banner
Si, il ristorante Bored and Hungry di Bored Apes accetta ancora crypto
Si, il ristorante Bored and Hungry di Bored Apes accetta ancora crypto
Criptovalute

Si, il ristorante Bored and Hungry di Bored Apes accetta ancora crypto

By Amelia Tomasicchio - 28 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Sta attualmente circolando la notizia secondo cui il ristorante a tema Bored Ape Yacht Club (BAYC), Bored and Hungry, non accetterebbe più pagamenti in criptovalute. Ebbene, pare che si tratti di una fake news.

ApeCoin ed Ethereum sono ancora accettati a Borend and Hungry

La scorsa settimana il giornale LA Times aveva riportato che il fast food di Long Beach aveva smesso di accettare ApeCoin ed Ethereum come metodo di pagamento a causa del mercato in fase Orso.

Ma, come sembra effettivamente anche ovvio, si tratta di una fake news. Infatti, Andy Nguyen, imprenditore che ha fondato Bored and Hungry, ha spiegato su Twitter che il ristorante ha sempre continuato e continuerà ad accettare le due criptovalute:

E non solo, Andy ha spiegato che ha accettato criptovalute anche allo stand che avevano durante la conferenza di NFT.NYC che si è tenuta qualche giorno fa a New York.

Qui anche una prova video dei pagamenti crypto ancora attivi:

Ad ogni modo, la fake news riguardante il Bored and Hungry deriverebbe dal fatto che durante una visita del giornalista di LA Times al ristorante, i pagamenti in crypto erano stati momentaneamente sospesi per un problema tecnico. Questa versione dei fatti è stata confermata dal co-founder Kevin Seo.

Bored Apes e le ultime news sul progetto NFT

Proprio un paio di giorni fa il singolo dei rapper Snoop Dogg ed Eminem era stato lanciato con un omaggio alla famosa collezione NFT. 

Nel dicembre scorso Eminem aveva speso 425.000 dollari per aggiudicarsi un Non-Fungible Token della serie Bored Apes, ora soprannominata “Eminem Ape”. 

E anche Snoop Dogg, che ha già diverse Bored Apes, secondo alcune indiscrezioni starebbe pensando di lanciare un suo ristorante a tema a Los Angeles, come ha twittato sempre Andy The Nguyen.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.