HomeTradingCrypto news: prezzi e analisi di PancakeSwap (CAKE), Spongebob (SPONGE) e Bitgert...

Crypto news: prezzi e analisi di PancakeSwap (CAKE), Spongebob (SPONGE) e Bitgert Chain (BRISE)

Come stanno performando all’interno del mercato crypto le monete PancakeSwap (CAKE), Spongebob (SPONGE) e Bitgert Chain (BRISE)? Di seguito un approfondimento sui loro prezzi e sulle ultime novità che le vedono protagoniste.

Analisi delle crypto PancakeSwap (CAKE), Spongebob (SPONGE) e Bitgert Chain (BRISE)

Ricordiamo che PancakeSwap è uno exchange decentralizzato (DEX) che funziona secondo il modello AMM (Automatic Market Maker). Grazie a ciò, i suoi utenti possono scambiare token in modo completamente decentralizzato, poiché vengono generati pool di liquidità che consentono questi scambi.

Spongebob, invece, è una memecoin decentralizzata sviluppata su Ethereum. SPONGE, la crypto nativa in formato ERC-20, è stata lanciata sul DEX Uniswap il 4 maggio 2023.

Bitgert Chain (BRISE), infine, è una blockchain Layer 1 compatibile con Ethereum, costruita su Polkadot.

E’ possibile un’inversione di tendenza per la crypto PancakeSwap (CAKE)?

Vediamo che le prestazioni di v3 di PancakeSwap sono state discrete sin dal suo lancio, poiché ha registrato una crescita su più fronti. In particolare, il 9 maggio, PancakeSwap ha twittato che per consentire una transizione ordinata di TVL da v2 a v3, ha ridotto le emissioni di v2 BNB Chain Farm del 35%, come previsto.

Tuttavia, sebbene lo stato di v3 sembrasse buono, lo stesso non si può dire per la crypto CAKE, il cui prezzo è diminuito del 25% negli ultimi sette giorni. Ad ogni modo, secondo CryptoQuant’s, la situazione potrebbe presto ribaltarsi a favore del token. 

Inoltre, osserviamo che le prestazioni di v3 sono state alla pari per diverse settimane. Tuttavia, è stato interessante notare che, mentre v3 ha continuato a crescere sulla catena BNB, ha al contempo registrato un calo su Ethereum (ETH).


Infatti, gli investitori di CAKE stavano lottando perché il prezzo del token era ancora basso. Secondo CoinMarketCap, il prezzo di CAKE è diminuito in modo non indifferente nell’ultima settimana. Al momento, CAKE è scambiato circa a $1,90, con una capitalizzazione di mercato di oltre $177 milioni.

Tuttavia, i dati di CryptoQuant hanno dato speranza per un futuro migliore, dato che il Relative Strength Index (RSI) e lo stocastico erano entrambi in posizioni di ipervenduto, suggerendo un’inversione di tendenza.

In conclusione, osservando il grafico giornaliero di PancakeSwap si può vedere che gli investitori potrebbero aspettarsi che il grafico dei prezzi di CAKE diventi verde nei prossimi giorni.

La crypto Sponge viene elencata su Poloniex e MEXC

Come sappiamo, la crypto Sponge, l’ultima aggiunta al mondo delle memecoin, ha fatto scalpore sin dal suo lancio. Ora, con i recenti elenchi su popolari exchange di criptovalute come Poloniex e MEXC, la moneta Spongebob ha attirato l’attenzione di trader e investitori. 

Tuttavia, la domanda che in molti si sono posti è se Sponge supererà l’impressionante performance di prezzo dell’altra famosa e recente memecoin Pepe. Attualmente al prezzo di $0,000452, il token Sponge si è già fatto un nome come una delle meme coin di maggior successo quest’anno, nonostante sia sceso del 43,53% in seguito. 


Inoltre, in seguito alla sua quotazione su diversi exchange, SPONGE è arrivata, accompagnata dallo stupore di molti, vicina a raggiungere una capitalizzazione di mercato di $100 milioni, ed è stata classificata tra le prime 275 criptovalute per capitalizzazione di mercato, secondo CoinMarketCap.

Ad ogni modo, va sottolineato che l’impressionante performance dei prezzi di SPONGE fa parte di una tendenza più ampia nel mercato delle criptovalute: la mania delle memecoin.  Negli ultimi mesi, infatti, questi token hanno guadagnato un’immensa popolarità tra trader e investitori. 

Il successo di monete meme come SPONGE e Pepe Coin ci ricorda che il mercato delle criptovalute non è guidato esclusivamente dalla tecnologia e dall’analisi fondamentale. Piuttosto, è un riflesso del comportamento e del sentimento umano, che può essere altrettanto imprevedibile e volatile del mercato stesso.

BRISE guadagna il 21% in 24 ore, il confronto con le crypto PancakeSwap e Sponge

BRISE ha registrato un significativo movimento di prezzo positivo nelle ultime 24 ore. Sebbene il token BRC-20 sia ancora scambiato nella zona rossa, sembra stia tentando una ripresa del mercato dopo questo improvviso aumento del suo valore di mercato.

Secondo i dati di CoinMarketCap, infatti, BRISE è salito del 21,44% nell’ultimo giorno, rendendolo il più grande guadagno tra le prime 200 criptovalute sul mercato, seguito dal diamante della stagione dei meme, Pepecoin. 

Questo movimento di prezzo ha prodotto molto entusiasmo all’interno della comunità di Bitgert, poiché il token BRISE è stato in uno stato ribassista per un po’ di tempo, registrando perdite significative. 

Nello specifico, i dati di CoinMarketCap mostrano che BRISE ha perso rispettivamente il 3,09% e il 26,07% del suo valore negli ultimi sette e trenta giorni. 

BRISE ha aperto il suo mercato settimanale intorno a una regione di prezzo di $0,0000003534 e ha mostrato un calo costante nei giorni successivi prima di trovare supporto intorno a un prezzo di mercato di $0,0000002759 il 12 maggio.

Successivamente, BRISE ha iniziato a mostrare segni di consolidamento prima di sperimentare finalmente un’impennata dei prezzi ieri mattina, fino a raggiungere $0,0000003781.

Sebbene il token nativo di Bitgert sia scivolato da tali altezze di prezzo, il calo è stato insignificante e BRISE sembra stia raccogliendo slancio per un altro breakout di prezzo. 

È interessante notare che, poco dopo l’aumento del token BRC-20, il team di sviluppatori di Bitgert ha annunciato un’interruzione dell’offerta di 500 miliardi di token BRISE, che aveva suscitato maggiore interesse per l’asset in quanto i token burn sono solitamente associati ad aumenti di prezzo. 

Al momento, BRISE viene scambiato circa a $0,0000003514, con un guadagno dello 0,4% nell’ultima ora. 

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS