HomeCriptovaluteNews e prezzi delle crypto Dash (DASH) e Audius (AUDIO)

News e prezzi delle crypto Dash (DASH) e Audius (AUDIO)

Nell’articolo andremo ad analizzare nel dettaglio le news e i prezzi delle due crypto: Dash (DASH) e Audius (AUDIO). Senza tralasciare la presentazione di entrambi i progetti. 

I progetti delle crypto Dash (DASH) e Audius (AUDIO)

Dash (DASH) è una criptovaluta decentralizzata introdotta per la prima volta nel 2014 come fork del Bitcoin. Inizialmente conosciuta come Darkcoin, è stata ribattezzata Dash nel 2015.

Dash è una piattaforma open-source che consente agli utenti di inviare e ricevere pagamenti in modo sicuro e istantaneo, senza bisogno di intermediari come le banche.

Una delle caratteristiche più importanti di Dash è la sua architettura di rete a due livelli, progettata per migliorare la velocità e l’efficienza delle transazioni. Il primo livello è costituito dai minatori, che elaborano le transazioni e creano nuovi blocchi sulla blockchain.

Il secondo livello è costituito dai nodi master, che forniscono servizi aggiuntivi alla rete, come transazioni istantanee, governance decentralizzata e finanziamento della tesoreria. 

Questo sistema a due livelli contribuisce a garantire che la rete rimanga stabile ed efficiente, anche durante i periodi di elevato volume di transazioni.

Questo progetto offre anche diverse altre caratteristiche che lo distinguono dalle altre criptovalute. Una di queste è PrivateSend, che consente agli utenti di inviare e ricevere pagamenti in modo anonimo.

PrivateSend utilizza una combinazione di tecniche crittografiche avanzate, come il coin mixing e l’onion routing, per oscurare l’origine e la destinazione delle transazioni.

Un’altra caratteristica di Dash è InstantSend, che consente di effettuare transazioni quasi istantanee che vengono confermate in pochi secondi. 

Questa funzione è particolarmente utile per i commercianti e le imprese, in quanto consente loro di elaborare i pagamenti in modo rapido ed efficiente.

Dash ha anche implementato un sistema di governance decentralizzato, che consente ai proprietari di masternode di votare sulle proposte di aggiornamento e miglioramento della rete. 

Questo assicura che la rete rimanga guidata dalla comunità e risponda alle esigenze dei suoi utenti.

Audius (AUDIO): tutti i dettagli

Per quanto riguarda Audius, è una piattaforma basata su blockchain progettata per lo streaming, la condivisione e la monetizzazione della musica. 

Si tratta di un protocollo decentralizzato che consente ai musicisti di distribuire il proprio lavoro direttamente ai fan senza bisogno di intermediari.

La piattaforma è costruita sulla rete Ethereum, che consente ai suoi utenti di avere il pieno controllo sulla loro musica senza il rischio di censura o di violazione dei dati.

Una delle caratteristiche uniche di Audius è che consente agli artisti di monetizzare i propri contenuti senza cedere la proprietà o il controllo del proprio lavoro. 

Ciò avviene attraverso l’uso di contratti intelligenti, che vengono eseguiti automaticamente quando vengono soddisfatte determinate condizioni, come il numero di streaming o di download. 

Inoltre, i fan possono sostenere i loro artisti preferiti acquistando e detenendo token AUDIO, che vengono utilizzati per accedere a funzioni premium sulla piattaforma.

Audius è stata lanciata nel 2019 e da allora ha acquisito un’importanza significativa nel settore musicale. Vanta oltre 6 milioni di utenti attivi mensili e più di 150.000 artisti si sono uniti alla piattaforma fino ad oggi.

 La popolarità della piattaforma è dovuta in parte alla sua interfaccia user-friendly, che rende facile per gli artisti caricare la propria musica e per i fan scoprire nuovi artisti.

Oltre alle funzioni principali di streaming e condivisione, Audius offre anche una serie di altri strumenti e servizi pensati per aiutare i musicisti ad avere successo nel settore. 

Ad esempio, fornisce dati analitici per aiutare gli artisti a capire il loro pubblico e a monitorare le loro prestazioni, oltre a strumenti di collaborazione che consentono agli artisti di connettersi e lavorare con altri creatori.

News della crypto Audius (AUDIO)

Audius, la piattaforma musicale Web3, ha recentemente annunciato l’implementazione di una funzione di gating per i token non fungibili (NFT).

Questa funzione consentirà agli artisti di rilasciare contenuti esclusivi ai titolari di NFT, offrendo loro un nuovo modo di monetizzare il proprio lavoro e di coinvolgere i propri fan.

Con questa nuova funzione, gli artisti potranno creare NFT unici che rappresentano la proprietà di contenuti esclusivi, come brani inediti o filmati dietro le quinte. Questi NFT saranno venduti direttamente ai fan e solo chi li possiede potrà accedere ai contenuti esclusivi.

Questa mossa di Audius è un altro esempio di come la tecnologia blockchain stia cambiando il modo in cui gli artisti interagiscono con i loro fan e monetizzano il loro lavoro, e sarà interessante vedere come verrà adottata nel settore musicale.

Questa funzione di NFT gating è un modo innovativo per creare legami più forti tra gli artisti e i loro fan, creando al contempo un nuovo flusso di entrate. Permette ai fan di possedere un pezzo unico di storia della musica, mentre offre agli artisti una nuova piattaforma per vendere contenuti esclusivi direttamente ai loro fan più affezionati. 

I prezzi delle crypto Dash e Audius 

Entrambi i token sembrano essere aumentate nell’ultima settimana, le stime degli analisti vedono sia Dash (DASH) e Audius (AUDIO) fuoriuscire dal loro periodo ribassista.

Nelle ultime 24 ore il prezzo di DASH ha registrato un aumento del 4%, al fronte di un 7% registrato nell’ultima settimana. Nonostante il mese non sia stato uno dei migliori per il token di Dash, questi ultimi giorni danno speranza di una potenziale crescita alla crypto.

Al momento per quanto riguarda una panoramica di mercato, Dash presenta 638,7 milioni di dollari di capitalizzazione, con un volume scambiato pari a 104,1 milioni di dollari. 

L’offerta in circolazione è di 11,1 milioni di DASH. C’è speranza di ripresa, nonostante la criptovaluta sia lontanissima dal suo massimo storico di 1.642,22 USD.

Migliori, invece, le prestazioni del prezzo di AUDIO, che nell’ultima settimana ha registrato un aumento del 23,22%. Anch’esso a fronte di un mese non eccellente, che ha visto il token scendere del 12% del suo valore.

La ripresa del token sembra evidente, con una capitalizzazione di mercato di 303,2 milioni di dollari ed un volume scambiato nelle ultime 24 ore di 87 milioni  di dollari. L’offerta in circolazione vede 990,6 milioni di token AUDIO. 

C’è molta speranza per entrambi i progetti, sarà questo l’anno in cui riprenderanno le cifre dei loro massimi storici? 

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS