Le news e i prezzi di mercato delle crypto Velo (VELO), Cardano (ADA) e CryptoGPT (GPT)
Le news e i prezzi di mercato delle crypto Velo (VELO), Cardano (ADA) e CryptoGPT (GPT)
Trading

Le news e i prezzi di mercato delle crypto Velo (VELO), Cardano (ADA) e CryptoGPT (GPT)

By Andrea Porcelli - 31 Mar 2023

Chevron down

In questo articolo vedremo l’analisi del prezzo di mercato e le news più recenti nel mondo crypto, in particolare, andremo a vedere da vicino i tre token crittografici: Velo (VELO), Cardano (ADA) e CryptoGPT (GPT).

Tra le novità che vedremo c’è l’ingresso del token GPT nell’exchange Bitget e la notizia per cui gli utenti di Cardano potranno presto accedere alle dApp di Ethereum direttamente dai portafogli ADA. 

Ma cominciamo prima dai prezzi, analizzando in modo preciso chi ha performato in modo positivo e chi ha performato negativamente nell’ultimo mese. 

I prezzi delle crypto VELO, ADA e GPT

Partendo dal presupposto che parliamo di tre token differenti, con progetti dietro completamente distinti. Allo stesso modo i progetti sono nati in periodi differenti, in cicli completamente opposti.

Analizzando i movimenti di mercato dunque, possiamo affermare che le tre crypto seguono trend propri, a seconda di quali siano le tendenze del momento. Possiamo perciò giustificare la diversità delle performance di esse. 

Entrando nel particolare delle tre performance possiamo vedere un aumento sproporzionato del token di CryptoGPT (GPT) con un aumento del prezzo nell’ultimo mese di circa il 96%.

Un aumento molto ampio, ma giustificato dall’enorme trend che le AI (Artificial Intelligence) stanno avendo. Il prezzo del token GPT è al momento a 0,0832 USD, ed è cresciuto del 105% dalla data di lancio del token. 

Al momento avendo solamente due mesi di vita non è possibile calcolare la capitalizzazione di mercato, ma possiamo calcolare il volume della criptovaluta nelle ultime 24 ore, che è di 6,1 milioni di dollari. 

Continuando sempre con le performance positive, la crypto Cardano (ADA) ha avuto un aumento dei prezzi di circa il 15% nell’ultimo mese, sintomo di una grande ripresa per uno dei progetti migliori in circolazione. 

Analizzando le statistiche di mercato possiamo notare che la capitalizzazione di mercato è di 13,4 miliardi di dollari, con un volume di scambio nelle ultime 24 ore di 335,6 milioni di dollari. 

La criptovaluta nella classifica per popolarità si trova in quinta posizione. Sebbene, sia lontana dal suo massimo storico di 3,10 USD al momento il prezzo di Cardano è di 0,39 USD e sta ripartendo alla grande dopo un periodo buio. 

L’offerta in circolazione è di 34,7 miliardi di ADA.

Passiamo ora alla peggiore performance delle tre criptovalute quella del token VELO.
La criptovaluta ha avuto un calo del prezzo del -28% solamente nell’ultimo mese, tutto ciò a fronte di un anno definibile disastroso.

Le statistiche del mercato spiegano che la capitalizzazione di mercato è di 34,8 miliardi di dollari, con un volume di scambio in 24 ore di 13,2 milioni di dollari. Al momento il progetto di Velo non presenta nessuna novità o implementazione al progetto. 

CryptoGPT listato sull’exchange Bitget

Bitget, uno dei maggiori exchange di criptovalute al mondo, ha recentemente fatto un grande annuncio: quoterà CryptoGPT (GPT) nell’area AI del mercato spot. Questa mossa è significativa non solo per Bitget e CryptoGPT, ma per l’intero settore delle criptovalute.

Secondo Gracy Chen, CEO di Bitget, la combinazione di intelligenza artificiale e tecnologia blockchain ha un potere di trasformazione che può avere un impatto significativo su molti settori, comprese le criptovalute. 

Inserendo CryptoGPT nella propria piattaforma, Bitget dimostra il proprio impegno ad abbracciare questa tendenza e a sostenere approcci innovativi alla finanza decentralizzata.

CryptoGPT è un ecosistema dedicato allo sviluppo dell’intelligenza artificiale e alla monetizzazione dei dati. 

La piattaforma sfrutta tecnologie all’avanguardia come blockchain, machine learning e big data analytics per consentire agli sviluppatori di creare applicazioni di IA e ai proprietari dei dati di monetizzare i propri dati. 

In questo modo, CryptoGPT mira a creare un ecosistema più aperto, trasparente ed equo per lo sviluppo dell’IA e la monetizzazione dei dati.

La quotazione di CryptoGPT sulla piattaforma di Bitget è significativa perché fornisce una piattaforma per la crescita e l’espansione dell’ecosistema. 

Inoltre, offre agli investitori l’opportunità di partecipare al potenziale di crescita di CryptoGPT. Bitget è una delle borse di criptovalute più affidabili e rispettate al mondo, con una piattaforma facile da usare, misure di sicurezza avanzate e un’ampia gamma di strumenti e funzioni di trading.

La decisione di Bitget di quotare CryptoGPT nell’area AI del mercato spot evidenzia l’importanza dell’intelligenza artificiale nel settore delle criptovalute. 

L’uso della tecnologia AI può contribuire a migliorare l’efficienza, la sicurezza e la trasparenza del trading di criptovalute, rendendolo un’opzione più attraente e accessibile per gli investitori.

Nel complesso, la quotazione di CryptoGPT sulla piattaforma di Bitget rappresenta uno sviluppo positivo per il settore delle criptovalute. 

Dimostra il potenziale della tecnologia AI e blockchain di trasformare il settore e di creare nuove opportunità di innovazione e crescita. Con il supporto di Bitget, CryptoGPT ha il potenziale per diventare una piattaforma leader per lo sviluppo dell’IA e la monetizzazione dei dati nello spazio finanziario decentralizzato.

Le novità di Cardano

Cardano ha annunciato che i suoi utenti potranno presto accedere alle applicazioni decentralizzate di Ethereum (dApp) direttamente dai loro portafogli ADA. 

Questo sviluppo è reso possibile da una nuova funzionalità di Milkomeda, una rete compatibile con EVM, che sarà attiva nelle prossime settimane.

Questa integrazione tra Cardano ed Ethereum è un passo significativo verso l’interoperabilità delle reti blockchain. Consentirà agli utenti di Cardano di accedere a una gamma più ampia di dApp e di sfruttare i vantaggi offerti dalle applicazioni decentralizzate di Ethereum.

Milkomeda, un progetto che mira a portare su Cardano contratti intelligenti compatibili con Ethereum, sta lavorando da tempo a questa integrazione. 

La funzione permetterà a Cardano di interagire con l’ecosistema di Ethereum attraverso un ponte che collega le due reti, rendendo possibile agli utenti di Cardano l’utilizzo di dApp costruite su Ethereum.

L’integrazione dovrebbe portare benefici sia agli utenti di Cardano che a quelli di Ethereum. Gli utenti di Cardano potranno accedere a una gamma più ampia di dApp, comprese le piattaforme di finanza decentralizzata (DeFi), mentre gli utenti di Ethereum potranno sfruttare i vantaggi di sicurezza e scalabilità della rete Cardano.

Questo sviluppo è significativo per Cardano, in quanto rafforza la sua posizione come valida alternativa a Ethereum. Cardano sta guadagnando popolarità nello spazio blockchain grazie alla sua attenzione alla scalabilità, all’interoperabilità e alla sostenibilità. Consentendo ai suoi utenti di accedere alle dApp di Ethereum, Cardano compie un passo significativo per diventare una piattaforma blockchain più versatile e utile.

La mossa è anche utile alla più ampia comunità blockchain. Dimostra che le diverse reti blockchain possono lavorare insieme per creare un ecosistema più interconnesso e interoperabile. 

Con la continua evoluzione della tecnologia blockchain, l’interoperabilità diventerà sempre più importante e questa integrazione è un passo importante verso il raggiungimento di questo obiettivo.

L’integrazione tra Cardano ed Ethereum rappresenta uno sviluppo significativo per entrambe le reti blockchain. La possibilità di accedere alle dApp di Ethereum direttamente dai portafogli ADA cambierà le carte in tavola per gli utenti di Cardano, che potranno beneficiare della più ampia gamma di applicazioni disponibili sulla rete Ethereum. 

Questo sviluppo dimostra inoltre l’importanza dell’interoperabilità nello spazio blockchain e crea un precedente positivo per la futura collaborazione tra diverse reti blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.