HomeCriptovaluteIl crypto exchange Binance avvia una partnership con Mastercard

Il crypto exchange Binance avvia una partnership con Mastercard

L’exchange di crypto Binance, ha da poco lanciato la sua partnership con l’azienda di pagamenti Mastercard in Brasile. 

La collaborazione prevede la creazione di una carta prepagata, con cui effettuare pagamenti in criptovalute.  

La carta prevede pagamenti tramite ben 13 criptovalute, ed è ampliata per qualsiasi tipo di utilizzo. Per il momento è ancora in una fase di beta test, ma il prodotto verrà rilasciato nelle prossime settimane, così ha dichiarato un portavoce di Binance. 

Le motivazioni della partnership dell’exchange crypto Binance con Mastercard

Il Brasile dà il via ad una delle prime collaborazioni di Binance con Mastercard. Sicuramente, parliamo di una notizia non da poco, che vede due giganti del settore della finanza unirsi per raggiungere obiettivi in comune.

La carta prepagata targata Binance, sarà valida nel Paese sudamericano per chiunque possegga un ID nazionale valido. 

Consentirà ai cittadini brasiliani di effettuare qualsiasi tipo di pagamento, tramite criptovalute importanti come Bitcoin, Ethereum e Binance USD

Secondo quanto dichiarato sul blog di Binance, verrà applicata una commissione per ogni transazione crypto, di un valore dello 0,9%. Sarà offerto però il servizio di cashback (fino all’8%) e consentirà i prelievi al bancomat, senza commissioni. 

Se vi state chiedendo perché questa collaborazione sta avendo luogo in un paese come il Brasile, il blog di Binance ha dato modo di spiegare anche ciò. Molto esaustivamente Binance, dopo attente analisi ha evidenziato l’importanza del mercato dell’exchange nello Stato federale sudamericano. 

Non a caso, il Brasile è tra i più importanti stati a supportare Binance a livello globale. A dare la conferma, anche il direttore generale di Binance Brazil, Guilherme Nazàr, che in un comunicato stampa ha dichiarato: 

 “Il Brasile è un mercato estremamente rilevante per Binance e continueremo a investire in nuovi servizi per gli utenti locali, oltre a contribuire allo sviluppo della blockchain e dell’ecosistema crittografico nel paese”

Il Brasile sembra una nazione molto improntata nell’universo crypto. Recenti studi del 2022, hanno messo in luce che circa il 49% dei consumatori in Brasile hanno affermato di aver svolto una transazione tramite criptovalute negli ultimi 12 mesi. Il paese sembra ben al di sopra della media, considerando che la media globale è fissa al 41%.

Il presidente di Mastercard Brasile, Marcelo Tangioni, è entusiasta della collaborazione, ha spiegato in un’intervista, quanto i brasiliani siano desiderosi di utilizzare le criptovalute in altri modi e non solo come asset di investimento. La collaborazione con Mastercard darà loro modo di effettuare transazioni sicure ed efficaci. 

Tangioni ha inoltre aggiunto:

“La Binance Card fa parte dei nostri continui sforzi per evolvere la relazione tra i servizi finanziari esistenti e il crescente ecosistema crittografico. La carta è nella sua fase di lancio beta in Brasile e sarà ampiamente disponibile nelle prossime settimane.”

Gli obiettivi di Binance nel mercato brasiliano

Quando si dà il via ad una partnership di questa importanza, con un partner di tale imponenza, si devono avere degli obiettivi ben saldi. A Binance non mancano e nonostante la carta di Binance, sia ancora in una fase beta, Binance ha ben chiaro i propri obiettivi. 

Il Brasile è un paese molto controverso, se da una parte è uno dei più grandi mercati crypto in espansione, dall’altro decine di milioni di brasiliani non hanno accesso ai servizi monetari di base. Inoltre, ancora molti cittadini, pur avendo accesso a risorse finanziarie adatte sembrano ancora restie al progresso. 

Il General Manager di Binance Brazil ha parlato così ai microfoni: 

“I pagamenti sono uno dei primi e più ovvi casi d’uso per le criptovalute, ma l’adozione ha molto spazio per crescere. Riteniamo che la Binance Card sia un passo significativo nell’incoraggiare un uso più ampio delle criptovalute e l’adozione globale, e l’apertura dei brasiliani all’innovazione rende il paese un grande mercato per questa versione”.

Dando modo di spiegare che questa partnership potrebbe significare anche una vera e propria innovazione per il Brasile. 

Il lancio di carte prepagate, potrebbe far in modo di aumentare innanzitutto l’interesse per le criptovalute ed migliorare un’eventuale inclusione finanziaria nello stato federale del Sud America.  

Facendo riferimento alla situazione politica brasiliana, le turbolenze politiche del paese avvenute di recente, prima e dopo le elezioni del nuovo presidente, hanno innescato un problema di inflazione e problemi finanziari generali. Dato questo contesto, criptovalute come Bitcoin o altre Altcoin, sono diventate sempre più rilevanti e di spessore in Brasile. 

Il Brasile sembra pronto a questa collaborazione, e Binance sembra sempre di più andare avanti verso il suo obiettivo di ampliare la connessione tra finanza tradizionale e quella delle criptovalute

La stessa collaborazione è già avvenuta in Argentina

Sembra che il Sud America sia uno dei terreni più fertili per far nascere collaborazioni tra Binance e Mastercard. In Argentina infatti, molto prima del Brasile è stata lanciata una carta prepagata che prevede il pagamento tramite le criptovalute. Il progetto di collaborazione in Argentina è stato avviato nell’agosto del 2022, ed è già ora in utilizzo. 

Le principali caratteristiche sono le stesse, il cashback all’8%, gli stessi costi di transazioni (max 0,9%) e i prelievi gratuiti al bancomat. 

Come in Brasile, la carta può essere richiesta da chiunque sia in possesso di una carta d’identità nazionale valida in Argentina. Allo stesso modo, la situazione precaria della politica argentina e l’aumento dell’inflazione, hanno spinto i cittadini ad affacciarsi verso il mondo delle criptovalute. 

I titolari di carte Binance sono in grado di gestire le loro carte attraverso la dashboard delle carte sull’app Binance e sul sito web. Gli utenti sono inoltre anche in grado di visualizzare la cronologia delle transazioni e accedere all’assistenza clienti tramite la dashboard della carta.

Walter Pimenta, Executive Vice President, Products and Innovation, Mastercard Latin America and the Caribbean, ha dichiarato:

“Il nostro lavoro con le valute digitali si basa sulle nostre solide fondamenta per consentire la scelta e la tranquillità quando le persone acquistano e pagano. Insieme ai nostri partner, Mastercard ha guidato il settore dei pagamenti nel consentire l’ingresso in questo nuovo entusiasmante mondo, contribuendo a portare milioni di utenti aggiuntivi in criptovalute e altre risorse digitali in modo sicuro e affidabile”.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS