BigCommerce: il competitor di Shopify integra pagamenti in Bitcoin
BigCommerce: il competitor di Shopify integra pagamenti in Bitcoin
Bitcoin

BigCommerce: il competitor di Shopify integra pagamenti in Bitcoin

By Amelia Tomasicchio - 16 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo quanto annunciato ieri in un comunicato stampa, il colosso del software as a service (SaaS) per gli  ecommerce, BigCommerce, ha deciso di iniziare ad accettare pagamenti in Bitcoin grazie ad una partnership con Bitpay e Coinpayments.

Grazie all’integrazione delle piattaforme di queste due ultime aziende, BigCommerce potrà quindi accettare BTC e altre criptovalute in pochi click. Infatti, in realtà, non parliamo solo di Bitcoin ma anche di Ethereum (ETH), Dogecoin (DOGE), Bitcoin Cash (BCH), Shiba Inu (SHIB), Wrapped Bitcoin (WBTC), Litecoin (LTC), XRP (XRP) e 5 diverse stablecoin (BUSD, DAI, GUSD, USDC e USDP). Per pagare in crypto, BitPay trattiene uno 0.5% di commissioni.

Anche uno dei maggiori competitor, Shopify, aveva deciso a inizio anno di iniziare ad accettare criptovalute.

BitPay è un’azienda che aiuta a processare pagamenti in criptovalute e in totale finora ha gestito oltre 5 miliardi di dollari, supportando oltre 100 crypto wallet diversi. Per citarne alcune, BitPay già collabora con aziende del livello di Vueling, Shop.com, Apple Pay, Gucci e molti altri ancora.

BigCommerce è un’azienda quotata in borsa al Nasdaq (BIGC) e vanta oltre 115mila commercianti B2B e B2C che usano la sua piattaforma in 190 Paesi in tutto il mondo.

Marc Ostryniec, chief sales officer di BigCommerce, ha dichiarato:

“L’espansione del nostro ecosistema di criptovalute, che include i migliori partner di fiducia, è solo un passo verso l’innovazione e la crescita dei nostri commercianti. Una nuova era di consumatori è appassionata di transazioni in cripto, e noi li aiutiamo a farlo. Gli esercenti che abbracciano questa nuova tecnologia possono rimanere rilevanti e mantenere un margine di vantaggio mentre il mondo dei pagamenti continua a spostarsi verso le valute digitali”.

I vantaggi di accettare pagamenti in Bitcoin

Secondo quanto dichiarato da BitCommerce, sono diversi i vantaggi che ora l’e-commerce ha nell’accettare pagamenti in criptovaluta, e quindi anche i pro che gli utenti hanno nell’usare questi metodi.

Ad esempio le fee molto basse. Come detto BitPay, ma anche CoinPayments, trattiene solo lo 0.5%, molto competitivo rispetto ad altri metodi come PayPal o le carte di credito.

Inoltre, grazie alla blockchain si hanno meno rischi di sicurezza e attività fraudolente, perché le transazioni non sono reversibili.

Ovviamente si tratta anche di una possibilità innovativa e che fornisce ai clienti una maggiore scelta quando si tratta di scegliere come pagare i propri acquisti.

Kalin Kalinov, chief marketing officer di CoinPayments, ha invece dichiarato:

“In un contesto di aumento della domanda a livello mondiale di soluzioni di pagamento alternative, la nostra partnership con BigCommerce offre ai commercianti di tutte le dimensioni una soluzione affidabile, snella e scalabile per accettare pagamenti in criptovaluta. Con un numero sempre crescente di possessori di criptovalute in tutto il mondo, non vediamo l’ora di collaborare con BigCommerce per offrire ai suoi commercianti un’opportunità unica di raggiungere un nuovo pubblico e di espandere il proprio business”.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.