Il Texas pronto a diventare hub mondiale del mining di Bitcoin
Il Texas pronto a diventare hub mondiale del mining di Bitcoin
Mining

Il Texas pronto a diventare hub mondiale del mining di Bitcoin

By Vincenzo Cacioppoli - 18 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Dopo il divieto imposto dalla Cina all’attività di mining di Bitcoin, la scorsa estate moltissime aziende di mining hanno immediatamente trovato un riparo sicuro nello Stato del Texas, governato dal crypto friendly Greg Abbott, In pochi lo stato americano, ricco di petrolio e gas ha accolto migliaia di miners ed è diventato il centro mondiale dell’attività di estrazione di criptovalute.

Il mining di Bitcoin in Texas

In una recente intervista il presidente del Texas Blockchain Council, Lee Bratcher ha detto:

“Il Texas ha alcuni dei costi energetici più bassi al mondo. Il Wyoming e l’Arizona hanno preso l’iniziativa nella creazione di quadri statali di regolamentazione e politica pubblica che fossero favorevoli alla tecnologia blockchain. Il Texas sta rapidamente diventando uno stato noto per l’innovazione tecnologica e ha un’economia abbastanza grande da essere un leader sulla scena nazionale. Abbiamo formato il Texas Blockchain Council in modo che le aziende e gli individui che vorrebbero vedere il Texas leader nello spazio abbiano un posto dove organizzarsi e innovare”.

Le miniere di Bitcoin stanno sostituendo le vecchie fabbriche di alluminio di Alcoa, come la più grande del nord America che si trova appunto vicino ad Austin e che è di proprietà di  Whinstone US. La struttura, che ha portato 145 posti di lavoro, certamente non ha potuto rimpiazzare il grande stabilimento chiuso tre anni fa, ma sta cercando di creare un positivo indotto intorno a sè.

Secondo il CEO di Whinstone, Chad Everett Harris, si sta lavorando per rendere raddoppiare la capacità estrattiva dell’impianto e renderlo così il più grande impianto di estrazione di bitcoin al mondo.

Il governatore del Texas Abbot di recente ha chiesto aiuto per stabilizzare la rete elettrica, proprio ai miners di bitcoin, per evitare il ripetersi  dei gravi problemi verificatosi, esattamente un anno fa, in occasione della terribile tempesta che ha investito lo Stato, e che ha provocato un lungo e vastissimo blackout. Quello che i minatori stanno cercando di sperimentare è l’utilizzo di energia rinnovabile per alimentare i loro energivori computer.

Il co-fondatore di Geosyn Mining Caleb Ward a proposito di una nuova struttura in Texas aperta nel gennaio 2022 ha detto:

“Abbiamo lanciato la nostra prima miniera di bitcoin nel centro di Fort Worth, che sarà un fiore all’occhiello per la nostra miniera più grande situata appena fuori città. Stiamo riutilizzando il reddito di questa struttura di 20.000 piedi quadrati fuori Fort Worth per avviare una significativa costruzione di energia solare.”

Texas mining
Il Texas punta a la capitale mondiale del mining.

Il Texas capitale del mining

Secondo gli ultimi dati attualmente ci sarebbero già 27 società minerarie di Bitcoin locali di medie e grandi dimensioni secondo i conteggi del Texas Blockchain Council. 

Uno degli sfidanti di Abbott alle prossime elezioni locali, previste nel prossimo novembre, Don Huffines ha recentemente affermato che sarà ancora più pro-bitcoin di Abbott.

Il CEO di Poolin Kevin Pan, alla guida di una delle principali società minerarie di bitcoin al mondo e che rappresenta circa il 13% dell’hashrate della rete globale, ha recentemente affermato che il Texas probabilmente nei prossimi due anni diventerà sicuramente la capitale mondiale del mining.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.