Matt Levine: le crypto in un articolo su Bloomberg da 40.000 parole
Matt Levine: le crypto in un articolo su Bloomberg da 40.000 parole
Criptovalute

Matt Levine: le crypto in un articolo su Bloomberg da 40.000 parole

By Stefania Stimolo - 26 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Matt Levine, popolare editorialista finanziario, ha scritto un articolo da 40.000 parole sulle crypto. Il “pezzo” è stato l’unico pubblicato su Bloomberg Businessweek in questa settimana. 

Matt Levine e le crypto in 40.000 parole su Bloomberg Businessweek

L’ex avvocato, banchiere d’investimento e assistente legale, Matt Levine, ha scritto un articolo da 40.000 parole sulle criptovalute che è stato pubblicato come singolo “pezzo” sul Bloomberg Businessweek di questa settimana. 

“La criptovaluta non sta scomparendo, quindi abbiamo chiesto a @matt_levine di aiutarci a capirla. Ci ha risposto con 62.000 parole. (Le abbiamo ridotte a 40.000). Questa è “The story of crypto”

Bloomberg Businessweek di questa settimana è stata dunque riempita da questa storia, da questo unico “pezzo” di 40.000 parole, affermando che originariamente era di 62.000 parole. 

Il saggio di Levine, intitolato The Crypto Story, vuole descrivere 14 anni di storia delle criptovalute, elogiando le parti positive e criticando quelle negative. Non solo, Levine sembra aver scelto questo periodo di “lungo inverno crypto” per rispondere alle domande di settore. 

Matt Levine: “Crypto is Amazing”

In un video presentazione dell’editorialista di Bloomberg, Levine da buon amante ed esperto di finanza, ha affermato che il settore “crypto is amazing (crypto è fantastico). 

“Le criptovalute sono oggetto di grandi domande. @matt_levine cerca di rispondere in un nuovo articolo di 40.000 parole per @BW”.

Nello specifico, Levine dice di non avere particolari sentimenti verso le criptovalute, ma che risultano essere interessanti nel mondo della finanza, intese come struttura attraverso cui le persone hanno creato una realtà economica. 

Levine, nel suo saggio, racconta anche che le crypto sono un nuovo modo di spostare denaro e informazioni che ha dato delle “speranze” nuove al settore centralizzato della finanza. 

Scegliere ora su quali crypto investire

Mentre Levine descrive le crypto a livello finanziario, di recente, invece, è stato analizzato il trend delle criptovalute, cercando di individuare quali potrebbero generare incrementi di valore. 

In generale, Bitcoin e il resto delle crypto stanno vivendo un 2022 da bear market, ma anche in questo contesto, come anche Levine conferma, per molti potrebbe essere il momento migliore per investire su criptovalute, magari anche su quelle sottovalutate. 

A tal proposito, Changpeng Zhao (o CZ), CEO del celebre crypto-exchange di Binance, avrebbe suggerito che potrebbe innescarsi presto un trend positivo nel settore del DeFi, in calo da maggio dopo l’implosione di Terra. 

Non solo, altre analisi riportano l’andamento dei prezzi di Monero (XMR), Shiba Inu (SHIB), Dogecoin (DOGE) e CRO. Per ognuna di loro c’è una storia di oscillazioni di prezzo e le relative conclusioni e previsioni. 

Di certo, come ben risaputo in questo settore, non è possibile garantire con sicurezza un aumento di prezzi degli asset, come invece è sicuro che si tratta di investimento, e quindi di rischio. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.