Bulgari annuncia l’uscita di un nuovo orologio certificato su blockchain
Bulgari annuncia l’uscita di un nuovo orologio certificato su blockchain
Blockchain

Bulgari annuncia l’uscita di un nuovo orologio certificato su blockchain

By Martina Canzani - 22 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Temera, Luxochain e Polygon dopo aver lavorato in partnership con il brand di lusso Bulgari, sono pronti a lanciare un nuovo orologio che farà la storia: Octo Finissimo Ultra, certificato su blockchain. 

Bulgari e l’orologio su blockchain in edizione limitata

Non si sta parlando di un semplice prodotto di lusso, ma di un nuovo gioiello da polso che diventerà l’emblema di tutte le potenzialità e i grandissimi vantaggi che la blockchain può portare all’interno dell’industria del fashion e del design.

Ci saranno solo 10 pezzi di questo nuovo orologio firmato Bulgari.

La maison di lusso si sta dimostrando all’avanguardia; un brand in grado di creare un vero e proprio ponte tra il mondo reale e virtuale, tra passato e futuro. 

Octo Finissimo Ultra è infatti un orologio meccanico connesso però ad una nuova dimensione.

Questo prodotto è un ecosistema globale che apre le porte di nuovi mondi, i suoi meccanismi sfidano le leggi della fisica e si estendono in un mondo non fisico. 

Il QR code per esplorare 

Temera, Luxochain e Polygon in partnership con Bulgari hanno infatti pensato di incidere un QR code sulla ruota a cricchetto della canna dell’orologio indossabile, come se fosse una sorta di porta di accesso. 

Questo QR code è infatti a tutti gli effetti lo strumento chiave che permette al proprietario di intraprendere un viaggio, un percorso digitale che illustra la storia e i passaggi fondamentali per la fabbricazione dell’oggetto stesso. 

L’esperienza include video e foto del processo di produzione ma anche schizzi e interviste speciali.

In questo spazio esclusivo vi sono segmenti di making-of, un tour virtuale in 3D del movimento e un’esplorazione del concetto visibile/invisibile legato all’orologio. 

Il CEO di Bulgari, Jean-Christophe Babin, ha commentato così l’uscita di questo nuovo prodotto: 

“Questo favoloso traguardo che stiamo fissando oggi con l’Octo Finissimo Ultra è – per me e per tutti i team – la realizzazione di un sogno. Bulgari sarà per sempre riconosciuto come l’autore di alcuni dei migliori capitoli dell’orologeria svizzera e il fatto che la Maison sia italiana ci rende particolarmente orgogliosi”.

NFT e certificato di proprietà

I clienti Ultra non saranno quindi solo possessori di un eclettico orologio da polso firmato Bulgari ma anche anche di un token non fungibile indissolubilmente legato all’orologio. 

 L’unione delle energie di tutti questi team, così diversi tra loro, ha creato questo NFT inscindibile dal prodotto fisico. 

Octo Finissimo Ultra
Octo Finissimo Ultra

Un non fungible token che rappresenta una garanzia di autenticità e unicità, insieme al certificato di proprietà del prodotto stesso. 

Bulgari, Temera e Luxochain hanno anche richiesto un brevetto, Bulgari Singularity, in cui il prodotto e l’NFT sono legati insieme in un terzo contratto, chiamato “Singularity”, che stabilisce l’indissolubilità dell’oggetto fisico, compreso il suo numero di serie registrato in un contratto sulla blockchain, e NFT del prodotto, con le sue informazioni uniche e immutabili. 

Guido Mengoni, CMO di Temera, ha così commentato la loro partecipazione al progetto: 

“Siamo onorati di far parte di questo progetto innovativo che unisce le nuove esigenze del mercato e le tecnologie emergenti. L’obiettivo di creare un’esperienza unica e preziosa per il marchio e il proprietario dell’orologio si raggiunge reinventando in forma digitale la combinazione distintiva dell’artigianato di nobile tradizione con tutta la creatività, l’imprenditorialità e la passione del marchio, guardando al futuro”. 

Anche Davide Baldi, CEO di Luxochain, ha rilasciato una dichiarazione: 

“Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa strategica. Il nostro obiettivo è proteggere la reputazione del marchio, creando impronte digitali per ogni prodotto, migliorando sia i processi di fidelizzazione che di premiazione tra i marchi e gli utenti finali. Con il nostro sistema, disponibile sia per iOS che per Android, qualsiasi acquirente può utilizzare il proprio smartphone per verificare l’autenticità di ogni prodotto, in negozio e online, o nel crescente mercato secondario. Al momento dell’acquisto, l’utente riceverà quindi il relativo certificato di autenticità e proprietà, registrato sulla blockchain, incorporato nel prodotto stesso”.

Concludendo  si può dire che con il lancio di questo nuovo prodotto il team di Temera, Polygon e Luxochain, con il supporto di Bulgari, hanno in qualche modo creato un nuovo standard di token non fungibile.

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.