Litecoin, Solana e Polygon tre proficue realtà del mondo crypto
Litecoin, Solana e Polygon tre proficue realtà del mondo crypto
Criptovalute

Litecoin, Solana e Polygon tre proficue realtà del mondo crypto

By George Michael Belardinelli - 24 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

Il mondo crypto sembra attraversare un gennaio glorioso che sia l’inizio di un bull market tanto atteso o solo un fuoco di paglia non è dato sapere, ciò che salta all’occhio sono le prestazione di alcune criptovalute tra cui Litecoin, Solana e Polygon. 

Litecoin, Solana e Polygon si apprezzano in questo inizio anno che vede le crypto trainante da un rinvigorito Bitcoin ma non solo ad una forte ripresa. 

Il Bitcoin se si analizza la composizione dell’ascesa del comparto è responsabile solo per un 40% del risultato che straordinariamente deve molto al comparto delle Altcoin segno che i flussi di liquidità stanno strizzando l’occhio ad asset più volatili. 

La crypto Litecoin (LTC)

Litecoin quota 82,93 Euro al momento della stesura dell’articolo in leggero guadagno (+0,25%) rispetto a ieri. 

La crypto prosegue il trend positivo di inizio anno che lo ha portato ad apprezzarsi del 35% in poco meno di un mese. 

I 44 Euro di metà giugno dello scorso anno sono un lontano ricordo anche se Litecoin è sotto del 78,18% dall’all time di 379,94 Euro. 

In circolazione attualmente ci sono 72.125.091,091 LTC.

Il token favorisce la fluidità delle transazioni in maniera più efficace rispetto a Bitcoin utilizzando un algoritmo differente. 

Litecoin grazie all’apporto del team di sviluppo guidato da David Burkett ha introdotto nuovi aggiornamenti della rete che a detta degli analisti contribuiranno ad accrescere il valore della valuta digitale. 

LTC sta già ottenendo ottimi risultati come spiegato sopra, con l’approssimarsi del giorno del dimezzamento di LTC, nuove vette potrebbero essere toccate dalla crypto. 

Il primo step è a quota 97,12 dollari ma il supporto che rappresenta il vero obiettivo è quello dei 129,60 dollari americani ovvero il massimo di maggio 2022.

La crypto Solana (SOL)

Solana (SOL) è tra le crypto più famose e ben costruite a detta di tutti gli addetti ai lavori.

La piattaforma in sé migliora costantemente la scalabilità adottando la proof of history ovvero l’algoritmo che traccia le operazioni fatte memorizzandole in maniera indelebile e legandole l’una all’altra. 

La capacità di Solana è di 50.000 transazioni al secondo nonostante sia decentralizzata. 

Ad oggi Solana continua la sua sfida con Ethereum migliorando costantemente grazie agli esperti programmatori e alle novità che introduce. 

La piattaforma si è recentemente munita di di NFT come Claynosaurz, Panda, Pixel Boy, Moo Doo ed ACF ma anche y00ts che secondo Dune ha scambiato più di 2.100.000 SOL dal debutto. 

SOL ha toccato 24,51 dollari americani pur restando sotto del 90,58% dall’all time di 260,06 dollari ha comunque messo in atto una portentosa rimonta. 

Ad oggi esistono 371.210.950,006 SOL circolanti. 

La crypto Polygon (MATIC)

Polygon noto agli esordi come Matic Network è una sorta di derivazione di Ethereum che velocizza e rende più efficace la rete da cui deriva tramite la sidechain Layer 2.

Ogni sidechain gestisce 65.000 operazioni al secondo con la conferma del blocco in meno di due secondi netti. 

La Proof of Stake su cui si basa unità al Plasma Framework, da a Polygon la possibilità di usare smart contract con una proliferazione di DApp da record. 

MATIC, il token nativo è un ERC-20 e serve per pagare le commissioni e fare da scudo alla rete.

Le aspettative su Matic sono alte visto che anche il Fork di settimana scorsa è stato completato con successo. 

L’hard fork, ha reso Polygon più efficiente apportando un adeguamento al rapporto del prezzo del gas sulla rete con un raddoppio del risparmio. 

Inoltre, quanto avvenuto il 17 gennaio ha riorganizzato anche la blockchain riducendo di fatto il tempo di convalida di un blocco. 

Polygon vale 0.916534 Euro in questo momento e vanta un volume di scambio di 521,816,102 Euro.

L’attuale capitalizzazione di mercato di Polygon che è di 8,418,621,444 Euro con un circolante di 10 miliardi di MATIC gli regala l’undicesima posizione nel market cap. 

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.