HomeNFTVisa con SmartMedia Technologies per offrire nuovi premi fedeltà Web3

Visa con SmartMedia Technologies per offrire nuovi premi fedeltà Web3

Visa, il colosso mondiale dei pagamenti, ha annunciato la nuova partnership con SmartMedia Technologies, per offrire nuovi premi fedeltà Web3. 

L’obiettivo è quello di coinvolgere di più gli utenti, attraverso una fidelizzazione che consentirà loro di vivere nuove esperienze digitali e fisiche. 

Visa e SmartMedia Technologies offrono nuovi premi fedeltà Web3 per coinvolgere di più gli utenti

Visa, in partnership con SmartMedia Technologies, sta lanciando una nuova soluzione di fidelizzazione, offrendo ai suoi utenti nuovi premi Web3. 

Lo scopo del colosso mondiale dei pagamenti è quello di rendere lo scambio brand-consumatore più coinvolgente, attraverso loro anche nuove esperienze digitali e fisiche. 

“@Visa e SMT portano la fidelizzazione a un livello superiore! Grazie alla combinazione delle soluzioni di pagamento digitale di Visa e della piattaforma web3 aziendale di SmartMedia Technologies, gli istituti finanziari e gli esercenti possono disporre di un’applicazione mobile con il proprio marchio e creare i propri mercati e comunità.

La soluzione Visa Web3 Loyalty Engagement consente ai marchi di: coinvolgere i clienti con esperienze virtuali, digitali e reali; Fornire un’esperienza digitale senza soluzione di continuità che può sbloccare premi promozionali, vantaggi e benefici; Offrire ai clienti nuovi ed esistenti esperienze divertenti e gratificanti nel mondo digitale.” 

Il nuovo servizio si chiama Visa Web3 Loyalty Engagement Solution e ha lo scopo di creare un valore aggiunto al coinvolgimento e fidelizzazione degli utenti del gigante dei pagamenti. 

E infatti, i nuovi premi Web3 porteranno i clienti a disporre di portafogli digitali da utilizzare per raccogliere biglietti tokenizzati, monete fedeltà, oggetti da collezione digitali e altri vantaggi offerti dai brand, che potranno poi essere utilizzati per esperienze virtuali e fisiche. 

Stando alle parole di Kathleen Pierce-Gilmore, SVP e Global Head of Issuing Solutions di Visa, il nuovo servizio di fidelizzazione consentirà ai brand di premiare i clienti sia per le loro transazioni, che anche per il loro impegno attivo. 

Si tratta quindi di una nuova era di premi, che risponde alle volontà attuali delle persone che vogliono essere ricompensate non solo per i loro acquisti e la loro fedeltà, ma anche per il loro impegno e le loro interazioni con un marchio, soprattutto se è divertente, facile e gratificante.

Visa e il servizio per i nuovi premi fedeltà Web3

Per riuscire in questa iniziativa, Visa si è avvalsa della collaborazione di SmartMedia Technologies, che ha realizzato una piattaforma aziendale che collega Web2 e Web3 per fornire ai brand livelli di personalizzazione dei premi per i loro clienti. 

E infatti, tramite Visa Web3 Loyalty Engagement Solution, i brand possono coinvolgere i clienti fornendo un portafoglio digitale in cui possono applicare premi – come vantaggi e benefici – per esperienze virtuali, digitali o reali, in vari settori come viaggi, sport e altro.

A tal proposito, Tyler Moebius, CEO di SmartMedia Technologies ha detto:

“SmartMedia Technologies è entusiasta di collaborare con Visa per rivoluzionare il futuro della fidelizzazione e del coinvolgimento. La nostra piattaforma aziendale Web3 si integra perfettamente con le soluzioni di pagamento digitale di Visa, offrendo ai marchi esperienze impareggiabili per entrare in contatto con i consumatori. Questa collaborazione non riguarda solo il miglioramento dei premi per i clienti, ma anche la ridefinizione dello scambio di valore tra marchi e consumatori in un mondo incentrato sui pagamenti mobili.

Ci impegniamo a offrire esperienze tanto gratificanti quanto coinvolgenti e rilevanti per i consumatori di oggi, in continua evoluzione”.

Web3 e la crescita significativa del Blockchain Gaming

Stando nel mondo del Web3, giusto il mese scorso si è parlato della crescita significativa che sta vivendo il blockchain gaming (GameFi).

Nonostante sia ancora molto lontano dai traguardi raggiunti dal mercato del gaming tradizionale, pare che il gaming Web3 abbia registrato numeri non indifferenti. 

E infatti, secondo i dati della società di intelligence di mercato Grand View Research, il mercato del blockchain gaming valeva più di 4,8 miliardi di dollari nel 2022, con una previsione di espansione a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 68,3% dal 2023 al 2030. 

Anche CoinGecko rivela un altro dato importante, affermando che ogni giorno più di 800.000 persone giocano ai giochi del Web3. Questa cifra impallidisce rispetto al gioco Web2 di Minecraft che (da solo) conta in media oltre 11,9 milioni di giocatori al giorno. 

Ad ogni modo, il blockchain gaming sta crescendo rapidamente, al punto che sempre CoinGecko si è fermato a descrivere le differenze tra il giocatore del GameFi e il giocatore tradizionale. 

In pratica, mentre i giochi tradizionali hanno dei giocatori (normali), nei giochi su blockchain ci sono coltivatori di rendimenti, trader degen, investitori istituzionali, bot, giocatori veri e propri e un elenco in continua evoluzione di tipi di partecipanti che collegano i loro portafogli ai protocolli. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS