Crypto.com agli Oscar con uno spot per l’Ucraina
Crypto.com agli Oscar con uno spot per l’Ucraina
Criptovalute

Crypto.com agli Oscar con uno spot per l’Ucraina

By Eleonora Spagnolo - 28 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Crypto.com è approdato con un suo spot alle notte degli Oscar, andata in scena ieri sera al Dolby Theatre di Los Angeles.

Crypto.com alla notte degli Oscar con uno spot per l’Ucraina

Lo spot andato in onda ieri sera era stato annunciato dal popolare exchange nei suoi canali ufficiali. A differenza di quanto accaduto durante il Superbowl, dove è andato in scena uno stacco pubblicitario della campagna “Fortune Favors the Brave”, con Lebron James, questa volta Crypto.com ha inteso incoraggiare le donazioni a sostegno dell’Ucraina. 

Lo spot della notte degli Oscar infatti non è altro che la promozione di una raccolta fondi per supportare la Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale nell’aiuto al popolo ucraino, devastato dall’attacco della Russia. 

La Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale è uno dei più importanti movimenti umanitari al mondo.

Lo spot

Lo spot dura 30 secondi e non mostra affatto le criptovalute. Non ci sono neppure altre immagini. È uno sfondo nero in cui si alterna questo testo:

“Bread, hot soup, blanket, medicine, bendages, batteries, flashlights, shelter, hope. 

In Ukraine, the basics are now essentials.

We’re matching donations to alleviate the humanitarian crisis in Ukraine

crypto.com/donate” 

(“Pane, zuppa calda, coperta, medicine, bendaggi, batterie, torce, riparo, speranza. 

In Ucraina, le cose basilari sono ormai essenziali.

Stiamo abbinando le donazioni per alleviare la crisi umanitaria in Ucraina

crypto.com/donate”).

Crypto.com spot Oscar
Crypto.com raccoglie delle donazioni per l’Ucraina

Le donazioni

Crypto.com punta a raccogliere 1 milione di dollari, dopo che ha già donato un altro milione alla stessa organizzazione. Le donazioni possono essere fatte in criptovaluta, oppure pagando con valuta fiat direttamente sul sito della Croce Rossa e della Mezzaluna Internazionale. 

In alternativa si possono comprare degli NFT della collezione “The Art of Giving”, opere realizzate da Crypto.com con 33 artisti indipendenti. 

Le donazioni, in ogni forma, saranno possibili fino al 31 marzo alle 23.59 PM UTC.. 

I proventi saranno utilizzati dalla Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per l’acquisto di cibo, acqua, medicine e altri beni necessari al popolo ucraino. 

Crypto.com nei grandi eventi

Questa volta è per una causa benefica, ma ormai Crypto.com si può dire che è diventato un habitué dei grandi eventi. 

Forse è una delle prime volte che l’exchange si approccia al mondo del cinema. Lo ha fatto in grande stile, la notte degli Oscar, quella in cui si consegnano i premi più ambiti da attori, registi, e chiunque viva il cinema. Mentre invece è ormai una realtà nota nel mondo dello sport.

Era stato protagonista durante il Superbowl, con lo spot con Lebron James. Ma Crypto.com fa bella mostra di sé anche nelle gare di Formula 1 e sarà sponsor dei prossimi mondiali di calcio 2022 in Qatar. Inoltre, ha brandizzato la Staples Arena di Los Angeles, che ora è diventata Crypto.com Arena. 

L’exchange, anche grazie a testimonial di primo piano e a un’attenta campagna di marketing, si sta facendo decisamente largo con l’obiettivo di diventare mainstream.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.