Gamestop perde pedine importanti
Gamestop perde pedine importanti
News dal Mondo

Gamestop perde pedine importanti

By George Michael Belardinelli - 13 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Gamestop è una società Texana che si occupa di un settore con numeri da capogiro, il Gaming. 

Gamestop perde Matt Finestone

Con un piano industriale a tappe ricco di progetti che avrebbero portato la società ad essere tra i leader trainanti del gaming in salsa blockchain si vede costretta a vivere una battuta d’arresto che nessuno si aspettava. 

Matt Finestone, brillante capo dell’azienda, lascia la società con una lunga lettera a clienti e colleghi nonostante il grande impegno profuso in prima persona per l’evoluzione del brand e della sua crescita in termini di volumi ed entrate che già stava dando i primi frutti.

La lettera che consta di cinque parti in un passaggio mette in luce l’attaccamento e l’orgoglio di Finestone per quanto fatto in GameStop

“Recentemente sono passato dal mio ruolo di capo della blockchain a GameStop. L’ultimo anno e mezzo è stato tra i più significativi della mia vita. Sono così grato a così tanti ed entusiasta per ciò che questa nuova divisione motivata continuerà a realizzare”.

Il Wall Street Journal, a gennaio, in un articolo, afferma che la Società aveva creato una divisione fatta a posta per seguire le esigenze del mercato degli NFT con il progetto di mettere in campo sinergie e collaborazioni varie. 

A tal proposito nel maggio scorso la società di gaming ha lanciato un nuovo wallet per le transazioni crypto e per gli NFT mentre  la settimana scorsa, ha intrapreso una collaborazione con l’exchange di cryptovalute FTX. 

La tecnologia di rollup ZK del protocollo Ethereum layer 2 del wallet ha un costo minore e una velocità più grande rispetto al Mainnet di Ethereum Layer 1.

Mentre dal punto di vista dei passi mossi nel mondo della blockchain e della crittografia lasciano ben sperare e tutto sembra lanciato verso un futuro più o meno tranquillo, nonostante il contesto macroeconomico, la società, deve fare i conti con una grave bega interna. 

Adesso che il capo nonché mente dietro ai passi della società in questo asset ha rassegnato le proprie dimissioni potrebbero esserci una serie di reazioni a catena che lasciano pensare potrebbero far vacillare i piani dell’azienda. 

È possibile che i clienti possano perdere fiducia nei progetti se proprio il capo di questi ha deciso di farsi da parte con un coup de theatre degno del miglior illusionista e che il futuro nella blockchain dell’azienda sia di nuovo messo in discussione. 

Il Futuro Capo Gamestop sarà all’altezza?

Ad un capo ne subentrerà un altro come è normale che sia ma i dubbi della base sono sempre gli stessi, ci si interroga se questi sarà in grado di prendere in mano progetti avviati che avevano già riscosso il consenso degli utenti con la stessa vision e capacità di chi si trova a sostituire e se il futuro vedrà la luce di progetti altrettanto interessanti e di successo. 

Se questo avverrà o meno non è dato saperlo ma almeno rispetto a certa concorrenza GameStop si è mossa tra le prime e bene in questo terreno della blockchain che è nuovo per tutti ma che andava di certo sfruttato per rimanere al passo con i tempi e coglierne a pieno il potenziale. 

La perdita di Matt Finestone è grande ed ha causato dispiacere a tutti, nella società e tra gli aficionados dell’azienda ma, citando il grande Freddie Mercury, “the show must go on!”, tanto più che il futuro corre velocissimo e quella che oggi sembra una società lanciatissima in questo mondo tecnologico, potrebbe un domani trovarsi come fanalino di coda se non saprà reagire con la giusta grinta a questo intoppo di percorso. 

La speranza è che non si vada in quella direzione e la “lotteria” di nomi per il ruolo di capo non ha tardato ad arrivare ma ancora c’è molta incertezza. 

In alcune righe Finestone infine ringrazia la società ed il team di sviluppo con il quale ha lavorato ogni giorno con parole di elogio e stima

“Di recente sono passato dal mio ruolo di capo della blockchain a GameStop. L’ultimo anno e mezzo è stato tra i più significativi della mia vita. Sono così grato a così tanti ed entusiasta per ciò che questa nuova divisione motivata continuerà a realizzare. Grazie al team blockchain di GameStop, hai reso l’esperienza eccezionale. Siamo passati da 0 persone a diverse dozzine in breve tempo e tutto ciò che abbiamo costruito, dai prodotti alla cultura del team, è dovuto a te. L’energia e la cura che ci metti sono stimolanti. Grazie a GameStop org nel complesso, l”avvio di una divisione blockchain in un’azienda così grande non è scontata. Ha fatto appello a tonnellate di talento ed energia da tutti gli angoli dell’organizzazione e a tutti i livelli. Non sarebbe stato possibile senza la volontà della società. Ringrazio la community di GameStop, il gruppo di persone più potente e positivo che abbia mai conosciuto, inutile dire quanto sei fondamentale. La tua energia, l’entusiasmo e l’emozione sono legittimamente il carburante che guida la squadra, è stato un grande onore costruire per e con te”. 

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.