HomeSponsoredToken da comprare dopo l'approvazione dell'ETF Bitcoin - Arbitrum, Optimism, Sponge V2

Token da comprare dopo l’approvazione dell’ETF Bitcoin – Arbitrum, Optimism, Sponge V2

SPONSORED POST*

Nella giornata di ieri la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti (SEC) ha approvato le modifiche alle regole per consentire la creazione, la quotazione e la negoziazione di ETF Bitcoin spot sui rispettivi exchange.

La decisione porterà con ogni probabilità alla conversione del Grayscale Bitcoin Trust, che detiene circa 29 miliardi di dollari di criptovaluta, in un ETF, e al lancio di fondi concorrenti come quelli di iShares e Fidelity di BlackRock. I primi fondi sono pronti a iniziare le negoziazioni giovedì.

L’approvazione degli ETF spot potrebbe portare a novità importanti, come un potenziale aumento del valore di BTC, che secondo alcuni sarà esponenziale: ecco alcuni token in cui investire dopo tale evento, Arbitrum, Optimism e Sponge V2.

Arriva l’approvazione degli ETF da parte della SEC

L’approvazione da parte della SEC potrebbe spingere all’adozione massiva delle criptovalute: la Securities and Exchange Commission si è opposta a lungo agli ETF spot su BTC, ma ora sembra aver cambiato rotta, probabilmente in seguito alla perdita di agosto a favore di Grayscale. 

Ieri però il capo della SEC, Gary Gensler, ha voluto precisare: ″È importante sottolineare che l’azione odierna della Commissione (…) non dovrebbe in alcun modo segnalare la volontà della Commissione di approvare gli standard di quotazione per i titoli di criptovaluta. Inoltre l’’approvazione non riguarda le opinioni della Commissione sullo stato di altri asset ai sensi delle leggi federali sui titoli o sullo stato attuale di non conformità di alcuni partecipanti al mercato dei cripto asset con le leggi federali sui titoli”.

Ci sono ora più di 10 diverse aziende pronte per il lancio, alcune delle quali hanno già tagliato la tariffa originariamente proposta. Mercoledì pomeriggio il sito web di Cboe ha segnalato che molti degli ETF spot su Bitcoin inizieranno a essere negoziati su BZX oggi.

In questo clima che sembra volgere al meglio per le criptovalute, è bene valutare in quali asset sembri più opportuno investire: vediamo insieme Arbitrum, Optimism e Sponge V2.

Optimism (OP) mostra uno slancio rialzista

Optimism (OP) negli ultimi giorni ha mostrato un forte slancio rialzista: oggi ha un +12% nelle 24 ore e viene scambiato a $3,85. Questa traiettoria ascendente, che lo ha portato ieri oltre $4, arriva dopo un periodo di consolidamento tra $ 2,80 e $ 3,40.

Dato che il valore di OP è ben al di sopra dell’EMA a 20 giorni di $3,395, le prospettive a breve termine sono decisamente rialziste. L’istogramma MACD è migliorato a -0,046 da -0,079, e suggerisce che il sentiment rialzista sta accelerando.

Il superamento dell’area di resistenza da $3,992 a $4,183, inoltre, aprirebbe la porta a un ulteriore rialzo anche se le condizioni di RSI ipercomprato potrebbero portare prima a un lieve pullback.

I prossimi giorni si riveleranno cruciali per determinare se questo rally ha ulteriore spazio per proseguire, ma intanto OP sembra essere un buon asset da tenere in considerazione per un investimento.

ARB raggiunge il massimo storico e offre buone prospettive future

Il token nativo ARB di Arbitrum ha visto il suo prezzo salire a un nuovo massimo storico, insieme a un notevole aumento del volume di scambi, quasi a un +80%. Dato che il valore di  ARB si aggira vicino a notevoli livelli di resistenza, gli investitori si chiedono se la tendenza al rialzo proseguirà o se c’è un pullback all’orizzonte.

Il fatto che l’EMA a 20 giorni sia pari a $1,6789, superando l’EMA a 50 giorni a $1,4193, indica in generale uno slancio positivo. Con il volume degli scambi nelle 24 ore che sale a 2,6 miliardi di dollari, le prospettive per il token sono molto buone.

ARB oggi è a +18% nelle 24 ore, scambiato a $2,29: anche se il prezzo ARB rimane in modalità breakout, i dati tecnici di ipercomprato suggeriscono che potrebbe emergere un lieve pullback.

Tuttavia, finché si mantiene al di sopra della zona di supporto di $1,70, il percorso di minor resistenza appare più alto.

La rottura decisiva oltre la resistenza di $ 2,00 potrebbe innescare un movimento prolungato verso $2,50: resta da vedere cosa accadrà, ma ARB sembra essere un altro token da tenere d’occhio in questo momento.

Sponge V2 offre nuove opportunità di guadagno da Sponge

Sponge, che oggi denomineremo V1 per la presenza del nuovo progetto Sponge V2, ha raggiunto un picco di capitalizzazione di mercato di oltre 100 milioni di dollari durante il mercato ribassista delle criptovalute dello scorso anno, premiando i primi investitori con profitti pari a 100x.

Il lancio del progetto ha avuto un grande successo, che Sponge V2 cerca di replicare tramite lo stake-to-bridge, un nuovo modo per investire in Sponge, acquistando e mettendo in stake i token per ottenere i nuovi Sponge V2.

Sponge V2 avrà una fornitura massima di 150 miliardi di token, in parte destinati ai premi per lo staking, alla liquidità, al marketing, allo sviluppo del progetto e alle ricompense per il gioco P2E previsto dal progetto.

Infatti Sponge V2 aggiunge una funzionalità play-to-earn che offre agli investitori un mezzo in più per guadagnare. Il nuovo token si differenzia dalle tipiche prevendite attraverso questo modello di staking unico, per cui questo è il solo modo per ottenere i nuovi token.

In questo momento è aperta la prevendita tramite acquisto e staking dei token V1 sul sito di Sponge e il progetto ha superato i $2 milioni di token in stake, dimostrando le sue potenzialità, per cui vale la pena tenere d’occhio anche Sponge V2.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS