MetaMask Bridges: rilasciata oggi la versione beta da ConsenSys
MetaMask Bridges: rilasciata oggi la versione beta da ConsenSys
Criptovalute

MetaMask Bridges: rilasciata oggi la versione beta da ConsenSys

By Stefania Stimolo - 9 Nov 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

ConsenSys ha annunciato il rilascio del nuovo MetaMask Bridges nel Portfolio dApp nella sua versione beta. Il nuovo ponte supporterà le catene compatibili con la Ethereum Virtual Machine (EVM) come Avalanche, BNB Chain e Polygon. 

MetaMask Bridges: ConsenSys annuncia il rilascio della versione beta

Oggi, ConsenSys ha rilasciato la versione beta del nuovo MetaMask Bridges che aggrega diversi servizi di bridge in modo che gli utenti possano confrontare le opzioni disponibili in base al prezzo e alle stime di velocità in un unico luogo.

In pratica, mentre prima gli utenti che volevano spostare i token da una rete blockchain a un’altra, dovevano fare ricerche per trovare un ponte affidabile e sicuro, ora, invece, potranno trovare le risposte direttamente nel Portfolio dApp di MetaMask. 

Si tratta di una creazione di oltre 60 ponti con diversi profili di sicurezza, fiducia e rischio, attraverso cui i token potranno essere trasferiti da una rete all’altra in pochi clic.

La nuova funzionalità del portafoglio auto-custodiale Web3 leader nel settore crypto, supporta le blockchain compatibili con la Ethereum Virtual Machine (EVM), come Avalanche, BNB Chain e Polygon. 

Non solo, MetaMask Bridges consentirà trasferimenti bridge 1:1 di ETH/WETH, stablecoin comuni e token gas nativi. I bridge disponibili sulla piattaforma sono e saranno costantemente controllati per garantire sicurezza, elevata liquidità e standard di affidabilità e includono Connext, Hop, Celer cBridge e Polygon Bridge.

MetaMask Bridges: come funziona il nuovo aggregatore tra Blockchain

Per dare un’idea generale, proprio come un ponte collega due luoghi fisici, i diversi bridge funzionano collegando due blockchain differenti. 

Con questa premessa, la nuova funzionalità di MetaMask Bridges fa da aggregatore per confrontare prezzi e raccomandazioni, proprio come succede con i siti aggregatori che confrontano i prezzi di voli e hotel. in questo modo, l’utente che utilizza l’estensione di MetaMask Bridges potrà accedere al miglior bridge per trasferire fondi e token in modo sicuro da una catena all’altra. 

A tal proposito, Angela Potter, Product Manager di MetaMask Bridges, ha dichiarato: 

“La crescita delle soluzioni di bridging e del loro utilizzo ha portato a un sovraccarico di scelta per gli utenti; MetaMask Bridges risolve questo problema fornendo un’unica interfaccia facile da usare per il bridging attraverso la MetaMask Portfolio Dapp”.

L’utente, dunque, potrà inserire la blockchain di partenza desiderata, la rete di destinazione e il token che intende trasferire e valutare le varie opzioni offerte tra più fornitori. 

Al momento, la versione beta consentirà agli utenti di effettuare bridge fino a 10.000 dollari per trasferimento e fornirà un’esperienza migliore e più facile da usare per gli utenti che desiderano attraversare le catene. Non solo, in questa fase beta, MetaMask non aggiungerà costi aggiuntivi mentre potrebbe apportare miglioramenti nei prossimi mesi. 

Il programma Grants DAO

A fine ottobre, ConsenSys, l’azienda americana di Joseph Lubin proprietaria del wallet MetaMask, ha lanciato anche il MetaMask Grants DAO, con la missione di finanziare lo sviluppo di progetti di alto valore nell’ecosistema attraverso un programma di sovvenzioni.

Siamo entusiasti e orgogliosi di annunciare il lancio di MetaMask Grants DAO: un programma guidato dai dipendenti e finanziato da ConsenSys che concede sovvenzioni agli sviluppatori che costruiscono esperienze d’impatto all’interno dell’ecosistema MetaMask.”

In pratica, gli sviluppatori della community troveranno delle sovvenzioni per poter costruire servizi come workshop o hackathon, Snaps, o funzionalità API di MetaMask. 

L’accesso al wallet auto-custodial Web3 tramite conto bancario

Di recente, MetaMask ha reso possibile comprare le crypto direttamente da un conto bancario, facendo login proprio col wallet. 

Grazie alla collaborazione di ConsenSys con l’azienda fintech Sardine, infatti, ora è possibile solo negli Stati Uniti poter collegare il login di MetaMask ai conti in banca. 

Per procedere con questa funzionalità, le aziende hanno raccolto oltre 50 milioni di dollari di finanziamenti. 

Sardine è fondatore di una piattaforma che facilità il cambio tra valute fiat e crypto, rendendo le transazioni immediate. Inoltre, l’azienda fintech collabora con FTX, MoonPay, Blockchain.com e Aitograph. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.