Coca-Cola al gusto di pixel sbarca sull’isola di Fortnite
Coca-Cola al gusto di pixel sbarca sull’isola di Fortnite
News dal Mondo

Coca-Cola al gusto di pixel sbarca sull’isola di Fortnite

By Stefania Stimolo - 6 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il colosso mondiale delle bevande ha annunciato il lancio della nuova Coca-Cola Zero Sugar Byte al gusto di pixel, attraverso la sua piattaforma dei rollout limitati di Creations. Per promuovere l’offerta, Coca-Cola utilizzerà una Pixel Point Island in Fortnite. 

Coca-Cola evoca il gusto di pixel su Fortnite

Coca-Cola continua ad insinuarsi anche nel mondo del gaming, attraverso un nuovo lancio: la Coca-Cola Zero Sugar Byte che evoca il gusto di pixel. 

“Che sapore pensi che abbia l’𝕡𝕚𝕩𝕖𝕝𝕤? Rispondi con le tue ipotesi più creative.”

Si tratta della seconda bevanda che il colosso globale sta lanciando attraverso la sua piattaforma sperimentale di Creations

Per promuovere l’offerta, Coca-Cola ha collaborato con l’organizzazione di gioco PWR su una Pixel Point Island in Fortnite dove i visitatori possono andare a caccia di tesori nascosti, giocare a mini-giochi e partecipare ad altre attività. Il codice di accesso per lo spazio virtuale, aperto per un tempo limitato attraverso il portale Fortnite Creative, è 8565-0287-3178.

La Coca-Cola Zero Sugar Byte sarà disponibile per i consumatori statunitensi a partire dal 2 maggio. 

coca cola gusto pixel
In arrivo la nuova Coca-Cola Zero Sugar Byte al gusto pixel

Le strategie mediatiche basate su esperienze virtuali 

La nuova Coca-Cola Zero Sugar Byte arriva dopo il successo della bevanda Starlight, la prima bibita prodotta su Creations che evoca il “gusto di spazio”, ricordando viaggi spaziali di aziende come SpaceX e Blue Origin.

In quel caso, Starlight riportava una performance di realtà aumentata (AR) della cantante pop Ava Max a cui si poteva accedere scansionando un codice QR sulla confezione.     

Al contrario, la Zero Sugar Byte è a tema pixel ed ha un packaging unico, con scritte che ricordano lo stile grafico a blocchi dei videogiochi vintage, mentre ci sarà un’etichetta scannerizzabile che si collega a un gioco AR. 

Con Creations, Coca-Cola intende sperimentare nuove strategie, che evitano campagne mediatiche di mesi, mentre si dedicano a rollout limitati che enfatizzano esperienze digitali e del mondo reale su misura.

Le partnership del gaming e l’ingresso di Heineken nel metaverso

Di recente, Coca-Cola è diventato partner fondatore di League of Legends: Wild Rift e Wild Rift Esports, grazie alla collaborazione con Riot Games. 

Un nuovo modo per il colosso mondiale delle bibite di entrare sempre più in connessione con i gamers, introducendo il suo brand all’interno di questi due gaming mobile in forte crescita. 

Nello stesso tempo, anche Heineken ha lanciato la sua birra nel metaverso di Decentraland: la Silver Beer, senza calorie, senza ingredienti nascosti e … senza birra. 

A differenza di Coca-Cola, infatti, Heineken ha semplicemente creato il claim di uno degli spot che presenta il prodotto che sancisce l’ingresso del brand nel metaverso.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.