La Malesia legalizzerà Bitcoin?
La Malesia legalizzerà Bitcoin?
Regolamentazione

La Malesia legalizzerà Bitcoin?

By Eleonora Spagnolo - 21 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Oggi il vice-ministro delle Comunicazioni della Malesia, Datuk Zahidi Zainul Abidin, ha espresso il desiderio che Bitcoin e criptovalute vengano legalizzate nel Paese. 

Lo ha fatto in Parlamento, in risposta ad un’esplicita domanda del deputato dell’opposizione Syed Ibrahim Syed Noh. 

Bitcoin valuta legale in Malesia?

L’argomento della domanda erano in particolare gli NFT, ed il rapporto dei giovani con le criptovalute. 

Infatti la risposta del vice-ministro è stata che le valute digitali dovrebbero essere adottate come valute legali proprio per aiutare le nuove generazioni, molto attive nel settore crypto in particolare sulle piattaforme di trading di NFT. 

Ha anche promesso che il ministero cercherà di trovare soluzioni per far aumentare il coinvolgimento dei giovani nel settore crypto, visto che questo è il futuro della finanza.

Le piattaforme di trading degli NFT stanno diventando sempre più popolari in Malesia, soprattutto tra le generazioni più giovani. 

Per ora queste sono solamente parole, e promesse, anche perché lo stesso vice-ministro ha evidenziato che la questione riguarda anche la banca centrale e l’agenzia di vigilanza sui mercati finanziari. Inoltre non è detto che la posizione del governo sia necessariamente la stessa. 

Malesia NFT
La Malesia è molto avanzata per quanto riguarda gli NFT

Il fintech in Malesia

Tuttavia sembra proprio che il governo malese non solo non abbia intenzione di ostacolare la diffusione di queste tecnologie, ma che la voglia favorire, forse per avvantaggiare in qualche modo la popolazione o le attività crypto locali. 

D’altronde ormai da anni il fintech in Malesia sta riscuotendo un ottimo successo, ed il paese è tra quelli più all’avanguardia in questo settore, insieme a Singapore, nel sudest asiatico. 

Da quanto si capisce l’intenzione del governo non sarebbe quella di rendere Bitcoin moneta a corso legale, come fatto da El Salvador, ma di legalizzarne l’utilizzo per renderlo più facile e comune. 

In particolare se l’obiettivo è quello dell’adozione di massa bisognerà far sì che anche tutte le piattaforme finanziarie tradizionali, in primis quelle per i pagamenti, consentano il libero e massiccio utilizzo di criptovalute. 

Ora bisognerà vedere se a queste parole seguiranno dei fatti, ma visto il notevole sviluppo del fintech nel Paese negli ultimi anni è lecito immaginare che qualcosa di concreto potrebbero effettivamente fare. 

Le criptovalute nel sud est asiatico

Il sudest asiatico è un’area popolata da molte centinaia di milioni di persone, e dal punto di vista finanziario è dominato dall’importante piazza di Singapore. Non è un caso che anche le Filippine stiano pensando da tempo di diventare crypto-friendly, anche se la Malesia da questo punto di vista parte da un livello già molto più avanzato. 

Non bisogna infine dimenticare che la Malesia è un esportatore di petrolio, e l’utilizzo delle criptovalute potrebbe anche portare vantaggi per quanto riguarda le transazioni finanziarie internazionali.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.