Stellar Lumens lancia Stellar Aid Assist: aiuti finanziari per l’Ucraina
Stellar Lumens lancia Stellar Aid Assist: aiuti finanziari per l’Ucraina
Criptovalute

Stellar Lumens lancia Stellar Aid Assist: aiuti finanziari per l’Ucraina

By Alessia Pannone - 4 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

Stellar Lumens, una rete decentralizzata peer-2-peer progettata per connettere l’ecosistema finanziario mondiale, ha lanciato la piattaforma “Stellar Aid Assist”, mentre cerca di aprire la strada alla fornitura di aiuti funzionali. 

Con la piattaforma Stellar Aid Assist, le organizzazioni umanitarie possono fare affidamento sui poteri dell’infrastruttura blockchain del protocollo Stellar per offrire un aiuto immediato e trasparente a coloro che ne hanno più bisogno.

Il lancio della piattaforma Stellar Aid Assist è avvenuto con la collaborazione di Stellar Development Foundation, Circle, MoneyGram International e l’applicazione Vibrant wallet per fornire aiuti finanziari all’Ucraina.

Stellar Aid Assist: la soluzione blockchain ideale 

La notizia del lancio di Stellar Aid Assist da parte di Stellar Lumens è riportata dall’account Twitter ufficiale di Stellar, in cui si legge: 

“Ora disponibile: Stellar Aid Assist, una soluzione blockchain unica nel suo genere che consente alle organizzazioni di soccorso di fornire aiuti digitali istantanei e trasparenti, a livello globale. Scopri come Stellar sta aprendo la strada al futuro della consegna degli aiuti.” 

La situazione è la seguente: il mondo attuale ha visto e vede l’emergere di molti fornitori di aiuti, ma in tutti questi rimane sempre un problema non indifferente su tutta la linea, un grosso collo di bottiglia nella loro fornitura. 

Ovvero il ritardo degli enti erogatori verso chi ha bisogno degli aiuti. Inoltre, i tagli all’importo degli aiuti a causa della corruzione sono un fattore che molte organizzazioni di finanziamento devono affrontare regolarmente.

Invece, con gli aiuti in denaro che vengono fuori come mezzo per la sopravvivenza di milioni di persone in tutto il mondo, l’outlet Stellar Aid Assist è progettato per garantire che i beneficiari designati ottengano questi fondi al minor costo possibile. 

Infatti, come protocollo blockchain progettato per scalare i pagamenti digitali, Stellar Aid Assist può essere scalato per raggiungere milioni di persone in tutto il mondo. 

Come funzionerà Stellar Aid Assist

Come spiegato sui profili di Stellar Lumers, le organizzazioni umanitarie interessate ad utilizzare il nuovo protocollo possono essere facilmente integrate e il loro percorso per raggiungere vite bisognose di aiuto può essere incanalato in cinque passaggi unici. 

Inoltre, le organizzazioni umanitarie possono scegliere di utilizzare le stablecoin digitali esistenti e possono anche creare i propri token da utilizzare per pagare i fondi. Indipendentemente dai metodi o dalle opzioni adottate, il token può essere distribuito sulla rete Stellar e i destinatari assegnati riceveranno i fondi nei loro portafogli digitali supportati da Stellar. 

La piattaforma Stellar Aid Assist rende molto facile per i destinatari dei fondi incassare il pagamento in diversi modi e, soprattutto, i beneficiari possono convertire i token digitali ricevuti nelle loro valute locali.

Con la piattaforma Stellar Aid Assist, le organizzazioni di finanziamento o di aiuto possono fare molto di più che integrare i beneficiari, in quanto possono anche monitorare i progressi o il movimento dei fondi. In più, gli amministratori nominati possono avviare o interrompere il programma di aiuti e i relativi pagamenti senza troppe complicazioni. 

Lo scopo primario della nuova piattaforma: aiutare l’Ucraina 

Come anticipato, uno degli scopi principali al momento della nuova piattaforma di Stellar Lumes è fornire aiuti finanziari all’Ucraina. In quanto regione devastata dalla guerra, milioni di ucraini hanno bisogno di aiuti finanziari e questa collaborazione utilizza il gateway Stellar Aid Assist per fornire la stablecoin USDC direttamente ai telefoni dei beneficiari idonei.

Questo è un altro buon esempio di come le entità nell’ecosistema della valuta digitale abbiano mostrato solidarietà per l’Ucraina in quasi un anno del suo conflitto regionale con la Russia. 

Come riportato da diverse fonti, Stellar ha collaborato con l’UNHCR per fornire aiuti agli ucraini, mentre il governo finlandese avrebbe promosso piani per donare tonnellate di Bitcoin (BTC) confiscati all’Ucraina. 

Nello specifico, è stata Stellar Development Foundation (SDF), un’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene lo sviluppo della blockchain Stellar, a consentire la distribuzione di denaro digitale agli sfollati interni (IDP) e ad altre persone colpite dalla guerra in Ucraina.

Denelle Dixon, amministratore delegato della Stellar Development Foundation e direttore esecutivo, aveva dichiarato in merito: 

“SDF, insieme a UNHCR, sta realizzando la promessa della blockchain e sta aprendo la strada a un nuovo futuro per la consegna di miliardi di dollari in aiuti erogati ogni anno.

Utilizzando Stellar, stiamo aiutando a far arrivare i fondi nelle mani di coloro che ne hanno bisogno, e lo facciamo in modo rapido, trasparente e senza bisogno di conti bancari o carte di credito o di debito. Siamo orgogliosi di lavorare con l’UNHCR per implementare innovazioni blockchain che svolgeranno un ruolo nell’assistenza a chi è in crisi.”

Inoltre, l’ecosistema Stellar Lumens intende commercializzarsi come una blockchain basata sull’utilità incentrata sull’aiutare gli unbanked. Il programma pilota tra UNHCR e Stellar Lumens, infatti, ridurrà significativamente gli attriti e aiuterà le persone bisognose a ricevere gli aiuti in tempo.

Tutto questo a dimostrazione del fatto che l’emergere dei pagamenti blockchain e ora Stellar Aid Assist provano che il mondo può essere reso un posto migliore con l’aiuto della tecnologia emergente.

Alessia Pannone

Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.