Maverick Protocol (MAV) arriva su Binance Launchpool
Maverick Protocol (MAV) arriva su Binance Launchpool
Criptovalute

Maverick Protocol (MAV) arriva su Binance Launchpool

By Marco Cavicchioli - 14 Giu 2023

Chevron down

Oggi, è il giorno del lancio di Maverick Protocol (MAV) sul Binance Launchpool. 

Si tratta del 34° progetto lanciato dal launchpool di Binance ed il farming è già aperto. 

Mettendo in staking BNB o TUSD si possono guadagnare token MAV.

Binance Launchpool presenta Maverick Protocol (MAV)

Maverick è un DEX componibile che consente ai fornitori di liquidità di ottenere un’elevata efficienza del capitale con una strategia di fornitura di liquidità (LP) desiderata.

Sebbene il farming dei token MAV sia già stato avviato, questi non sono ancora stati listati sull’exchange. 

Il listing avverrà presumibilmente a fine giugno, quindi fino ad allora i token MAV eventualmente guadagnati non potranno essere venduti. 

Nonostante ciò, su CoinMarketCap è già stata pubblicata la scheda di MAV, sebbene senza dati riguardo il prezzo. 

Il protocollo di Maverick è un innovativo meccanismo di bootstrapping della liquidità, chiamato “Automated Liquidity Placement vAMM”. Serve per posizionare la liquidità in modo più efficace rispetto al prezzo di mercato. 

L’obiettivo è quello di fornire vantaggi sia ai fornitori di liquidità che ai trader, migliorando così l’efficienza del capitale. 

Grazie al suo meccanismo particolare, Maverick vuole essere il primo protocollo in grado di espandersi rapidamente per supportare molte coppie esotiche che attualmente non sono disponibili sui mercati perpetui, sia centralizzati che decentralizzati.

Infatti, i fornitori di liquidità possono utilizzare questo protocollo per trovare maggiori opportunità di yield farming per qualsiasi token ERC20, con il meccanismo di Gaussian Automated Liquidity Placement che elimina la necessità di dover gestire costantemente la liquidità. 

Inoltre, consente ai trader di aprire posizioni lunghe o corte su coppie di token con un potere d’acquisto fino a 10 volte superiore. 

Il meccanismo innovativo di Maverick

L’AMM di Maverick viene fornito con quattro “modi” di utilizzo: Mode Right, Mode Left, Mode Both e Mode Static.

Quando i prezzi salgono, il Mode Right di Maverick consente alla propria posizione di liquidità di seguire il prezzo di un asset mentre aumenta, impedendo al tempo stesso alla liquidità di muoversi se il prezzo scende.

Invece, quando i prezzi scendono, Mode Left consente alla propria posizione di liquidità di seguire il prezzo che scende, ma impedendogli di muoversi se il prezzo aumenta.

Sui mercati laterali, come le coppie stabili, Mode Both consente invece alla propria posizione di liquidità di seguire il prezzo in entrambe le direzioni.

Infine, con Mode Static si può creare una distribuzione di liquidità personalizzata che non si muova con il prezzo. 

Si tratta pertanto di un protocollo complesso dedicato specificatamente ai professionisti dei mercati crypto, o comunque a coloro che utilizzano strumenti e strategie complesse. 

Su docs.mav.xyz si possono trovare ulteriori dettagli tecnici a riguardo. 

Il lancio di Maverick (MAV) su Binance Launchpool

Gli utenti del Binance Launchpool possono già mettere i loro BNB o TUSD in staking per farmare i token MAV, e questo servizio sarà attivo per 25 giorni. 

In seguito, Binance listerà MAV, se la sua liquidità soddisferà i requisiti, e darà il via al trading con le coppie MAV/BTC, MAV/USDT e MAV/TUSD. Sulla coppia MAV/TUSD oltretutto non saranno applicate fee da Binance, perlomeno in un primo momento. 

In totale sono stati creati 2 miliardi di token MAV, di cui il 12,5% (250 milioni) costituiscono l’offerta circolante iniziale. L’1,5% invece (30.000.000) verranno destinati alle ricompense del launchpool. 

Non ci sono limiti allo staking, ma è richiesto il KYC. 

L’80% dei premi (24.000.000 MAV) verranno destinati allo stake di BNB, mentre il restante 20% (6.000.000 MAV) a quello in TUSD. 

Il farming si concluderà l’8 luglio alle ore 23:59 UTC.

I premi verranno calcolati ogni ora, e gli utenti potranno poi richiederli direttamente sui loro conti spot in qualsiasi momento, una volta che verranno distribuiti.

Gli utenti comunque potranno ritirare in qualsiasi momento i token messi in staking. 

I precedenti progetti introdotti da Binance

Maverick Protocol è il 34° progetto lanciato da Binance Launchpad. 

In passato spesso chi ha preso parte alla distribuzione iniziale, per poi vendere i token appena listati, in genere ci ha guadagnato. 

A volte il solo listing ha avuto la forza di farne aumentare il valore di mercato. 

Il discorso invece è molto diverso per chi li ha acquistati dopo il listing, e magari li ha holdati per lungo periodo. 

Ad esempio Open Campus è stato lanciato a fine aprile, ed inizialmente il prezzo del suo token EDU è salito da 1,2$ a 1,5$ nelle primissime ore di presenza sui mercati. Poi ha iniziato un lento declino fino agli attuali 0,8$. 

Space ID, invece, è stato lanciato a marzo, ed il prezzo del suo token ID decollò a metà aprile, quando passò da 0,45$ a 0,97$ in pochi giorni. Poi è sceso fino agli attuali 0,3$. 

A dicembre dell’anno scorso lanciarono Hooked Protocol, il cui token HOOK fece il botto a gennaio, passando da 1,1$ a 4$ in un mese. Poi però è sceso fin sotto 1$. 

Forse il progetto più famoso lanciato l’anno scorso è stato STEPN, il cui token GMT all’esordio sul mercato fece un boom pazzesco, passando da 0,28$ a 3,8$ in solo un mese e mezzo. Poi però da allora non ha fatto altro che scendere, fino agli 0,20$ attuali. 

Forse il progetto più famoso passato per Binance Launchpad è The Sandbox. 

Il token SAND sbarcò sui mercati addirittura ad agosto del 2020, ma fino al 2021 il suo prezzo non si mosse molto.

Poi però fece una bull run a dir poco incredibile, passando dagli 0,04$ di inizio anno fino al picco massimo assoluto di 8,4$ del novembre dello stesso anno. Quindi la sua bull run durò più di un anno, anche se era dovuta alla bolla speculativa sui mercati crypto. 

A partire da fine dicembre 2021 però il prezzo ha iniziato a scendere, tanto che il prezzo attuale di 0,39$ è il minimo assoluto post-bolla. 

Il lancio di nuovi token

Spesso i nuovi token piacciono molto soprattutto perchè sono nuovi, quindi quando iniziano a non esserlo più perdono un po’ di appeal. 

Sono pochissime le criptovalute che invece acquisiscono appeal nel corso del tempo, anche se sul medio periodo sono molte di più. 

In particolare è il ciclo quadriennale di Bitcoin a dettare il passo, quindi ogni circa quattro anni sono sempre diverse le altcoin che ottengono grandi risultati. 

Solo Bitcoin e Ethereum fino ad oggi sono sempre salite ad ogni ciclo, sebbene l’ultima grande bull run da questo punto di vista ci ha regalato grosse sorprese, in primis Dogecoin (che esiste dal 2013).

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.