HomeTradingPolygon (MATIC) ed Avalanche (AVAX) alla riscossa

Polygon (MATIC) ed Avalanche (AVAX) alla riscossa

MATIC di Polygon ed AVAX di Avalanche si dimostrano resilienti anche alla recente spike ribassista del mercato.

Analisi dei prezzi di Polygon (MATIC) e Avalanche (AVAX)

MATIC (Polygon) ha toccato l’all time high degli ultimi dieci mesi con uno slancio che dura da tre settimane ed anche Avax (Avalanche) è salito. 

Il market cap globale totale del mercato crypto è salito del 5,90% ad oggi nonostante le turbolenze attraversate. 

Polygon (MATIC)

Il layer 2 su base Ethereum ha sancito diverse partnership nei settori più disparati e spinge molto sulla ricerca tecnologica. 

Una delle soluzioni sviluppate dal team di ingegneri di Polygon è mettere in relazione gli zk Rollup all’EVM.

Nea mainnet di Polygon è stato rilasciato due giorni fa zkEVM, un rollups compatibile con EVM (Ethereum Virtual Machine).

La coppia MATIC / dollaro americano ha raggiunto la differenza più ampia da un anno a questa parte.

I guadagni non sono saliti di pari passo per il Token anzi sono leggermente calati per via dell’RSI vicino al tetto massimo. 

Ad oggi, il prezzo di MATIC si aggira intorno ai 1,37 dollari. 

Avalanche (AVAX)

Nello scorso anno i volumi di Avalanche sono esplosi con una crescita delle transazioni pari al 1.500%. 

Nel Q4, Nansen, una società di analisi di mercato ha riscontrato un aumento della forza sia nel volume di scambi NFT che nel totale del transato. 

La società di analisi di mercato ha riportato:

“Mentre la rete è terminata il 21 novembre 2021, con quasi 27 milioni di transazioni, il totale cumulativo di Avalanche ha superato i 450 milioni di transazioni il 21 novembre 2022, segnando un incredibile aumento del 1.507% in un solo anno.”

L’aumento del 1.500% di cui abbiamo scritto è avvenuto nonostante i vari disastri che hanno colpito il mondo crypto nel 2022. 

L’analista di Nansen Mega Septiandara, è intervenuto in questi termini:

“Gli utenti di Avalanche potrebbero trovarsi a chiedersi: ‘Quale cripto inverno?’ poiché la rete ha ottenuto guadagni impressionanti nel quarto trimestre del 2022. Con forti totali delle transazioni e volumi di trading NFT che si abbinano bene a nuove funzionalità e prodotti destinati a migliorare l’esperienza utente, Avalanche è pronta per una crescita continua nel 2023 mentre l’intero spazio Web3 lavora per riprendersi dal caos causato dal crollo di FTX.”

Avalanche (AVAX) nel frattempo non accenna a terminare la sua corsa rialzista consolidata giovedì. 

Dal minimo di 18,39 dollari, il token ha toccato il massimo intraday di $20,31 dollari questa mattina. 

Il prezzo di AVAX sta tentando di riprendere il supporto dei 21 dollari ma ancora siamo lontani dall’obiettivo preposto. 

Il balzo in alto del token è coinciso con la rottura della resistenza a 55,00 sull’RSI ma al momento la forza non è sufficiente a continuare l’azione intrapresa. 

Se la situazione non dovesse migliorare è addirittura possibile che AVAX veda tornare il suo valore a 18,00 dollari ritracciando sull’onda del pessimismo. 

Gli investitori al momento non tendono a scoraggiarsi e quella di adesso potrebbe essere una fase esplorativa poiché l’interesse di tutti è il guadagno e la maggioranza degli investitori sono posizionati al rialzo. 

George Michael Belardinelli
George Michael Belardinelli
Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS