Il fondo di Ray Dalio investe in criptovalute (e il prezzo di BTC sale)
Il fondo di Ray Dalio investe in criptovalute (e il prezzo di BTC sale)
Criptovalute

Il fondo di Ray Dalio investe in criptovalute (e il prezzo di BTC sale)

By Marco Cavicchioli - 22 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il fondo di Ray Dalio, Bridgewater Associates, si starebbe preparando per effettuare il suo primo vero e proprio investimento in criptovalute. 

Rimbalzo per Bitcoin

Lo rivela CoinDesk citando fonti anonime secondo cui il più grande hedge fund del mondo sta pianificando di acquistare in derivati crypto, e non direttamente in criptovalute. 

La notizia si è diffusa ieri sera, quando il prezzo di Bitcoin era di poco superiore ai 41.000$. 

Alla diffusione della notizia i mercati crypto non hanno reagito, ma nel corso della notte il prezzo è balzato sopra i 43.000$ in poco meno di due ore e mezza. 

In seguito è sceso fino a 42.000$, per poi però rimbalzare fino oltre i 42.500$. 

Bridgewater Associates, il fondo di Ray Dalio che investe in criptovalute

Bridgewater Associates ad oggi gestisce più di 150 miliardi di dollari di asset, e quindi questa indiscrezione potrebbe essere un segnale forte per la possibile ripresa dei mercati crypto. Il fondatore Ray Dalio invece ha investito in Bitcoin già da maggio 2021. 

Si tratterebbe comunque di un investimento di dimensioni minuscole, rispetto al suo AUM totale, ma altri importanti investitori sarebbero in trattative per investire su questo derivato. 

Il mese scorso la società aveva negato di essere interessata a prendere posizione in tempi brevi sulle criptovalute, quindi potrebbe esserci in atto una vera e propria svolta. 

Anche se, trattandosi solamente di indiscrezioni, non è possibile trarre conclusioni da questa scelta, è possibile immaginare che un prezzo di BTC che ormai da due mesi e mezzo non sale più sopra quota 45.000$ venga ritenuto interessante. Se così fosse, probabilmente Bridgewater Associates si aspetta una crescita a breve. 

Non è nemmeno noto quale sia il prodotto derivato che avrebbero scelto, né quale sia il sottostante. Ovvero non si sa se vogliono prendere posizione sul prezzo di Bitcoin, di Ethereum, o di altre criptovalute. 

Non sono note nemmeno le tempistiche, anche se già da tempo circolavano voci secondo cui il fondo sarebbe entrato prima della fine del secondo trimestre. 

Ray Dalio crypto
Non sono note le tempistiche dell’investimento in crypto del fondo di Ray Dalio

Se così fosse, nel caso in cui avesse deciso di entrare ora potrebbe voler dire che si aspettano a breve un incremento dei prezzi, che potrebbe portarli a scegliere di entrare prima che aumentino. Tuttavia queste rimangono solamente ipotesi basate su indiscrezioni. 

Tuttavia un’altra fonte anonima riferisce che l’hedge fund sta facendo una due diligence seria, compresa la ricerca di fornitori adeguati, e questo farebbe presumere che siano realmente intenzionati ad entrare. 

Il prezzo di BTC attira gli investitori

Dopo la prima significativa operazione appena effettuata da Goldman Sachs, non ci sarebbe affatto da stupirsi se Bridgewater Associates scegliesse proprio questo momento per entrare. D’altronde ormai è da fine gennaio che il prezzo non scende più a 33.000$, e da fine febbraio che non scende più sotto i 35.000$. 

La fase calante iniziata a metà novembre sembra ormai finita da un pezzo, e l’attuale fase di lateralizzazione potrebbe anche non metterci più molto a concludersi. 

In particolare a partire dalla seconda settimana di marzo sembra essere tornata una certa propensione al rischio sui mercati finanziari, che potrebbe far presagire un incremento dell’ottimismo ed una nuova bullrun. Resta però tutto da vedere se tali impressioni faranno realmente da presagio ad una bullrun, o se nuovi problemi possano invece far tornare la paura sui mercati finanziari.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.