HomeAILa rivoluzione crypto nell'intelligenza artificiale (AI): il successo di SingularityDAO nel 2023

La rivoluzione crypto nell’intelligenza artificiale (AI): il successo di SingularityDAO nel 2023

Nel corso del 2023, SingularityDAO, pioniere nella creazione dell’unica piattaforma di raccolta di token focalizzata sulle crypto e l’intelligenza artificiale (AI), ha ottenuto notevoli successi. 

Nello specifico, l’integrazione tra blockchain e intelligenza artificiale emerge come una delle principali tendenze per i prossimi anni. 

In particolare, quattro progetti, incentrati nell’incrocio tra AI e blockchain, hanno quest’anno registrato raccolte di fondi che li hanno posizionati tra le prime 100 del 2023. Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

SingularityDAO: blockchain e intelligenza artificiale (AI) unite nel mondo crypto 

Come anticipato, SingularityDAO, la piattaforma di lancio di riferimento per i progetti di Intelligenza Artificiale (AI) a livello globale, ha annunciato con successo la conclusione di quattro lanci di token, tutti classificati tra le prime 100 raccolte fondi più importanti del 2023. 

In particolare, questi progetti si sono focalizzati sull’intersezione tra AI e blockchain, identificata come una tendenza chiave nel panorama tecnologico per i prossimi anni.

Il launchpad si afferma come l’iniziativa di maggior successo nel suo settore, con una particolare attenzione ai progetti legati all’Intelligenza Artificiale. 

Nel corso dell’anno sono stati lanciati diversi progetti. Come primo Rejuve.AI, un’applicazione basata su AI e blockchain mirata a ridurre il divario di ricchezza nei trattamenti di longevità e informazioni. 

Poi Hypercycle, una piattaforma blockchain di livello 0 per facilitare la comunicazione tra diversi agenti AI, creando un “internet dell’AI”. Il progetto ‘Hypercycle’ è stato il lancio di token di IA con il più alto guadagno di quest’anno e il settimo in assoluto.

Infine, Sophiaverse, un progetto metaverso per portare l’AI di Sophia the Robot a un’intelligenza di livello umano.

Prospettive future e alcune dichiarazioni per SingularityDAO 

Vediamo che SingularityDAO prevede ulteriori lanci entro il 2024, anticipando un aumento significativo della domanda dei suoi servizi in risposta al boom dei progetti di IA iniziato all’inizio del 2023. 

Inoltre, Mario Casiraghi, cofondatore di SingularityDAO, ha dichiarato in merito quanto segue: 

“Crediamo che senza la blockchain, l’IA non possa raggiungere il suo massimo potenziale e viceversa. 

È per questo che il nostro launchpad ha ottenuto un grande successo quest’anno. Il mercato sta iniziando a comprendere che per realizzare gli ideali utopici di blockchain e IA, e correggere gli squilibri di potere e ricchezza nella società, dobbiamo apportare cambiamenti significativi. 

Questo implica utilizzare l’IA per creare strumenti di trading accessibili a tutti e decentralizzare lo sviluppo dell’IA attraverso la blockchain, garantendo che tutti abbiano voce in capitolo nel futuro, non solo le “big tech”. 

Dunque, SingularityDAO ha molte novità in serbo per il prossimo anno, tra cui il lancio della seconda versione del suo protocollo. 

In generale, il panorama attuale risulta ottimo per quanto riguarda i progetti di blockchain e AI, con numerose ed entusiasmanti prospettive future. 

Ancora news per l’AI: Cardano GPT lancia Girolamo

Una nuova opzione al diffuso chatbot di intelligenza artificiale (AI) ChatGPT è stata recentemente implementata sulla blockchain di Cardano (ADA).

Il team alla base del progetto Cardano GPT, incentrato sulla creazione di prodotti AI focalizzati sulla blockchain, ha introdotto in fase beta il primo chatbot generativo accessibile a Internet chiamato Girolamo.

L’intelligenza artificiale prende il nome dal versatile italiano Girolamo Cardano, uno dei matematici più influenti del Rinascimento, come si legge: 

“Il lancio ufficiale nella fase beta di Girolamo, il nostro chatbot all’avanguardia in termini di conoscenza generale basato sull’intelligenza artificiale, è motivo di grande entusiasmo! Questo rappresenta un traguardo significativo nel nostro impegno a essere leader nella rivoluzione dell’intelligenza artificiale.”

Cardano GPT afferma che Girolamo può generare contenuti e immagini e rispondere a domande su diverse tematiche, anche se le informazioni potrebbero non essere ancora completamente accurate dato lo stato di sviluppo dell’intelligenza artificiale: 

“Il nostro team ha dedicato grande impegno alla creazione di un chatbot altamente intelligente, intuitivo e facile da utilizzare. Girolamo è progettato per fornire risposte in tempo reale, accurate e consapevoli del contesto alle domande e alle attività degli utenti.”

I tester sono invitati a sperimentare la nuova intelligenza artificiale, a condizione di possedere almeno 5,000 token di utilità nativi del progetto, CGI.

“Il rilascio della versione beta di Girolamo rappresenta solo l’inizio, poiché ci impegniamo nella continua innovazione, ricerca e sviluppo, garantendo che CardanoGPT mantenga la sua posizione di leadership nella tecnologia AI nello spazio blockchain.”

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS