La crypto più nominata su Twitter è il Bitcoin, ma l’analisi evidenzia il crescente interesse per il settore
La crypto più nominata su Twitter è il Bitcoin, ma l’analisi evidenzia il crescente interesse per il settore
Criptovalute

La crypto più nominata su Twitter è il Bitcoin, ma l’analisi evidenzia il crescente interesse per il settore

By Andrea Porcelli - 8 Apr 2023

Chevron down

La piattaforma di condivisione dati Web3 Streamr ha recentemente condotto un’analisi di milioni di tweet per verificare quale crypto sia stata maggiormente discussa in un periodo di sette giorni nel social network Twitter.

I risultati hanno mostrato che il Bitcoin è stata la criptovaluta più twittata con 1.650.951 tweet che utilizzavano il termine “#Bitcoin”, mentre il secondo progetto più twittato è stato “#BNB” con 638.662 tweet.

L’analisi di Streamr ha permesso uno studio sulle crypto, attraverso di Twitter

La piattaforma di condivisione dati Web3 Streamr ha recentemente intrapreso un’affascinante analisi di milioni di tweet per determinare quale criptovaluta sia stata più chiacchierata in un periodo di sette giorni.

L’analisi dei dati ha riguardato la settimana tra il 10 e il 16 marzo 2023, e i risultati forniscono alcuni spunti interessanti sullo stato attuale del mercato delle criptovalute.

Per effettuare l’analisi, Streamr si è servita dell’API di Twitter, che ha permesso di accedere a una vasta quantità di dati sui tweet relativi alle criptovalute. La piattaforma ha poi utilizzato tecniche di elaborazione del linguaggio naturale per filtrare e categorizzare i tweet in base alle criptovalute a cui si riferivano.

Ciò ha permesso a Streamr di identificare le criptovalute di cui si parlava di più e di seguire i cambiamenti del sentiment nel tempo.
I risultati dell’analisi hanno rivelato che la criptovaluta più chiacchierata durante il periodo di sette giorni è stata il Bitcoin, con oltre 1,6  milioni di tweet che menzionavano la valuta digitale. 

Questo non sorprende, dato che il Bitcoin rimane la criptovaluta più conosciuta e utilizzata. Tuttavia, ciò che è interessante è il grado in cui il Bitcoin ha dominato la conversazione, con nessun’altra criptovaluta che si è avvicinata in termini di numero di tweet che lo menzionavano.

 Per quanto riguarda Ethereum, con poco più di 400.000 tweet che menzionavano la valuta digitale, si posiziona al terzo posto. Si tratta di un calo significativo rispetto al Bitcoin e suggerisce che, sebbene Ethereum sia ancora popolare, non è così ampiamente discusso come il Bitcoin.

 Tra le altre criptovalute citate nel periodo di sette giorni vi sono Dogecoin, Litecoin e Ripple, ma queste sono state menzionate molto meno frequentemente di Bitcoin ed Ethereum.

Infatti, Dogecoin, che ha visto un’impennata di popolarità nell’ultimo periodo, è stato menzionato solo in poco più di 70.000 tweet durante il periodo di sette giorni, un numero relativamente basso rispetto ai due giganti.

 Uno dei risultati più interessanti dell’analisi di Streamr è il cambiamento del sentimento verso le diverse criptovalute nel corso del tempo.

Ad esempio, l’analisi ha mostrato che il sentiment verso il Bitcoin è stato generalmente positivo nei primi giorni della settimana, ma è diventato più negativo verso la fine del periodo. Questo suggerisce che potrebbe esserci una certa incertezza o volatilità nel mercato del Bitcoin, che si riflette nel sentiment degli utenti di Twitter.

 Al contrario, il sentiment nei confronti di Ethereum è stato generalmente positivo per tutta la settimana, il che suggerisce che la valuta digitale è vista come un investimento stabile e affidabile da molti nella comunità delle criptovalute. Ciò è supportato dal fatto che Ethereum ha recentemente registrato un significativo aumento di valore, che potrebbe attirare più investitori e guidare il sentimento positivo sui social media.

L’analisi di Streamr nel complesso

L’analisi di Streamr fornisce una visione affascinante del mondo delle criptovalute e del modo in cui i social media influenzano il mercato. Mentre il Bitcoin rimane la criptovaluta dominante in termini di conversazioni su Twitter, l’analisi suggerisce che Ethereum è un secondo vicino e potrebbe guadagnare terreno in termini di popolarità e sentiment.

Questo potrebbe essere un’indicazione di un cambiamento più ampio nel mercato delle criptovalute, in quanto gli investitori guardano oltre il Bitcoin ad altre valute digitali che offrono diversi vantaggi e potenziali rendimenti.

 Vale la pena notare, tuttavia, che Twitter è solo una piattaforma e che il sentimento espresso sul sito di social media non riflette necessariamente tendenze di mercato più ampie. Tuttavia, l’analisi di Streamr evidenzia il valore potenziale dell’utilizzo dei dati dei social media per comprendere il mercato delle criptovalute e prendere decisioni di investimento informate.

L’analisi condotta da Streamr evidenzia inolte,  il crescente interesse per il mercato delle criptovalute, nonostante l’attuale mercato ribassista. È chiaro che ci sono ancora molti investitori che si impegnano attivamente nel mercato e che si tengono aggiornati sugli ultimi sviluppi e tendenze.

Senza dubbio è incoraggiante vedere un’ampia varietà di progetti che generano un notevole fermento. Dai progetti Web3 come Aptos, alle monete meme come RichQUACK, alle reti di rimesse come Ripple, tutti questi progetti hanno avuto un numero significativo di tweet, indicando che i progetti blockchain e le loro comunità sono ancora fiorenti.

 Il portavoce di Streamr ha sottolineato che è importante tenere presente che, nonostante le attuali condizioni di mercato, ci sono ancora molti sviluppi interessanti nello spazio delle criptovalute. Con la continua evoluzione del mercato, continueranno ad emergere nuovi progetti e innovazioni, creando nuove opportunità per gli investitori e gli appassionati.

 Vale la pena notare che le piattaforme di social media come Twitter sono diventate un’importante fonte di informazioni per gli investitori, fornendo loro aggiornamenti in tempo reale e approfondimenti sul mercato. Per questo motivo, i dati raccolti da Streamr sono uno strumento utile per gli investitori che vogliono tenersi al passo con le ultime tendenze e gli sviluppi del mercato delle criptovalute.

Cosa rappresenta Twitter per il settore crypto?

In conclusione, Twitter è diventato una piattaforma essenziale per l’ecosistema delle criptovalute. La recente analisi di Streamr, che ha esplorato le API di Twitter e analizzato milioni di tweet, evidenzia il valore dei dati dei social media per comprendere il mercato delle criptovalute e prendere decisioni di investimento informate. 

Twitter è diventato una piattaforma fondamentale per gli investitori, i trader e gli appassionati di criptovalute per condividere informazioni e approfondimenti sul mercato. È diventato anche un mezzo per le figure chiave del settore delle criptovalute per fare annunci e condividere le loro opinioni sugli ultimi sviluppi.

Il recente cambio del logo di Twitter con il famoso cane Shiba Inu, che ha coinciso con un significativo aumento del valore del Dogecoin, evidenzia la potenziale influenza che Twitter può avere sul mercato delle criptovalute.

 Tuttavia, gli investitori dovrebbero sempre essere cauti nel prendere decisioni di investimento basate sul sentiment dei social media, poiché non sempre riflette le tendenze più ampie del mercato. È importante condurre ricerche e analisi approfondite prima di investire in qualsiasi criptovaluta e rivolgersi a professionisti della finanza.

 In sintesi, Twitter è diventato uno strumento fondamentale per comprendere il mercato delle criptovalute e la sua influenza sul mercato è destinata a crescere. Con l’evoluzione dell’ecosistema delle criptovalute, possiamo aspettarci che Twitter rimanga una piattaforma cruciale per investitori, trader e appassionati.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.