HomeCriptovalutePrezzi e news per le crypto Cosmos (ATOM), Verge (XVG) e Chiliz...

Prezzi e news per le crypto Cosmos (ATOM), Verge (XVG) e Chiliz (CHZ)

Quali crypto news hanno coinvolto di recente le monete Cosmos (ATOM), Verge (XVG) e Chiliz (CHZ)? 

Vediamo di seguito un approfondimento in merito con un particolare focus anche sul loro andamento dei prezzi. 

Focus sul prezzo della crypto Cosmos: le performance confrontate con Verge e Chiliz 

In base agli ultimi dati, vediamo che la crypto Cosmos (ATOM) sta cercando di recuperare il livello psicologico di $10. Tuttavia, alcuni indicatori fondamentali e tecnici non sono allineati, sollevando dubbi sulla sua capacità di superare i $10 nel breve termine. 

Dopo il grande crollo avvenuto il 10 giugno, ATOM ha registrato costantemente minimi e massimi più alti sul grafico a 4 ore, indicando un trend rialzista. 

Tuttavia, i rialzisti dovranno affrontare una resistenza significativa vicino a $10,1, che corrisponde a un blocco di ordini ribassisti (OB) formatosi il 6 giugno sul grafico a 4 ore. 

Questo livello potrebbe rappresentare una forte resistenza a meno che i rialzisti non riescano a superare $10,5. Tuttavia, se i rialzisti non riescono a mantenere la loro posizione, potrebbero emergere venditori nell’OB ribassista. 

Vediamo anche che l’RSI indica una condizione di ipercomprato, mentre l’OBV mostra un aumento, indicando maggiore pressione di acquisto e domanda negli ultimi giorni. 

Secondo Santiment, il volume di scambi di ATOM ha raggiunto un picco di 123 milioni dopo che il prezzo ha toccato $9,2 il 30 giugno, ma è poi sceso a circa 67 milioni. Questo calo significativo potrebbe indicare un allentamento della pressione al rialzo nonostante il rally.

Nello stesso periodo, l’attività di sviluppo si è appiattita, il che potrebbe influire sulla fiducia degli investitori a lungo termine. Inoltre, i tassi di finanziamento sono diventati negativi, creando ulteriori ostacoli per i rialzisti nel breve termine.

In conclusione, i rialzisti potrebbero preferire aspettare un nuovo test di pullback nella fascia media o bassa per rientrare nel mercato nel caso in cui ATOM non riesca a superare l’OB ribassista.

L’impressionante balzo di Verge (XVG): +300%

La crypto Verge (XVG) ha di recente registrato un aumento impressionante di quasi il 300% nell’ultima settimana, portando la sua capitalizzazione di mercato a $96 milioni. Come sappiamo, Verge è una criptovaluta riconosciuta per il suo focus sulla privacy e l’anonimato. 

Secondo i dati di CoinGecko, ha attirato l’attenzione degli osservatori di criptovalute di tutto il mondo, con un volume di scambi di $489 milioni nelle ultime 24 ore.

Introdotto per la prima volta nel 2014, Verge ha guadagnato popolarità nel 2017 durante il boom guidato da Bitcoin. La sua offerta unica si basa sulla fornitura di una blockchain veloce, efficiente e incentrata sulla privacy per le transazioni.

In merito a ciò, alcuni esperti hanno suggerito che stiamo vivendo una “rinascita delle criptovalute dino”, con un possibile spostamento nell’atteggiamento del mercato dalle “monete meme” a queste cosiddette “monete dinosauri” – criptovalute che esistono da tempo ma che potrebbero essere state offuscate dalle nuove e alla moda.

Verge non è l’unico altcoin veterano in ascesa, infatti anche Bitcoin Cash (BCH) e Litecoin (LTC), entrambe “monete dino proof of work”, hanno recentemente ottenuto guadagni significativi.

Tuttavia, è ancora presto per dire se questa tendenza si manterrà nel tempo, ma sicuramente ha rinnovato l’interesse nei confronti dei veterani del mondo delle criptovalute.

Chiliz: servirà un forte supporto degli acquirenti per recuperare 

La previsione del prezzo di Chiliz indica che il token CHZ si trova attualmente in una fase di recupero iniziale. Cioè: il prezzo di CHZ sta formando un modello ascendente al di sotto dell’EMA cruciale. 

Tuttavia, il prezzo ha bisogno di un forte supporto da parte degli acquirenti per poter recuperare, poiché sta affrontando una resistenza significativa dai livelli precedenti e dalle medie mobili multiple. 

A breve termine, il prezzo potrebbe tentare una ripresa rialzista. Tuttavia, poiché si sta scambiando al di sotto dei livelli chiave dell’EMA, gli acquirenti dovranno superare diversi livelli di resistenza per raggiungere l’obiettivo desiderato. 

Vediamo inoltre che i sentimenti degli investitori riguardo al prezzo di Chiliz stanno mostrando un calo del 50,97% dei sentimenti rialzisti. 

Questo calo delle metriche suggerisce che gli investitori stanno temporaneamente perdendo interesse per i token nelle diverse comunità dei social media.

Non solo, anche i parametri in diminuzione di LunarCrush indicano che la comunità su diverse piattaforme di social media non è attualmente molto coinvolta riguardo alla criptovaluta CHZ.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS