Accenture lancia Accenture Metaverse Continuum
Accenture lancia Accenture Metaverse Continuum
NFT

Accenture lancia Accenture Metaverse Continuum

By Marco Cavicchioli - 18 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri Accenture ha annunciato ufficialmente il lancio di Accenture Metaverse Continuum. 

Accenture Metaverse Continuum mira alle imprese

Si tratta di un nuovo business group per le imprese dedicato al metaverso ed alla realtà virtuale. Sarà guidato dal CTO di Accenture Paul Daugherty, e dal CEO di Accenture Interactive David Droga.

Secondo quanto riportato da un recente report elaborato dalla stessa società, il “Metaverse Continuum” sta ridefinendo il modo in cui il mondo funziona, opera ed interagisce. Con “Metaverse Continuum” si intende uno spettro di mondi, realtà e modelli di business migliorati digitalmente.

In un tale scenario le aziende sarebbero già avviate verso un futuro molto diverso da quello in cui sono state create, intriso di nuove tecnologie come la realtà estesa, la blockchain, il digital twin e l’edge computing. La convergenza di queste tecnologie sta creando un nuovo ambiente all’interno del quale le aziende si troveranno giocoforza a dover operare in futuro.

Accenture Metaverse
Metaverse Continuu è il nuovo business di Accenture per il metaverso

La missione di Accenture

La società vuole aiutare le aziende a sfruttare questa opportunità, ed è per questo che ha lanciato il suo nuovo business group per le imprese dedicato al Metaverse Continuum.

Accenture è un’azienda globale di servizi professionali in particolare in ambito digitale, cloud e sicurezza, con la più grande rete mondiale di centri operativi smart e di tecnologia avanzata.

Secondo Paul Daugherty si sta già sviluppando la prossima generazione della rete Internet, che porterà una nuova ondata di trasformazione digitale, molto più grande di quella che abbiamo visto fino ad ora.

Ha dichiarato: 

“La nostra visione del metaverso come un continuum sfida il prevalere, le visioni più ristrette, e mette in evidenza il motivo per cui le organizzazioni devono agire oggi o trovarsi ad operare in mondi progettati da e per qualcun altro”.

Si tratta pertanto di un processo in divenire, appena iniziato, ma che potrebbe di fatto costringere prima o poi più o meno tutte le aziende ad averci a che fare. In tali scenari, già visti in passato, solitamente a trarne i maggiori benefici sono i pionieri che decidono di cavalcare l’onda per primi. Potrebbe essere questo il motivo che ha spinto Accenture a dare il via già ora a questa nuova realtà dedicata al metaverso.

L’impatto del metaverso sulle aziende

Secondo un suo recente sondaggio infatti il 71% dei dirigenti ritiene già che il metaverso avrà un impatto positivo sulla propria organizzazione, mentre il 42% ritiene addirittura che sarà una svolta o una trasformazione.

Pertanto in realtà le aziende hanno già iniziato ad interessarsi alle opportunità offerte da queste nuove tecnologie, solo che risultano ancora pochissime quelle che si stanno già muovendo concretamente per cercare di sfruttare l’onda in arrivo.

Ad esempio Accenture gestisce già un proprio metaverso, all’interno del quale il personale partecipa all’orientamento per le nuove assunzioni ed all’apprendimento immersivo. Quest’anno la società prevede che almeno 150.000 nuovi assunti lavoreranno nel metaverso nel loro primo giorno di lavoro.

Daugherty ha aggiunto: 

“Man mano che il confine tra la vita fisica e digitale delle persone si attenua ulteriormente, le organizzazioni hanno ora l’opportunità e l’obbligo di costruire un metaverso responsabile, affrontando questioni come fiducia, sostenibilità, sicurezza personale, privacy, accesso ed uso responsabili, diversità e altro ancora. Le azioni e le scelte che compiono oggi prepareranno le basi per il futuro”.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.