HomeSponsoredLe criptovalute web 3.0 legate al gaming crescono guidate da Axie Infinity,...

Le criptovalute web 3.0 legate al gaming crescono guidate da Axie Infinity, ApeCoin e Illuvium

SPONSORED POST*

L’ultima settimana, le criptovalute web 3.0 legate al gaming hanno registrato notevoli aumenti di valore, con Axie Infinity (AXS), ApeCoin (APE) e Illuvium (ILV) che si trovano tra le prime 100 criptovalute per market cap.

Axie Infinity

Axie Infinity ha registrato una crescita del 36%, raggiungendo un valore di 7,49 dollari, il più alto in circa sei mesi.

Lo sviluppatore Sky Mavis ha rilasciato annunci importanti, tra cui la reintroduzione dell’esperienza di combattimento originale tra i mostri di Axie Infinity, nota come Axie Classic.

Inoltre è stato annunciato il lancio del merchandise ufficiale Axie. I possessori di rari NFT Axie hanno ottenuto diritti di commercializzazione, quindi potranno utilizzare le loro creature per vari prodotti e progetti.

La recente ripresa di Axie Infinity può essere attribuita al crescente momentum intorno a Ronin, la sua sidechain Ethereum progettata per il gaming su blockchain.

Il numero di indirizzi di wallet attivi su Ronin è triplicato di recente, portando a un aumento del 27% del valore del token RON, arrivato a 1,06 nell’ultima settimana.

Ape Coin

ApeCoin (APE) ha registrato un aumento del 5%, raggiungendo un valore di 1,57 dollari. Nel fine settimana, APE ha raggiunto i 1,77 dollari, il valore più alto in oltre tre mesi. APE è associato all’ecosistema NFT Bored Ape Yacht Club e sarà la valuta ufficiale del metaverso Otherside.

Illuvium

Un’altra delle criptovalute Web 3.0 è Illuvium (ILV) che ha registrato una crescita in seguito al listing sulla piattaforma di gioco per PC Epic Games Store lo scorso 28 novembre. Sviluppato da Illuvium Labs, il gioco utilizza Unreal Engine 5 e la rete ImmutableX. ILV ha guadagnato oltre il 123% nell’ultimo mese, raggiungendo i 122 dollari.

Meme Kombat

La crescita di questi token ha portato gli investitori ad interessarsi anche a Meme Kombat, una nuova piattaforma per il gaming P2E basata sul token nativo MK, attualmente in presale.

Il gioco si ispira a Axie Infinity e ai titoli di combattimento tradizionali come Mortal Kombat, per creare un’esperienza di gioco unica. In Meme Kombat, i personaggi delle meme coin più famose si scontreranno in delle battaglie gestite da una IA sia per la parte ludica, sia per quella grafica.

I giocatori dovranno scommettere sull’esito degli scontri, reso imprevedibile proprio dall’intelligenza artificiale. 

Per giocare, sarà necessario mettere in stake il token nativo MK, per poi utilizzarne una parte per le scommesse. Per ogni vittoria, si otterranno ricompense in MK, inoltre i token lasciati in stake genereranno un guadagno passivo.  

Al lancio della piattaforma, previsto al termine della presale, saranno disponibili due tipologie di scommesse: Player Vs Player (PvP) e Player vs Game (PvGame)

La prima tipologia prevede scontri testa a testa tra due o più giocatori, nei quali gli utenti dovranno mettere i propri MK sul piatto.

La seconda tipologia si basa sugli odds e permette ai giocatori di sfruttare la loro conoscenza delle meccaniche in-game e delle caratteristiche dei personaggi coinvolti nel combattimento, in modo da poter indovinare il risultato.

Il lancio della piattaforma è previsto per la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Il team, capitanato da Matt Whiteman, prevede aggiornamenti stagionali per la piattaforma. La prima stagione inizierà subito al lancio, dando inizio alle battaglie IA, alle scommesse e alla creazione di classifiche.

La seconda stagione prevede l’aggiunta di nuove tipologie di battaglia e opportunità di guadagno. 

Se il gioco avrà successo e il token MK resterà rilevante sul mercato, verranno presentate nuove stagioni nel corso degli anni che potrebbero apportare ulteriori miglioramenti alla piattaforma.  

Attualmente, la presale di Meme Kombat ha raccolto più di 2,2 milioni di dollari, con il MK venduto a 0,214 dollari. Il valore del token aumenterà per ogni fase della presale, inoltre gli MK acquistati verranno automaticamente messi in stake con un APY attuale del 397%.

 *Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS