica, la fotografia di Virginia Raffaele fatta da Nima Benati della nuova cover nel metaverso, la mette al centro di un simbolico anello multiforme. Si tratta di una rielaborazione in crypto art firmata dal collettivo svizzero ValuArt, partner di Vanity Fair. 

La porta nel metaverso è data poi dal QR code stampato al fianco dell’immagine che, inquadrato col proprio smartphone, mostra come la cover si trasforma e si anima. 

Vanity Fair metaverso
La cover di Vanity Fair con Virginia Raffaele

Vanity Player One, primo avatar del giornale

In un post di ieri pubblicato sul giornale italiano, è stata descritta anche un’altra new entry nel metaverso: il primo avatar di Vanity Fair, chiamato Vanity Player One

Vanity Player One sarà il personaggio in cui i lettori potranno immedesimarsi, una sorta di alter ego, per scoprire le storie e i contenuti presentati in futuro dal magazine. 

Come nel caso della Fashion Week di Milano, Vanity Player One è già diventato il protagonista di un servizio di moda senza precedenti. 

Infatti, Vanity Player One ha indossato abiti e accessori fotografati e rielaborati in 3D per poi essere trasportati nel metaverso. Come l’avatar col look di Dior, di Dolce & Gabbana, di Sportmax e tanti altri. 

Dalle copertine NFT al metaverso

Vanity Fair Italia continua a stare sul pezzo. I presenti due prodotti dedicati al metaverso sono stati una conseguenza della realizzazione di una copertina NFT lanciata lo scorso settembre 2021. 

Si tratta della copertina con la cantante Elodie, che è stata tokenizzata come Non-Fungible Token e venduta per 25.000 dollari. La somma è stata poi interamente devoluta alla Pangea onlus. 

In merito al suo debutto nel metaverso, la rivista italiana ha anche specificato come segue:

“il metaverso sarà un luogo di illimitata creatività. Per fare esperienza, ci vorranno un avatar e un NFT”

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.