banner
Chainalysis: real estate e gaming aumentano nel metaverso
Chainalysis: real estate e gaming aumentano nel metaverso
Gaming

Chainalysis: real estate e gaming aumentano nel metaverso

By Stefania Stimolo - 1 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Chainalysis ha pubblicato il suo nuovo report con ultimi dati e tendenze, registrando che il settore del real estate e gaming continuano ad aumentare nel metaverso, anche grazie a NFT e Virtual Reality (VR).

Chainalysis report su Web3: la rapida adozione del metaverso 

real estate metaverso
I settori del real estate e del gaming sono quelli più in voga nel metaverso

Il nuovo report di Chainalysis intitolato “Real Estate and Gaming Are on the Rise in the Metaverse. VR and NFT Integrations Could Boost Them Further”, parla chiaro: la rapida adozione del metaverso è l’ultima tendenza del Web3, con dati in continuo aumento. 

E infatti, Chainalysis ricorda che al concerto di Fortnite di Travis Scott hanno partecipato 27 milioni di persone. JP Morgan ha firmato un contratto di locazione di una proprietà virtuale della durata di un anno e il Vaticano ha inaugurato una galleria d’arte di NFT.

Non solo, il report afferma che il settore immobiliare e il gioco sono in ascesa nel metaverso. E i numeri sembrano confermare: da settembre 2019 a marzo 2022, i prezzi degli immobili virtuali basati su blockchain sono cresciuti dell’879%, a differenza di quelli “tradizionali” che, nel frattempo, sono cresciuti del 39%.

Anche il gaming non è da meno: dal 2017 al 2021, le entrate dei giochi VR hanno avuto un tasso di crescita annuale composto del 28,5%. 

Chainalysis: in crescita il real estate nel metaverso

Parlando dell’immobiliare, Chainalysis ha approfondito le dinamiche che hanno portato oggi la crescita del settore nel metaverso. 

Innanzitutto, vengono descritte le utilità degli immobili virtuali (VRE) basati su blockchain che sono quindi presenti nel metaverso, offrendo opportunità attuali e future alle persone che li possiedono. Queste utilità possono essere video, immagini e NFT interattivi incorporati, integrazione nel gioco e apprendimento, accessi a eventi privati e community riservate e molto altro. 

Un altro aspetto importante che riguarda, invece, il mondo dei prezzi, fa riferimento a che tipo di blockchain si sta utilizzando. Rispetto ai LAND nei metaversi basati su Ethereum, in molti preferiscono quelli di Solana o Polygon, dato che hanno prezzi di ingresso molto più bassi. 

Non solo, su 11 metaversi basati su Ethereum esaminati da Chainalysis, è emerso che ci sia un’attività speculativa. Infatti, analizzando la durata media in cui gli utenti hanno detenuto il loro VRE NFT (o LAND o terreni), pare che in 10 su 11 progetti metaverso, la durata è stata del meno del 25% del tempo in cui la collezione di NFT è stata attiva. Non solo, 6 su 11, lo hanno tenuto per meno del 15%. In altre parole, gli acquisti di VRE nella maggior parte dei progetti citati sarebbero meglio caratterizzati come “flipping”. 

L’unica eccezione lo fa il metaverso di OVR Land che pare avere i titolari di NFT più longevi. 

Metaverso e gaming

Infine, il report di Chainalysis parla del settore del gaming, affermando che qui il fattore determinante per la crescita nel metaverso è la Realtà Virtuale integrata (VR), insieme a blockchain. 

DappRadar ha recentemente riportato che l’attività di gioco basata sulla blockchain è aumentata del 2.000% nell’ultimo anno. Inoltre, le società di giochi basati sulla blockchain hanno raccolto fondi per 2,5 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre, con un aumento del 150% rispetto al trimestre precedente.

Di recente, a subentrare nel mondo del Web3 e metaverso c’è stato anche il team di sviluppatori di giochi per PlayStation che pare abbiano creato Ashfall, un nuovo gioco multipiattaforma Web3. 

Non solo, anche Gala Games, società di giochi Web3, ha lanciato GRIT, il gioco blockchain su Epic Games Store, disponibile per gli oltre 194 milioni di utenti del negozio. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.